Kanye West

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kanye West
Kanye West al Tribeca Film Festival del 2009
Kanye West al Tribeca Film Festival del 2009
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rap[1]
Synth pop[1]
Contemporary R&B[1]
Alternative rap[1]
Periodo di attività 1996 – in attività
Etichetta Roc-A-Fella, Def Jam, GOOD Music
Album pubblicati 7
Studio 7
Gruppi e artisti correlati Jay-Z, Kid Cudi, Big Sean, RZA
Sito web

Kanye Omari West (/ˈkɑːnjeɪ/) (Atlanta, 8 giugno 1977) è un musicista, beatmaker, rapper, produttore discografico, cantautore, e stilista statunitense.

West è diventato famoso come produttore per la Roc-A-Fella Records, dove ha poi ottenuto numerosi riconoscimenti grazie al suo lavoro sull'album di Jay-Z The Blueprint, e a canzoni di successo per molti artisti musicali tra cui Alicia Keys, Ludacris, e Janet Jackson. Il suo stile di produzione inizialmente usato prevedeva campionamenti vocali di acuti provenienti da canzoni soul incorporati con i suoi strumenti. Tuttavia, le produzioni successive lo videro ampliare la sua tavolozza musicale esprimendo influenze R&B degli anni '70, baroque pop, trip hop, arena rock, folk, alternativa, elettronica, synthpop, e musica classica.[2]

Ha pubblicato il suo primo album, The College Dropout, nel 2004; il secondo, Late Registration, nel 2005; il terzo, Graduation, nel 2007; il quarto, 808s & Heartbreak, nel 2008; il quinto, My Beautiful Dark Twisted Fantasy, è stato pubblicato nel 2010; nel 2013, Yeezus, il sesto, mentre nel 2016 l'ultimo, The Life Of Pablo. Inoltre ha collaborato insieme a Jay-Z per la realizzazione di Watch the Throne, pubblicato nel 2011. I suoi primi cinque album da solista, ognuno dei quali ha raggiunto il disco di platino negli Stati Uniti, furono premiati dalla critica[3] e ricevettero numerosi premi, tra cui 11 Grammy Awards.

Tutti gli album sono stati un successo commerciale, con My Beautiful Dark Twisted Fantasy che diventa il suo quarto album consecutivo al nº1 negli Stati Uniti. West, fino al luglio 2011, ha 5 canzoni che hanno superato i 3 milioni di copie digitali nel suolo statunitense: Gold Digger con 3.086.000 copie, Stronger con 4.402.000[4], Heartless con 3.742.000[5], ET con oltre 5.000.000[4] e Love Lockdown con oltre 3.000.000.[5] Questo lo porta ad essere il terzo artista con più vendite digitali nella scorsa decade.[6] Avendo venduto più di 30 milioni di brani digitali negli Stati Uniti, West è uno degli artisti che ha venduto di più digitalmente di tutti i tempi.[7]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Kanye è nato ad Atlanta, in Georgia[8]. Quando aveva tre anni, i suoi genitori divorziarono, e lui e sua madre si trasferirono a Chicago, in Illinois.[9] Suo padre, Ray West, è un ex Black Panther che fu uno dei primi fotogiornalisti neri al The Atlanta Journal-Constitution, mentre adesso è un consulente cristiano.[9] Sua madre, Dr. Donda West, fu una professoressa di inglese alla Clark Atlanta University, e presidente del Dipartimento di Inglese alla Chicago State University prima di diventare la manager del figlio.[9] Kanye è cresciuto in un contesto borghese, frequentando la Polaris High School[10] nella periferia di Oak Lawn, in Illinois dopo aver vissuto a Chicago.[11] Alla domanda sui propri voti presi al liceo, West rispose: "Prendevo A e B. E non mi impegnavo nemmeno".[12]

West frequentava corsi d'arte presso l'American Academy of Art di Chicago, ed era anche iscritto alla Chicago State University, ma si ritirò per potersi concentrare sulla sua carriera musicale.[13] Mentre frequentava ancora la scuola, West produceva per artisti locali. In seguito divenne famoso grazie alla produzione di singoli di successo per importanti artisti hip-hop e R&B, tra i quali Jay-Z, Talib Kweli, Cam'ron, Common, Jermaine Dupri, The Game, Alicia Keys, Janet Jackson, John Legend ed altri.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

1996-2003: esordi[modifica | modifica wikitesto]

Kanye West produsse per la prima volta un album nel 1996. Il disco era l'album di debutto del rapper di Chicago Grav, Down to Earth. Produsse in totale otto tracce, cantando nel brano Line for Line.[14] Anche se l'album non attirò molto l'attenzione e sarebbe stato anche l'unico album pubblicato da Grav, West avrebbe presto prodotto per artisti di più alto profilo. Nel 1998-1999 ha prodotto per artisti più conosciuti come Jermaine Dupri, Foxy Brown, Goodie Mob, ed il gruppo Harlem World.

Nel 2001 Kanye, intenzionato a dare una svolta nella propria vita, parte verso l'east coast, da cui tornerà con diverse collaborazioni. Tra i tanti Jay-Z, che si dimostra intenzionato a scritturarlo per la Roc-A-Fella Records. Damon Dash, cofondatore dell'etichetta, dopo aver ascoltato nel 2002 un demotape di Kanye sigilla il contratto e così il ragazzo si ritrova a collaborare con tutti gli artisti della Roc-A-Fella, realizzando strumentali perfino per Blueprint, fortunato album di Jay-Z (è sua la produzione musicale del celeberrimo singolo '03 Bonnie & Clyde).

2004-05: The College Dropout e Late Registration[modifica | modifica wikitesto]

West al Coachella nel 2006.

L'album di debutto solista di Kanye West ha invece una storia costellata di sfortuna: un gravissimo incidente stradale coinvolge Kanye che riporta la frattura della mandibola in tre parti. La data di uscita dell'LP deve essere rimandata. Solo due settimane dopo l'infortunio e con la bocca sfigurata, Kanye registra il testo del brano Through The Wire, suo primo singolo sotto Roc-A-Fella. All'inizio del 2004, dopo un lungo periodo di convalescenza, esce finalmente The College Dropout, la cui particolarità è quella di non trattare tematiche come la vita da criminale, la celebrazione del denaro o dei successi erotici, ma di soffermarsi su problemi e dubbi che ogni uomo si trova ad affrontare quotidianamente. Il progetto riceve grandi consensi a livello di critica e di pubblico. Through The Wire, accompagnata dal video, satura immediatamente le stazioni ed i canali musicali a livello internazionale.

Poco tempo dopo esce Slow Jamz, ballata in cui Kanye canta accompagnato dalle metriche velocissime del rapper di Chicago Twista, il pezzo viene inserito come brano anche nell'LP di quest'ultimo, dal titolo Kamikaze.

Il terzo singolo è Jesus Walks, accompagnato da tre diversi tipi di video. L'immagine che la canzone suggerisce è profonda ed introspettiva: Gesù cammina al fianco di ognuno di noi, lui può cambiare la nostra vita se noi abbiamo fiducia. Dopo l'album esce The College Dropout DVD, seguito dal remix del singolo The New Workout Plan, con Lil'Jon e Fonzworth Bentley.

Kanye fonda anche una propria etichetta, la Very Good Music, affiancato da Common. Le nuove leve della label sono John Legend, GLC e Consequence di cui Kanye produce Take 'Em To The Cleaners, LP di debutto.

Nel 2005, dopo appena un anno dal primo album, esce Late Registration, secondo lavoro in proprio di Kanye. Col primo singolo Gold Digger Kanye si mette subito in mostra come nuova icona dell'hip hop, e il successo riscosso è tale da fargli vincere il grammy award del 2006 come miglior album rap. Per il tour dell'album, Kanye West è venuto anche in Italia, a Milano.

2007–09: Graduation e 808s & Heartbreak[modifica | modifica wikitesto]

Kanye West in concerto nel 2008

Nel settembre 2007 esce il suo terzo LP: Graduation, in contemporanea a Curtis, LP di 50 Cent. Fra i due nei mesi precedenti ci sono stati vari battibecchi a causa della stessa scelta per l'uscita dei due LP; in questa sfida discografica, fin dai primi dati, ha la meglio Kanye West con un ottimo margine sul collega.

Dopo questa soddisfazione però arriva la nota dolente: il 10 novembre muore la madre Donda, a causa di una complicazione a seguito di un intervento di chirurgia estetica. Alla madre aveva dedicato la canzone Hey Mama in Late Registration, cantata ai Grammy Awards 2008.

West al MoMa.

Il 7 settembre 2008 Kanye si esibisce agli MTV VMA 2008 con il suo nuovo singolo Love Lockdown, pezzo del nuovo album 808's & Heartbreak, che uscirà il 16 dicembre sotto la sua stessa casa discografica, la GOOD Music. Il singolo verrà ufficialmente estratto il 7 ottobre 2008. Ma qualche giorno dopo i VMA, esattamente l'11 settembre, West viene arrestato all'aeroporto di Los Angeles con l'accusa di vandalismo per aver aggredito un paparazzo che lo stava fotografando. Nel frattempo un altro paparazzo stava riprendendo la scena che si è subito diffusa in Internet.

L'8 aprile 2009 esce la puntata di South Park che lo vede protagonista: di Kanye West vengono messe in luce la natura violenta, connessa con probabilità all'episodio del paparazzo, e viene schernito l'egocentrismo che lo porta a definirsi "un genio" e "la voce di una generazione".

È presidente della casa discografica da lui fondata, la GOOD Music. GOOD sta per Getting Out Of Our Dreams. Ne fanno parte molti rapper di Chicago, tra cui Common e Lupe Fiasco.

Nell'aprile 2009 giunge notizia che Kanye West ha registrato una canzone chiamata Hurricane 2.0 con i Thirty Seconds to Mars, che sarà poi inserita nella deluxe edition del terzo album della band This Is War, uscita il 9 novembre 2010[15][16][17].

Il singolo Amazing, in collaborazione con Young Jeezy, è stato utilizzato come brano ufficiale per la presentazione degli NBA Playoffs 2009. Collabora con Drake per il singolo Forever, nel 2009 , traccia alla quale prendono parte anche Lil Wayne ed Eminem . La canzone verrà inserita nella colonna sonora del film "More Than A Game" e successivamente nella ristampa dell'album Relapse (chiamata Relapse:Refill) di Eminem . Durante gli MTV Video Music Awards 2009 il rapper salì sul palco e interruppe il discorso di Taylor Swift, che aveva appena vinto il premio come "miglior video femminile", le strappò il microfono e dichiarò: "Sì Taylor, mi fa molto piacere per te e ora ti lascio finire, ma Beyoncé aveva uno dei migliori video di tutti i tempi", riferendosi al suo video "Single Ladies (Put a Ring on It)".[18] Secondo Jayson Rodriguez di MTV News, Beyoncé "guardava dalla platea, incredula".[18] Più tardi nel corso della serata, durante il suo discorso per aver vinto il premio per il Video dell'Anno, Beyoncé richiamò Taylor Swift sul palco perché potesse concludere il suo discorso.[19] Numerosi critici, fan e celebrità criticarono il gesto di Kanye West, compreso il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama, che definì West un "asino".[20] Alla fine West fece delle scuse a Taylor, che accettò.[21]

2010–2014: My Beautiful Dark Twisted Fantasy, Watch the Throne e Yeezus[modifica | modifica wikitesto]

Kanye West al SWU Music & Arts Festival nel 2011
Durante il tour di Yeezus.

Recentemente, nel 2010, ha soddisfatto il suo ultimo "capriccio": ha sostituito l'arcata inferiore dei suoi denti con dei diamanti fissi a forma di denti. Ne ha parlato la prima volta a Ellen DeGeneres in un'intervista, tra l'altro pubblicata su YouTube, per il sito statunitense CelebTV.com.[22] Nell'ottobre 2010 ha pubblicato il mini-film del brano intitolato Runaway, della durata di 35 minuti, in cui appaiono lui stesso (regista e protagonista) e la supermodella Selita Ebanks. Il film è stato utilizzato per promuovere l'uscita del suo nuovo disco, My Beautiful Dark Twisted Fantasy, prevista per il 22 novembre. Nel 2011 ha duettato con Katy Perry il singolo E.T. dell'album Teenage Dream. Riceve ben sette nomination per i Grammy Awards 2012 che si terranno a Los Angeles nel mese di febbraio, Kanye fa parte degli artisti con più nomine ai Grammy nello stesso anno insieme ad Adele (6), Beyoncè (10), Lauryn Hill (11), e Michael Jackson (12).

Nel 2011 incide, con l'amico Jay-Z, l'album Watch the Throne da cui vengono estratti e pubblicati i singoli Otis, Niggas in Paris, No Church in the Wild e Lift Off.

Nel 2013 pubblica Yeezus, il suo ottavo album, che riscontra un discreto successo nelle vendite e un ottimo consenso da parte della critica.

2015–presente: The Life of Pablo[modifica | modifica wikitesto]

West durante un concerto.

Il 23 gennaio 2015 esce il nuovo singolo di Rihanna, Four Five Seconds, che vede la collaborazione di Kanye West e Paul McCartney, i quali poi si esibiscono l'8 febbraio 2015 con quest'ultima canzone durante i Grammy Awards. Oltre all'esibizione con Rihanna e Paul McCartney, si esibisce anche singolarmente con il brano Only One, uscito il 31 dicembre dell'anno precedente.

Il 2 marzo 2015 esce il singolo All Day, con la partecipazione di Theophilus London, Allan Kingdom e Paul McCartney.

Durante la serata agli MTV Video Music Awards 2015 West si scusa con Taylor Swift per il fatto avvenuto agli MTV Video Music Awards 2009 dove egli salì sul palco affermando che la Swift non meritava di vincere, e annuncia la sua candidatura alle presidenziali degli Stati Uniti del 2020.[23][24][25][26][27]

Successivamente pubblica The Life of Pablo, esclusivamente su Tidal, e ciò evitò che entrasse nella Billboard 200, dato che Billboard è un sito bandito dalla musica pubblicata su Tidal.[28] Successivamente il rapper pubblicò l'album in streaming sul sito porno Pornhub.[29][30] L'album a causa del mancato supporto fisico in CD o Vinile, e della pubblicazione unicamente su Tidal, ha ricevuto un alto tasso di pirateria, infatti, dopo un giorno dalla pubblicazione, risultò piratato in oltre 500,000 copie.[31] Considerato questo fenomeno si stima che West abbia perso circa 10 milioni di dollari.[32]

Tuttavia, nonostante le precedenti affermazioni, il rapper decise di ripubblicare l'album in streaming su Spotify, Apple Music e Google Play Music, rendendolo disponibile attraverso download digitale unicamente nel suo sito ufficiale.[33][34]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 novembre 2007, la madre di West, Donda West, è morta in seguito ad una complicazione durante un intervento di chirurgia plastica. La perdita ha segnato nel profondo l'artista in quanto le era molto legato e le tristi melodie dell'album 808s & Heartbreak sono ispirate alla sua scomparsa.

In passato è stato legato alla modella Amber Rose.

Il 24 maggio 2014, a Firenze, ha sposato Kim Kardashian, dalla quale aveva avuto una bambina, North, nata il 15 giugno 2013.

Il 1º giugno 2015 la coppia annuncia l'arrivo del secondo figlio. Il 5 dicembre 2015 è nato Saint.

Gestisce un proprio blog su internet.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Discografia di Kanye West.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Grammy Awards

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Kanye West, su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ (EN) Austin Scaggs, Kanye West: A Genius In Praise of Himself, RollingStone.com, 20 settembre 2007. URL consultato il 13 luglio 2012.
  3. ^ (EN) Kanye West Profile, Metacritic.com. URL consultato l'11 dicembre 2012.
  4. ^ a b (EN) Paul Grein, Week Ending Sept. 16, 2012. Songs: Novelty Hit Of The Year, Yahoo!Music.com, 19 settembre 2012. URL consultato il 5 gennaio 2013.
  5. ^ a b (EN) Paul Grein, Week Ending July 3, 2011. Songs: Sons Of A Legend, Yahhoo!Music.com, 6 luglio 2011. URL consultato il 3 gennaio 2013.
  6. ^ (EN) Digital Songs Artists Music Chart - Best of 2000s, Billboard.com. URL consultato il 5 gennaio 2013.
  7. ^ (EN) Ray Rahman, Rihanna crowned best-selling digital artist of all time, Entertainment Weekly, 6 gennaio 2012.
  8. ^ (EN) Steve Arney, Kanye West coming to Redbird, Pantagraph.com, 7 marzo 2006. URL consultato il 22 luglio 2012.
  9. ^ a b c (EN) Margena A. Christian, Dr. Donda West tells how she shaped son to be a leader in 'Raising Kanye'.(Cover story), Jet, 14 maggio 2007. URL consultato il 22 luglio 2012.
  10. ^ (EN) Kimberly Davis, The Many Faces of Kanye West, Ebony, giugno 2004. URL consultato il 22 luglio 2012.
  11. ^ (EN) Josh Tyrangiel, Why You Can't Ignore Kanye, TIME, 21 agosto 2005. URL consultato il 22 luglio 2012.
  12. ^ (EN) Corey Moss, College Dropout Kanye Tells High School Students Not To Follow In His Footsteps, MTV.com, 5 dicembre 2005. URL consultato il 22 luglio 2012.
  13. ^ (EN) Sophia Tareen, Kanye West Trumpets Education in TV Spot, San Francisco Gate.com, 24 febbraio 2007. URL consultato il 9 dicembre 2012.
  14. ^ (EN) Grav – Down To Earth, Discogs.com. URL consultato il 18 dicembre 2012.
  15. ^ James Montgomery, Kanye West Working With 30 Seconds To Mars On New Album, MTV Networks, 15 aprile 2009. URL consultato il 17 aprile 2009.
  16. ^ Chris Harris, 30 Seconds to Mars' Jared Leto on Working With Kanye West, Rolling Stones, 20 aprile 2009. URL consultato il 30 aprile 2009.
  17. ^ Tom Spinelli, 30 Seconds to Mars set release date for new album, Melodic, 7 maggio 2009. URL consultato il 19 aprile 2009.
  18. ^ a b Jayson Rodriguez, Kanye West Crashes VMA Stage During Taylor Swift's Award Speech, in MTV News, Viacom, 13 settembre 2009. URL consultato il 29 marzo 2010.
  19. ^ Jayson Rodriguez, Beyonce Brings Taylor Swift On VMA Stage After Kanye West Rant, in MTV News, Viacom, 13 settembre 2009. URL consultato il 29 marzo 2010.
  20. ^ Gil Kaufman, President Obama Reportedly Called Kanye West A 'Jackass', in MTV News, Viacom, 15 settembre 2009. URL consultato il 29 marzo 2010.
  21. ^ Jocelyn Vena, Taylor Swift Tells Oprah Winfrey She's Accepted Kanye West's Apology, in MTV News, Viacom, 14 ottobre 2009. URL consultato il 29 marzo 2010.
  22. ^ CelebTV.com Staff, Kanye West Talks to Ellen About Being Most Hated Man In America, CelebTV.com, 19 ottobre 2010. URL consultato il 4 luglio 2011.
  23. ^ Kanye West e Taylor Swift: MTV VMA 2015, scuse e candidatura a Presidente USA! (VIDEO) | melty
  24. ^ Kanye West at VMAs: 2020 Presidential Candidacy, Talks Taylor Swift | Variety
  25. ^ TV e Spettacoli: ultime notizie - Corriere della Sera
  26. ^ Kanye West show: “Nel 2020 correrò per la Casa Bianca” - La Stampa
  27. ^ √ taylor swift kanye west - insieme presidenziali usa 2020 #KanTay2020 | News | Rockol
  28. ^ Kanye West's "The Life Of Pablo" Doesn't Chart On Billboard
  29. ^ Kanye West, il nuovo disco "The life of Pablo" in streaming su Pornhub - Tgcom24
  30. ^ Kanye West e la sua ultima pensata: l'album Life of Pablo è gratis su Pornhub
  31. ^ The Life Of Pablo Is Setting Illegal Downloading Records :: Music :: News :: Paste
  32. ^ More money, more problems: Kanye West loses $10 milion in sales due to disastrous roll out of his new album which many have pirated after it was released on Tidal, dailymail.co.uk.
  33. ^ Kanye West Selling Downloads of New Album for 20 Bucks– Twice the Price of Normal Releases | Showbiz411
  34. ^ Kanye West’s new album, ‘The Life of Pablo,’ is no longer a Tidal exclusive | TechCrunch

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN61794068 · LCCN: (ENno2004046362 · ISNI: (EN0000 0001 1655 7565 · GND: (DE135366666 · BNF: (FRcb14585619h (data)