From Yesterday

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
From Yesterday
From Yesterday.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaThirty Seconds to Mars
Tipo albumSingolo
Pubblicazione7 novembre 2006
(vedi date di pubblicazione)
Durata4:08
Album di provenienzaA Beautiful Lie
GenereRock alternativo
EtichettaImmortal, Virgin
ProduttoreJosh Abraham, Thirty Seconds to Mars
FormatiCD, 7", download digitale
Certificazioni
Dischi d'oroNuova Zelanda Nuova Zelanda[1]
(vendite: 7 500+)
Thirty Seconds to Mars - cronologia
Singolo precedente
(2006)
Singolo successivo
(2007)

From Yesterday è un singolo del gruppo musicale statunitense Thirty Seconds to Mars, pubblicato il 7 novembre 2006 come terzo estratto dal secondo album in studio A Beautiful Lie.

Il brano ha vinto il premio "Miglior singolo" ai Kerrang! Awards 2008,[2] mentre il relativo videoclip, realizzato dal frontman Jared Leto, è il primo video americano realizzato in Cina.[3]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video vede un imperatore cinese bambino all'inizio del XX secolo, probabilmente l'ultimo Imperatore della Cina Pu Yi nella Città Proibita, che per il suo compleanno chiede a due servitori come desiderio, sussurrando loro nell'orecchio, "il suono del domani". Nella scena successiva a questa richiesta, è possibile vedere i quattro componenti del gruppo vestiti completamente di bianco intenti a concentrarsi in camerino prima di salire sul palco in un concerto in America del Nord, fino a quando non entra una ragazza asiatica che annuncia loro il momento di esibirsi. Davanti ad una porta in corridoio, scoprono che è chiusa a chiave e un corto circuito spegne le luci.

Il gruppo apre la porta e si ritrova nella Città Proibita con abiti completamente neri, dove trova un esercito di soldati, distribuiti in due file, che tengono ognuno una bandiera rossa. Jared Leto nota una donna nella maschera bianca, di cui non si accorgono gli altri. I musicisti vengono invitati al cospetto dell'Imperatore e ricevono ognuno una mappa, considerata come un regalo prezioso. A questo punto Jared domanda a Shannon Leto: "È un regalo?" Vengono successivamente accompagnati ad indossare speciali armature da combattimento e una maschera (tradizione cinese antica). Prima di recarsi ad un duello contro i loro stessi alter ego, ognuno di loro assiste ad una diversa parte della Cina: Jared vede tre ragazze che vengono sacrificate, Shannon un incontro intimo tra un uomo e una donna anziani, Matt Wachter si imbatte invece in un uomo che si fustiga e Tomo Miličević trova una defunta cui mettono in bocca una pallina nera col mercurio, antica tradizione cinese. Durante l'esecuzione del brano, i quattro musicisti combattono tra loro in una coreografia in cui devono combattere a morte, ma sono coperti dalle maschere e quindi non si riconoscono a vicenda e che alla fine non porterà nessun vincitore. Alla fine, si sfilano le maschere e si sorridono per essere sopravvissuti.

Nel finale del video è possibile ascoltare le prime note di A Beautiful Lie, brano che sarebbe uscito come singolo successivo.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD singolo (Europa)
  1. From Yesterday (Radio Edit) – 3:52
  2. The Story (Live @ AOL Sessions Undercover) – 3:58
  3. From Yesterday (Video) – 13:40 – presente nell'edizione maxi-singolo pubblicata nel 2007
7" Picture Disc (Regno Unito)
  • Lato A
  1. From Yesterday (Chris Lord-Alge Mix) – 4:14
  • Lato B
  1. A Beautiful Lie (Acoustic) – 3:42
7" (Stati Uniti)
  • Lato A
  1. From Yesterday (Chris Lord-Alge Mix) – 4:14
  • Lato B
  1. The Kill (Acoustic, Live On VH-1) – 3:48
CD singolo (Regno Unito)
  1. From Yesterday (Radio Edit) – 3:52
  2. Stronger (Radio 1 Live Version) – 6:01
  3. From Yesterday (Video) (Director's Cut) – 13:40
7" (Regno Unito) (VUS340)
  1. From Yesterday – 4:07
7" (Regno Unito) (VUSX 340)
  • Lato A
  1. From Yesterday (Chris Lord-Alge Mix) – 4:14
  • Lato B
  1. The Kill (Radio 1 Live Version) – 3:47

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2006/07) Posizione
massima
Australia[4] 33
Austria[4] 53
Germania[4] 72
Italia[4] 45
Nuova Zelanda[4] 13
Paesi Bassi[4] 56
Regno Unito[5] 37
Stati Uniti[6] 76
Stati Uniti (alternative)[7] 1

Date di pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Paese Data di pubblicazione
Stati Uniti 7 novembre 2006
Austria 16 gennaio 2007
Italia 20 aprile 2007
Lettonia 4 febbraio 2008
Regno Unito

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Latest Gold / Platinum Singles, Radioscope.net. URL consultato il 19 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2011).
  2. ^ (EN) Michael Leonard, Metallica and RATM score in Kerrang! awards, MusicRadar, 22 agosto 2008. URL consultato il 21 gennaio 2011.
  3. ^ Thirty Seconds to Mars, EMImusic.ca. URL consultato il 20 giugno 2012.
  4. ^ a b c d e f (NL) Thirty Seconds To Mars - From Yesterday, Ultratop. URL consultato il 20 novembre 2013.
  5. ^ (EN) 2008 Top 40 Official Singles Chart UK Archive - 16th February 2008, Official Charts Company. URL consultato il 20 novembre 2013.
  6. ^ (EN) 30 Seconds to Mars - Chart history (The Hot 100), Billboard. URL consultato il 20 novembre 2013.
  7. ^ (EN) 30 Seconds to Mars - Chart history (Alternative Songs), Billboard. URL consultato il 20 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock