Portale:Rock progressivo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Portale Progressive.jpg
PortaleProgettoLa corte del Re CremisiCategoria:Rock progressivo
 
 
Icona modificaIl rock progressivo

Il rock progressivo (progressive rock, talvolta abbreviato semplicemente in prog) è un genere e una corrente della musica rock, nato in Inghilterra alla fine degli anni sessanta e sviluppatosi principalmente nella prima metà degli anni settanta.

Il nome, considerato da alcuni inadeguato, descrive il fatto che questo genere rappresenta la progressione del rock dalle sue radici blues, di matrice americana, ad un livello maggiore di complessità e varietà compositiva, melodica, armonica e stilistica, mediante l'utilizzo di elementi provenienti da altre tradizioni musicali.

Il progressive ha come obiettivo dare alla musica una finalità estetica, renderla un'opera d'arte. È per questo che si tratta di un genere colto, che richiama continuamente la musica classica, pur essendo suonato con gli strumenti tipici del rock. Con il termine art rock si definisce la tendenza, sviluppata dal prog e da altre correnti, a trasformare il rock da musica di divertimento e svago in musica da ascoltare, conferendone un valore artistico.

Nel corso del tempo, da questo genere sono stati talvolta ripresi lo stile o l'approccio, consentendo alle sue diramazioni, il neo-prog, il progressive metal ed il progressive folk, di arrivare fino ai giorni nostri.
 
 
Icona modificaIn evidenza
I Gentle Giant allo Chateau Neuf di Oslo (16 settembre 1976)

I Gentle Giant furono fondati dai tre fratelli Shulman (Derek, Phil e Ray) nel 1970, un anno dopo lo scioglimento del precedente gruppo degli Shulman, Simon Dupree and the Big Sound. Ai fratelli si unirono il chitarrista Gary Green e il tastierista e vibrafonista Kerry Minnear; diversi batteristi si alternarono nel corso degli anni. Phil fu l'unico degli Shulman ad abbandonare il gruppo, nel 1972.

I primi album del gruppo, ovvero l'omonimo album di debutto e i successivi Acquiring the Taste (1971), Three Friends (1972), Octopus (1972) e In a Glass House (1973) sono generalmente considerati le opere più significative del gruppo. Sono caratterizzate da uno stile fortemente eclettico e sperimentale, che unisce elementi jazz e hard rock ad atmosfere medievali e barocche (un giornalista inglese, per definire la loro musica, coniò l'espressione baroque and roll). Fra i tratti più chiaramente distintivi di questi primi lavori si devono però citare soprattutto il polistrumentismo e la sovrapposizione di linee armoniche in modo talvolta ricercatamente dissonante (sovrapposizione spesso basata sull'artificio musicale della fuga).
 
 
Icona modificaGalleria fotografica

Marillion warszawa2007.jpg

 
 
Icona modificaRisorse
Collegamenti esterni
  • (EN) Prog Archives Archivio completo del progressive.
  • (EN) Acid Dragon magazine Magazine dedicata al progressive.
  • (IT) psycanprog Portale di recensioni e monografie su rock psichedelico e progressivo.
  • (IT) Arlequins Recensioni di dischi progressive, forum e altro.
  • (IT) ItalianProg Portale italiano dedicato al progressive italiano.
  • (EN) Progbibliographye Bibliografia sul progressive.
  • (EN) Progressiverock.com Strawberry Bricks Guide To Progressive Rock, Timeline sul progressive
  • (IT) Rotter's Club Sito italiano dedicato al progressive.
  • (IT) Wonderous Stories Rivista italiana sul progressive.
  • (IT) CSPI Centro Studi per il Progressive Italiano
  • (IT) AltreMuse Sito italiano dedicato al Rock Progressivo
  • (IT) John's Classic Rock Rock Progressivo italiano anni '70 tra musica e società
  • (EN) Italian Progressive Rock Archivio ragionato del Rock Progressive italiano in vinile.
  • (IT) Progressive del nuovo millennio [1] Sito italiano dedicato al Rock Progressivo del terzo millennio, dal 2001 in poi.
Bibliografia
Titoli generali
  • (IT) Alfano, Innocenzo. Fra tradizione colta e popular music: il caso del rock progressivo. Roma: Aracne (2004), ISBN 8854805742.
  • (IT) Aprile, Al; Mayer, Luca. La musica rock-progressiva europea. Milano: Gammalibri (1980), BN 806448; nuova edizione Calypso, Milano, luglio 2009.
  • (IT) Castaldo, Gino. La terra promessa. Feltrinelli (1994), ISBN 8807812991.
  • (EN) Lucky, Jerry. The Progressive Rock Files. Burlington, Ontario: Collector's Guide Publishing, Inc. (1998), ISBN 1896522106.
  • (EN) Lucky, Jerry. The Progressive Rock Handbook. Burlington, Ontario: Collector's Guide Publishing, Inc. (2008), ISBN 9781894959766.
  • (EN) Macan, Edward. Rocking the Classics: English Progressive Rock and the Counterculture. Oxford: Oxford University Press (1997), ISBN 0195098889.
  • (EN) Martin, Bill. Listening to the Future: The Time of Progressive Rock. Peru, Ill.: Carus Publishing Company (1998), ISBN 081269368X.
  • (IT) Rizzi, Cesare. Progressive & Underground '67 - '76. Firenze: Giunti Editore (2003), ISBN 8809032306.
  • (IT) Rizzi, Cesare. Progressive. Firenze: Giunti Editore (1999), ISBN 880921787X.
  • (EN) Snider, Charles. The Strawberry Bricks Guide To Progressive Rock. Chicago, Ill.: Lulu Publishing (2007), ISBN 9780615175669.
  • (EN) Stump, Paul. The Music's All That Matters: A History of Progressive Rock. London: Quartet Books Limited (1997), ISBN 0704380366.
Scena di Canterbury
  • (EN) Bennett, Graham. Soft Machine. Out-Blooody-Rageous. London: SAF Publishing (2005), ISBN 0946719845.
  • (EN) Fitch, Vernon. A Collectors Guide to Soft Machine, Gong, Henry Cow & Related Group Recordings. Pink Floyd Archives (1998), No ISBN.
  • (NO) Garmo, Trond Einar. Henry Cow. En analyse av avantgarderock. Trondheim: NTNU (2001), ISBN 8292267026.
  • (DE) Halbscheffel, Bernward. Früher Jazzrock in Großbritannien - die Canterbury-Strömung. In: Jazzforschung/Jazz Research no. 22, Graz, (1990).
Progressive in Italia
  • (IT) Barotto, Paolo; D'Ubaldo, Marco. Rock progressivo italiano - The complete discography. Milano: Mediane (2006), ISBN 8889886013.
  • (IT) Forni, Massimo. Lungo le vie del prog. Palladino Edizioni (2008), ISBN 9788884601155.
  • (IT) Gaboli, Alessandro; Ottone, Giovanni. Progressive italiano. Giunti Editore (2007), ISBN 880904794X.
  • (IT) Mirenzi, Francesco. Rock progressivo italiano. Vol. 1: La storia, i protagonisti, i concerti. Roma: Castelvecchi Editore (1997), ISBN 8882100073.
  • (IT) Mirenzi, Francesco. Rock progressivo italiano. Vol. 2: I gruppi: il racconto dei protagonisti. Roma: Castelvecchi Editore (1997), ISBN 8882100081.
  • (IT) Pallavicini, Piersandro. Quei bravi ragazzi del rock progressivo. Roma: Costa & Nolan (1998), ISBN 8824105378.
 
 
Icona modificaCorrenti e generi derivati
 
 
Icona modificaGruppi, musicisti e discografia
Musicisti
  • Bassisti

Patrick Djivas · Hugh Hopper · Greg Lake · Geddy Lee · Tony Levin · Nic Potter · Mike Rutherford · Billy Sheehan · Ray Shulman · Richard Sinclair · Chris Squire · Aldo Stellita · Roger Waters · John Wetton

  • Batteristi

Gianni Belleno · Bill Bruford · Clive Bunker · Phil Collins · Richard Coughlan · Franz Di Cioccio · Guy Evans · Nick Mason · Pat Mastelotto · John Mayhew · Carl Palmer · Neil Peart · Simon Phillips · Pip Pyle · Chester Thompson · Andy Ward · Alan White · Robert Wyatt · Pucci Cochis

  • Cantanti

Daevid Allen · Ian Anderson · Jon Anderson · Kevin Ayers · Syd Barrett · Phil Collins · Franz Di Cioccio · Francesco Di Giacomo · Nico Di Palo · Mr. Doctor · Peter Gabriel · David Gilmour · Peter Hammill · Annie Haslam · Greg Lake · Geddy Lee · Carlo Marrale · Richard Sinclair · Demetrio Stratos · Roger Waters · Steven Wilson · Robert Wyatt

  • Chitarristi

Daevid Allen · Martin Barre · Syd Barrett · Adrian Belew · Nico Di Palo · Robert Fripp · David Gilmour · Steve Hackett · Pye Hastings · Steve Hillage · Steve Howe · Andrew Latimer · Carlo Marrale · Franco Mussida · Alex Lifeson · Mike Oldfield · Alan Parsons · Trevor Rabin · Frank Zappa

  • Tastieristi

Keith Emerson · Tony Banks · Hugh Banton · Peter Bardens · Piero Cassano · Vittorio De Scalzi · John Evan · Robert Fripp · Tony Kaye · Igor Khoroshev · Kerry Minnear · Patrick Moraz · Gianni Nocenzi · Vittorio Nocenzi · Tony Pagliuca · Flavio Premoli · Maurizio Salvi · Derek Sherinian · Dave Sinclair · Rick Wakeman · Richard Wright

Discografia