Euribate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Euribate e Taltibio conducono Briseide ad Agamennone in un dipinto di Giovanni Battista Tiepolo

Euribate (in greco antico: Εὐρυβάτης, Eurybátēs) è un personaggio acheo che compare in diverse opere oltre che nell'Iliade (I, v. 320).

Euribate e Taltibio, messaggeri e scudieri di Agamennone, furono inviati dallo stesso Agamennone alla tenda di Achille per prendere e portargli Briseide[1].

(GRC)

«ἀλλ' ὄ γε Ταλθύβιόν τε καὶ Εὐρυβάτην προσέειπε,»

(IT)

«ma diceva e Taltibio ed Euribate»

([2])

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Omero, Iliade, I, v. 320, trad., G. Cerri. Milano, BUR, 1966
  2. ^ Omero, Iliade, Ibidem, I, v. 320.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Raffaele Cantarella. La letteratura greca classica. Milano, BUR, 2002. ISBN 8817112518.
  • Omero, trad. G. Cerri, Iliade. Milano, BUR, 1966.
  • AA VV, Letteratura greca della Cambridge University. Milano, Mondadori, 2007.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca