Gianni Belleno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gianni Belleno
NazionalitàItalia Italia
GenereRock progressivo
Strumentobatteria, voce, chitarra, basso
Gruppo attualeUT New Trolls
Gruppi precedentiNew Trolls, Il Mito New Trolls, La leggenda New Trolls

Gianni Belleno (Genova, 17 febbraio 1949) è un batterista e cantante italiano fondatore e leader della band UT New Trolls.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Batterista e cantante del complesso vocale-strumentale dei New Trolls dal 1966 al 1989, ha fatto parte dei Tritons durante il primo scioglimento della band. Lasciata la formazione ha inciso nel 1974 per la Magma di Vittorio De Scalzi un album solista con il nome di Johnny dei Tritons, Twist and Shout with Satisfaction; in questa avventura è accompagnato da Ricky Belloni e Giorgio Usai. Nel 1976 si riunisce agli storici componenti l'originaria formazione, Vittorio De Scalzi, Nico Di Palo, Giorgio D'Adamo e al nuovo arrivato Ricky Belloni ridando vita al complesso dei New Trolls, nel quale rimarrà fino alla tournée con Anna Oxa del 1989. Nel 1997 viene chiamato da Ricky Belloni a formare un nuovo ensemble insieme a Nico Di Palo, denominato dapprima I Grandi New Trolls e successivamente Il Mito New Trolls.

Nell 2009 si riunisce nuovamente ai compagni della formazione composta da Nico Di Palo, Vittorio De Scalzi e Giorgio D'Adamo, ricostituendo il nucleo originario dei New Trolls ribattezzato Leggenda dei New Trolls.

Sempre nel 2009 Gianni Belleno in seguito ad una conversione si dedica anche alla musica cristiana. Nel 2010 scrive e realizza insieme con suo figlio Mamo e Vittorio De Scalzi Canzoni per il cielo, un disco di canzoni pop cristiane con messaggi religiosi, cantato da Mamo Belleno ed Armanda De Scalzi, figlia di Vittorio.

Nel 2011 Gianni Belleno e Maurizio Salvi costituiscono la band Ut New Trolls che, nei sei anni a venire, realizza tre album: «Live in Milano», «Do Ut Des» (pubblicato a febbraio 2013) e per ultimo «È» (pubblicato a novembre 2015).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]