Hurricane (Thirty Seconds to Mars)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hurricane
Hurricane (Thirty Seconds to Mars).jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaThirty Seconds to Mars
Autore/iJared Leto
GenereNeoprogressive[1]
Rock elettronico[2]
Pubblicazione
IncisioneThis Is War
Data8 dicembre 2009
EtichettaEMI, Virgin
Durata6:12
This Is War – tracce
Precedente
100 Suns

Hurricane è un brano del gruppo musicale statunitense Thirty Seconds to Mars, sesta traccia del loro terzo album in studio This Is War, pubblicato l'8 dicembre 2009 dalla Virgin Records.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Jared Leto scrisse la canzone nell'inverno 2007 a Berlino. In un'intervista, disse a proposito:[3]

«Era l'inverno 2007 ed ero a Berlino quando scrissi Hurricane. Erano le 3 del pomeriggio, e stava già facendo buio. Ciò poteva essere sia incredibilmente confortante che incredibilmente deprimente. Per fortuna, fu un po' entrambi. Fu questo ad ispirarmi.»

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip, diretto da Jared Leto con lo pseudonimo di Bartolomew Cubbins, è un cortometraggio della durata di oltre 13 minuti ed ha subito inizialmente pesanti censure dalle principali emittenti televisive musicali. MTV trasmise la versione integrale del video in anteprima il 29 novembre 2010, per poi preferire una versione tagliata e censurata, consigliando i fan di andare a visionare il video completo sul sito ufficiale del gruppo.[4]

Il motivo della censura del videoclip è dovuto alle numerose e pesanti immagini di violenza e nudità, comprese scene di sesso, bondage, sadismo e femdom. Il 28 novembre 2010 Jared Leto pubblica una lettera ricevuta da un'emittente televisiva riguardo alla censura che non ha permesso al video di circolare. Nel testo, vi è un elenco completo e dettagliato delle immagini che secondo l'emittente musicale, disturbano il comune senso del pudore, indicando addirittura il minuto e il secondo in cui appaiono.[4] Riguardo alla censura del video, Leto ha dichiarato:[5]

«Non mi aspettavo che accadesse una cosa del genere, ma in fondo è stato un bene, solo perché la conversazione che sta provocando questo genere di cose; l'arte e l'espressione creativa ha un peso e bisogna proteggere gli spettatori da certi comportamenti.»

Prima dell'uscita del video, la band aveva pubblicato 5 trailer per accattivare il pubblico.

Il video completo è disponibile sul sito ufficiale del gruppo[6] ed è stato classificato con una restrizione di vietato ai minori di 18 anni.

Dopo aver dichiarato di fare dei tagli e di montare il video escludendo alcune scene esplicite, MTV ha acconsentito infine a pubblicare sui suoi canali il mini-film:[5]

«Non ho mai avuto intenzione di fare un film controverso. Alcune degli altri network si sono dimostrati molto più severi, mandando il video in orari notturni. Non volevo intraprendere questo cammino quando l'ho realizzato, volevo solamente seguire il mio istinto e dire la verità.»

(Jared Leto ad MTV)

Hurricane 2.0[modifica | modifica wikitesto]

Hurricane 2.0
ArtistaThirty Seconds to Mars
FeaturingKanye West
Tipo albumSingolo
Pubblicazione3 dicembre 2010
Durata6:12
Album di provenienzaThis Is War (Deluxe Edition)
GenereNeoprogressive[1]
Rock elettronico[2]
EtichettaEMI, Virgin
ProduttoreFlood, Thirty Seconds to Mars
Registrazione2009, The Center for the Advancement of the Arts and Sciences of Sound, Los Angeles, California
FormatiCD
Thirty Seconds to Mars - cronologia
Singolo precedente
(2010)
Singolo successivo
(2011)
Kanye West - cronologia
Singolo precedente
(2010)
Singolo successivo
(2011)

Una versione alternativa di Hurricane, denominata Hurricane 2.0, è stata pubblicata il 3 dicembre 2010 come quarto singolo estratto da This Is War (sebbene essa sia contenuta nella versione deluxe dell'album e non in quella standard). Il brano include la partecipazione del rapper Kanye West.[7] Questa versione è stata inclusa nella versione Deluxe di This Is War

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Le prime informazioni su questa versione risalgono a maggio 2009, quando West ha pubblicato sul suo blog una fotografia che lo ritrae insieme al cantante dei The Killers, Brandon Flowers, e a Jared Leto.[8] L'immagine è stata accompagnata da un notizia in cui i tre avrebbero lavorato insieme per un brano che sarebbe dovuto apparire nel terzo album dei Thirty Seconds to Mars.[3] Successivamente Jared Leto rivela il titolo del brano sul sito ufficiale del gruppo, ovvero Hurricane.

Nella versione originaria del brano, West incise la sua voce al naturale nella sua parte cantata, ma poi decise in un secondo momento di utilizzare l'Auto-Tune per modificarla, avvicinandosi alle sonorità del suo album 808s & Heartbreak. In seguito a questa scelta, Leto ha commentato:[3]

«Quello è lo stile di Kanye. Al naturale ha una gran bella voce che mi piace molto. Ma l'Auto-Tune è una sua caratteristica e io non mi sono opposto.»

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD promozionale (Europa)[9]
  1. Hurricane (feat. Kanye West) (Radio Edit) – 4:15
  2. Hurricane (feat. Kanye West) (Album Version) – 6:11
Download digitale[10]
  1. Hurricane – 6:12
  2. Hurricane 2.0 (feat. Kanye West) – 6:11
  3. Hurricane (Luxury Kills LA Remix) – 5:47
  4. Hurricane (The Angry Kids Remix) – 7:16
  5. Hurricane (The Angry Kids Dub) – 7:15

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2010) Posizione
massima
Argentina[11] 23
Australia[12] 67
Brasile[13] 1
Cile[13] 18
Germania[14] 45
Italia[15] 42
Lettonia[16] 2
Portogallo[17] 27
Regno Unito[18] 124

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Hurricane 2.0, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 15 gennaio 2014.
  2. ^ a b 30 Seconds to Mars - This Is War, Rockol. URL consultato il 1º maggio 2012.
  3. ^ a b c James Montgomery, 30 Seconds To Mars Reveal Details Of Kanye West Collaboration, MTV, 1º maggio 2009. URL consultato il 15 gennaio 2014.
  4. ^ a b (EN) HURRICANE BANNED FROM TELEVISION, Jared Leto, 28 novembre 2009. URL consultato l'11 marzo 2011.
  5. ^ a b (EN) 30 Seconds To Mars' Jared Leto Clears Up 'Hurricane' Controversy Short film wasn't banned on MTV, contrary to reports., MTV, 1º dicembre 2010. URL consultato l'11 marzo 2011.
  6. ^ (EN) Hurricane WARNING:, Thirty Seconds to Mars, 1º dicembre 2010. URL consultato l'11 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 13 dicembre 2010).
  7. ^ (EN) Kanye West collaborates with Brandon Flowers, Killers man joins West and Jared Leto in studio, New Musical Express, 14 aprile 2009. URL consultato l'11 marzo 2011.
  8. ^ (EN) James Montgomery, Kanye West Working With 30 Seconds To Mars On New Album, MTV, 15 aprile 2009. URL consultato il 15 gennaio 2014.
  9. ^ (EN) HURRICANE, su 30secondstomarsfrance.eu. URL consultato il 15 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 16 gennaio 2014).
  10. ^ Hurricane 2.0 (feat. Kanye West), iTunes. URL consultato il 15 gennaio 2014.
  11. ^ Archivo Top 100 Singles Archiviato il 28 febbraio 2012 in Internet Archive.
  12. ^ Pandora Archive
  13. ^ a b 30 Seconds to Mars Top 40 Charts
  14. ^ (DE) Thirty Seconds To Mars feat. Kanye West, Hurricane 2.0, charts.de. URL consultato il 15 gennaio 2014.
  15. ^ 30 Seconds to Mars acharts
  16. ^ Latvian Airplay Charts
  17. ^ Top Digital AFP Archiviato il 28 dicembre 2011 in Internet Archive.
  18. ^ Chartstats 30 Seconds to Mars
Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock progressivo