Foxy Brown (rapper)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Foxy Brown
Foxy Brown.jpg
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereEast Coast hip hop
Dirty rap
Hardcore hip hop
Periodo di attività musicale1995 – in attività
EtichettaBlack Rose, Def Jam, Violator, E1, Bad Boy Records
Album pubblicati5
Studio4
Raccolte1
Sito ufficiale

Inga Fung Marchand, conosciuta come Foxy Brown (Park Slope, 6 settembre 1978), è una rapper statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di origini africane e di Trinidad e Tobago, e di discendenza asiatica[1], Foxy Brown è conosciuta sia per i suoi lavori da solista, che per le sue numerose collaborazioni con altri artisti, e per la sua breve partecipazione al progetto hip hop The Firm insieme a Nas, AZ e Nature. Oltre all'album Nas, Foxy Brown, AZ, and Nature Present The Firm: The Album, ha pubblicato come solista gli album Ill Na Na nel 1996, seguito da Chyna Doll del 1999, e Broken Silence nel 2001.

Dal 2002, la Brown continua a lavorare come autrice di testi e compositrice per sé e per altri artisti, ma non ha più pubblicato album. Ha infatti lasciato la Def Jam Recordings nel 2003, annullando l'uscita dell'album Ill Na Na 2.[2] Soltanto nel 2005, su insistenza di Jay-Z, Foxy Brown è ritornata alla Def Jam, collaborando all'album Black Roses.[3] Nel dicembre dello stesso anno però si è trovata a sospendere momentaneamente la propria attività artistica per problemi di udito, risolti l'estate successiva grazie ad un intervento.[4] Nel 2007 ha firmato un nuovo contratto con la Koch Records.[5] Il suo nuovo album è stato pubblicato nel maggio 2008, dopo che la cantante ha passato un anno in carcere per una rissa avvenuta nel 2004.[6]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album Data di pubblicazione Classifica

[7]

RIAA
Ill Na Na 19 novembre 1996
7
2
The Album (con The Firm) 21 ottobre 1997
1
1
Chyna Doll 26 gennaio 1999
1
1
Broken Silence 17 luglio 2001
5
3
Brooklyn's Don Diva 13 maggio 2008
83
5
90,000 copie vendute

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sway Calloway, Foxy Brown - Outspoken (Part 4), MTV News, 29 maggio 2001. URL consultato il 9 maggio 2006 (archiviato dall'url originale il 2 maggio 2006).
  2. ^ Foxy Brown's "Ill Na Na 2" Shelved Indefinitely, in Yahoo! Music, 22 aprile 2003. URL consultato il 29 febbraio 2008 (archiviato dall'url originale il 29 giugno 2011).
  3. ^ Shaheem Reid, Jay-Z Brings Pal Foxy Brown Back To Def Jam, MTV News, 11 gennaio 2005. URL consultato il 29 febbraio 2008.
  4. ^ Shaheem Reid, Foxy Brown Returns: Deafness Cured, She's Back To Work, MTV News, 28 giugno 2006. URL consultato il 3 marzo 2008.
  5. ^ Hillary Crosley, Foxy Brown Joins Koch Records, in Billboard, 15 agosto 2007. URL consultato il 15 agosto 2007.
  6. ^ Foxy Brown sentenced to one year in jail - Entertainment - Celebrities - TODAY.com
  7. ^ Foxy Brown album chart history at Billboard.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN7585479 · ISNI (EN0000 0000 5515 6935 · LCCN (ENn97085754 · GND (DE135040159 · BNF (FRcb14009450j (data)