Al passo con i Kardashian

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Al passo con i Kardashian
Titolo originaleKeeping Up with the Kardashians
PaeseStati Uniti d'America
Anno2007 - in produzione
Generereality
Edizioni14
Puntate168
Durata
  • 42 min (stagione 7-in produzione)
  • 22 min (stagioni 1-6)
Crediti
ProduttoreRyan Seacrest, Jonathan Murray, Eliot Goldberg, Jeff Jenkins, Farnaz Farjam-Chazan, Kris Jenner
Rete televisivaE!
Rete televisiva
(ed. italiana)
E! Entertainment

Al passo con i Kardashian (in originale Keeping Up with the Kardashians, spesso abbreviato in KUWTK) è un reality televisivo statunitense in onda sulla rete via cavo E!. La serie si concentra sulla vita personale e professionale della famiglia allargata dei Kardshian-Jenner. La serie è stata creata da Ryan Seacrest, anche produttore esecutivo. La serie è andata in onda a partire dal 14 ottobre 2007 e successivamente è diventata uno dei reality televisivi più longevi del paese. La quattordicesima stagione è stata trasmessa il 1º ottobre 2017.[1]

La serie si concentra principalmente sulle sorelle Kourtney, Kim e Khloé Kardashian e sulle loro sorellastre Kendall e Kylie Jenner. Sono anche presenti i loro genitori Kris e Caitlyn Jenner (precedentemente noto come Bruce Jenner), e il fratello Rob Kardashian. Anche altri sono apparsi nello show, tra cui l'ex fidanzato di Kourtney, Scott Disick, l'ex marito di Kim Kris Humphries e l'ex marito di Khloé Lamar Odom e l'ex-ragazzo French Montana. Il figlio di Caitlyn, Brody Jenner, ha fatto dei cameo nelle prime stagioni, prima di apparire regolarmente dall'ottava alla l'undicesima stagione, insieme a Brandon ed alla moglie Leah. L'amico di Kim Jonathan Cheban e l'amica di Khloé Malika Haqq sono apparsi nella serie.

Al passo con i Kardashian ha ricevuto critiche pessime sin dalla prima puntata. Spesso criticato per il fatto di enfatizzare il concetto di "famous for being famous", e perché sembra che alcuni aspetti delle storie siano inventati. Diversi critici hanno anche notato la mancanza di informazioni intelligenti nella serie ed hanno descritto la famiglia come "egocentrica" e "disperata" per raggiungere la fama. Tuttavia, alcuni critici hanno riconosciuto la serie come un "piacere innocente" e hanno riconosciuto il successo della famiglia. Nonostante le recensioni negative, Al passo con i Kardashian ha attratto un altro numero di telespettatori, diventando uno dei reality di maggior successo della rete e vincendo numerosi premi.

Il successo della serie ha portato inoltre alla creazione di numerose serie spin-off, tra cui: Kourtney and Kim Take Miami, Kourtney and Kim Take New York, Khloé & Lamar, Kourtney and Khloé Take The Hamptons, Dash Dolls, Rob & Chyna, e Life of Kylie. La rete ha anche trasmesso diversi speciali televisivi di eventi speciali che coinvolgo i membri della famiglia e i loro amici.

Al 2017 sono state prodotte 14 stagioni e un totale di 168 episodi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Robert Kardashian (1944-2003) e Kristen Mary "Kris" Houghton (nata nel 1955) si sono sposati nel 1978 e hanno avuto quattro figli: Kourtney (nata nel 1979), Kim (nata nel 1980), Khloé (nata nel 1984) e Rob (nato nel 1987). La coppia ha divorziato nel 1991. Nel 1994, Robert è diventato famoso quando ha difeso O. J. Simpson per gli omicidi di Nicole Brown Simpson e Ronald Goldman durante il caso O.J. Simpson.[2][3] Nel 1991, Kris sposa Caitlyn Jenner (nato nel 1949, in pensione, ex campione di decathlon olimpico, precedentemente noto come Bruce Jenner prima di subire una transizione di genere nel 2015).[4] Kris e Caitlyn hanno avuto due figlie insieme, Kendall (nata nel 1995) e Kylie (nata nel 1997). Robert è morto nel 2003, otto settimane dopo essergli stato diagnosticato un carcinoma dell'esofago. Le sorelle Kardashian iniziarono a comparire più spesso sotto i riflettori dei media. Nel 2004, Kim era la stilista personale di Brandy Norwood. Alla fine è diventata una stilista a tempo pieno, ed è stata la personal shopper e stylist dell'attrice Lindsay Lohan.[5] Khloé, Kim e Kourtney si sono avventurate ulteriormente nella moda, aprendo una boutique di alta moda Dash a Calabasas, in California. Durante la sua carriera iniziale, Kim ha avuto alcune relazioni con personaggi famosi tra cui il fratello di Brandy Norwood, il cantante Ray J, e in seguito, con il cantante Nick Lachey.[5] Nel 2006, Kourtney ha recitato nel suo primo reality televisivo, Filthy Rich: Cattle Drive.[6] A febbraio 2017 è trapelato un sex tape di Kim con Ray J realizzato alcuni anni prima.[7] Vivid Entertainment ha acquistato i diritti per 1 milione di dollari e ha rilasciato il film con il titolo Kim Kardashian: Superstar il 21 febbraio.[7] Kim ha fatto causa alla Vivid essendo la proprietaria del video, ma ha abbandonato la causa nell'aprile del 2007 stabilendo con Vivid Entertainment un risarcimento di 5 milioni di dollari.[8] Si dice spesso che il rilascio del sex tape abbia contribuito in maniera determinante alla fama di Kim Kardashian e della sua famiglia.[9]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

"[Kris] era interessata a fare un reality televisivo e tutto ciò nel periodo in cui The Osbournes era popolare. Avevo visto The Osbournes e ho pensato - siccome avevo formato una compagnia di produzione- che avremmo dovuto provare a fare qualcosa di simile. E a quel tempo, avevamo sentito che Kris era interessata a fare qualcosa con la sua famiglia, e c'ero io e un altro ragazzo nella compagnia. [...] Non avevamo idea che sarebbe diventato così famoso."

- Ryan Seacrest sullo sviluppo dell'idea per il reality.[10]

L'idea di creare un reality è nata nel 2006 quando Kris Jenner ha mostrato interesse a comparire in uno show televisivo insieme alla sua famiglia.[11] Kris Jenner commentò: "Tutti pensano che [i miei figli] avrebbero creato un sacco di drammi nelle loro vite, ma è qualcosa a cui non ho pensato. Sarebbe stata una cosa naturale."[12] Il produttore Ryan Seacrest, che aveva una società di produzione, decise di sviluppare l'idea, avendo in mente come modello il famoso reality della famiglia Osbourne. Assunse un cameraman per visitare la casa della famiglia Kardashian per filmarli durante un barbecue domenicale: "Erano tutti insieme - folli e divertenti quanto affettuosi come sono," così Seacrest descrisse la famiglia dopo aver visto la registrazione. In seguito ha inizialmente proposto la registrazione della serie a E!, una rete via cavo americana che trasmette principalmente programmi di intrattenimento e reality; lo spettacolo è stato alla fine scelto.[10][13]Ad agosto 2017, è stato annunciato che la famiglia Kardashian/Jenner avrebbe recitato in un reality show dal titolo ancora indefinito su E! descritto come una "nuova sitcom per famiglie senza sceneggiatura", prodotta da Ryan Seacrest e dalla Bunim/Murray Productions. La serie è stata annunciata una settimana dopo che Paris Hilton e la sua amica Nicole Richie hanno annunciato che il loro popolare reality trasmesso su E!, The Simple Life, stava finendo.[14]

La serie, intitolata Keeping Up With the Kardashians, è stato trasmessa per la prima volta il 14 ottobre 2007.[15] Il reality ruota intorno ai membri della famiglia Kardashian-Jenner, concentrandosi principalmente sulle sorelle Kourtney, Kim e Khloé. La maggior parte degli episodi ha una struttura molto simile: la famiglia "sfoggia il loro stile di vita privilegiato e ha a che fare con uno o due litigi familiari prima di risolvere le cose con un monologo che rafforza l'importanza della famiglia", come sottolineato da Caroline Siede per Quartz.[16] Harriet Ryan e Adam Tschorn del Los Angeles Times hanno descritto il reality come: "La versione hollywoodiana di La famiglia Brady - gli innocui scherzi e vicende di una famiglia amorevole mescolata in un contesto di ricchezza e di connessioni famose."[17] Kim Kardashian ha descritto l'inizio delle riprese del reality così, "Quando abbiamo iniziato [la serie], abbiamo iniziato insieme come una famiglia e ci siamo detti, 'Se dobbiamo fare questo reality show, dobbiamo essere al 100 per cento quelli che siamo davvero. '".[18] Ha inoltre commentato l'autenticità della serie dicendo che la rete "non ha mai aggiunto nulla al di fuori di quello che non era stato approvato o accettato".[18] La serie è stata rinnovata per una seconda stagione, un mese dopo la trasmissione della prime, grazie agli ascolti alti.[15] Seacrest ha descritto il successo dello spettacolo così: "Al centro della serie - nonostante le battaglie e il sarcasmo senza fine - c'è una famiglia che si ama e si sostiene a vicenda [...] Le dinamiche familiari di questa famiglia fanno di loro un gruppo hollywoodiano che sicuramente è in grado di intrattenere."[6]

L'anno seguente, Al passo con i Kardashian è stato rinnovato per una terza stagione. Nell'aprile 2012, E! ha firmato un accordo triennale con la famiglia Kardashian per continuare la serie per una settima, un'ottava e una nona stagione.[19] Al passo con i Kardashian è stato in seguito rinnovato per una decima stagione, che è stato trasmessa il 15 marzo 2015.[20] A febbraio 2015 è stato annunciato il rinnovo della serie per altri quattro anni, insieme ad uno spin-off, rendendolo il reality televisivo più longevo del paese.[21][22] Per quanto riguarda il futuro della serie, Kim Kardashian ha commentato che il reality potrebbe andare avanti per un numero indefinito di stagioni dicendo: "spero che vada avanti finché sia possibile."[23] Al passo con i Kardashian, include numerosi spin-off, diventando il reality di punta della rete ed il più redditizio. "Ha cambiato il volto di E!" ha detto Lisa Berger, produttore esecutivo della rete. "Eravamo un canale dove si facevo reportage sulle celebrità, non uno dove crearle, adesso è lo scopo di E!."[24] Il successo della serie ha contribuito in modo significativo alla creazione del "marchio Kardashian", o "Kardashian Inc." come viene chiamato da The Hollywood Reporter. "Queste serie sono uno spot di 30 minuti", ha ammesso Khloé Kardashian nel 2011, in risposta a un suggerimento che la serie televisiva è utilizzata per promuovere i loro negozi al dettaglio e le offerte di sponsorizzazione.[24]

Il 3 agosto 2017, è stato annunciato che il decimo anniversario della serie sarebbe stato trasmesso il 24 settembre 2017, seguito dalla quattordicesima stagione.[25]

Il 24 agosto 2017 è stato annunciato che la famiglia aveva firmato un contratto da 150 milioni di dollari con E!.[26]

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Il reality ruota attorno ai figli di Kris Jenner, e in origine si concentrava principalmente sui figli avuti dal primo matrimonio con il defunto avvocato Robert Kardashian: Kourtney, Kim, Khloé e Rob. Le figlie di Kris Kendall e Kylie avute dal suo successivo matrimonio con l'atleta americana Caitlyn (all'ora Bruce) Jenner sono anche loro presenti nello show sin dal suo inizio,[27][28] insieme al figlio di Jenner, Brody, avuto da un altro matrimonio, sebbene apparire molto poco durante le prime stagioni, per lo più chiamato dal fratellastro Rob per fare da babysitter alle loro sorellastre Kylie e Kendall.[29] Anche il fidanzato di Kourtney, Scott Disick, appare spesso nella serie sin dalla prima stagione, così come negli spin-off.[27] I membri del cast includono anche numerosi amici e altri conoscenti della famiglia, in particolare Malika Haqq e Jonathan Cheban che si sono uniti ad Al passo con i Kardashian rispettivamente nella seconda e terza stagione.[30][31]

La maggior parte degli altri amici delle sorelle Kardashian è apparsa nel reality. La relazionedi Kim con il giocatore di football Reggie Bush è apparso nello show quando uscivano insieme; dopo la rottura, Bush ha commentato dicendo che apparire nello show non lo faceva sentire a suo agio specialmente perché seguito dalle telecamere, aggiungendo: "Lo faccio perché è importante per [Kim]".[32] La relazione di Rob con la cantante Adrienne Bailon è stata anche questa documentata nello show quando uscivano dal 2007 al 2009; anche se successivamente Bailon ha ammesso che la decisione di apparire nello show e di essere associata alla famiglia ha danneggiato la sua carriera. Il precedente marito di Kim, Kris Humphries, è apparso per la prima volta nello show durante la sesta stagione; la loro relazione è stata raccontata per tutta la stagione e si è conclusa con lo speciale sul matrimonio della coppia "Kim's Fairytale Wedding: A Kardashian Event".[33] Alla fine la cosa si è conclusa con un divorzio molto pubblicizzato; l'ex pubblicista della Kardashian in seguito sostenne che Humphries sarebbe stato presumibilmente rappresentato nella serie in modo negativo e che il matrimonio di breve durata fu messo in scena per le telecamere solo come stratagemma per generare denaro.[34][35]

Khloé ha sposato il giocatore di basket Lamar Odom durante la quarta stagione trasmessa nel 2009. In seguito ha avuto un ruolo importante come parte del cast di supporto della serie, anche se non è apparso regolarmente nelle stagioni successive mentre cercava di riparare il suo matrimonio con Khloé.[36] L'attuale marito di Kim, Kanye West, ha fatto la sua prima apparizione in Al passo con i Kardashian nel luglio 2012 durante la settima stagione periodo in cui ha iniziato a uscire con Kim.[37] Tuttavia, Kanye è stato visto raramente nelle stagioni successive. Ha spiegato le ragioni del fatto di non apparire nella serie: "Non ho un problema con lo show; solo ho un problema con le molteplice reazioni negative che ho ricevuto."[38] Ha anche criticato la serie per il modo in cui viene ripreso e si è lamentato ulteriormente per come viene girato.[39] Nell'ottava stagione, i figli di Caitlyn Jenner, Brandon e Brody Jenner, così come la moglie di Brandon, Leah, si sono uniti al cast regolare.[29]

Gli spin-off[modifica | modifica wikitesto]

Il successo del reality ha portato allo sviluppo di numerosi spin-off e altri programmi correlati. Nell'aprile 2009, E! ha annunciato il primo spin-off di Al passo con i Kardashian intitolato Kourtney e Khloé Take Miami, che è stato in seguito ribattezzato Kourtney e Khloé Take Miami. La serie segue le sorelle che si sono trasferite a Miami per aprire una nuova boutique Dash. Ted Harbert, presidente e CEO di Comcast Entertainment Group, ha considerato le soeelle in grado di gestire la serie da sole. "È una formula molto semplice che abbiamo preso dalle sceneggiatura televisive ed applicata a un reality show. [...] Ci sono molti elementi della sitcom in "Kardashian", e pensiamo che l'umorismo e il calore si trasferiranno a Miami ", ha aggiunto Harbert.[40] Lo spettacolo è stato trasmesso il 16 agosto 2009 con ascolti molto alti; il primo episodio è stato visto da 2,7 milioni di spettatori diventando lo spettacolo più visto sulla rete dopo The Anna Nicole Show nel 2002.[41] Lo spin-off è stato successivamente rinnovato per una seconda stagione che è stato trasmesso il 13 giugno 2010,[42] e successivamente è tornato come Kourtney e Kim Take Miami per una terza stagione il 20 gennaio 2013.[43] Inoltre, una serie di webisodes intitolati Lord Disick: Lifestyles of a Lord è stata rilasciata dopo la serie, in cui si vede Disick mentre da consigli agli spettatori sul vivere come un "re".

"Khloé e Lamar sono una coppia così dinamica che abbiamo appena dato loro una serie. [...] Sono divertenti, drammatici, supponenti,e vogliamo catturare tutto ciò, insieme alla nuda e cruda realtà della loro vita insieme e separatamente, poiché entrambi sono costantemente sotto i riflettori."

-Lisa Berger, vice presidente esecutivo della rete.

Nell'ottobre 2010, la rete ha annunciato un altro spin-off chiamato Kourtney and Kim Take New York. La serie è stata trasmessa il 23 gennaio 2011 e segue le sorelle che hanno aperto una location di Dash a New York City. La serie è stata rinnovata per un'altra stagione, andata in onda dal 27 novembre dello stesso anno.[44] Nel gennaio 2011, Khloé & Lamar, che mostrava la vita Khloé e di suo marito Lamar Odom, è diventato il terzo spin-off di Al passo con i Kardashian.[45] La serie è andata in onda dal 10 aprile 2011 ed è durata due stagioni.[46] Nel marzo 2014, E! ha annunciato il quarto spin-off intitolato Kourtney and Khloé Take The Hamptons.[47] La serie è andata in onda dl 2 novembre 2014 e vede Kourtney e Khloé negli Hamptons per lavorare all'apertura di un un nuovo pop-up store Dash.[48] Il quinto spin-off intitolato Dash Dolls è stato trasmesso il 20 settembre 2015. Il reality racconta la vita quotidiana delle dipendenti della boutique Dash di Los Angeles.[49] A giugno 2016, la rete ha annunciato un altro spin-off intitolato Rob & Chyna, andato in onda l'11 settembre dello stesso anno, e segue la relazione tra Rob Kardashian e Blac Chyna mentre si preparano ad accogliere la loro prima figlia.[50] Il reality è stato rinnovato per una seconda stagione.[51] A luglio 2017, E! ha confermato che la serie è stata messa da parte e non nel loro programma attuale.[52]

La rete ha anche trasmesso diversi speciali televisivi che riguardavano importanti eventi familiari. Uno speciale di due parti intitolato "Kim's Fairytale Wedding: A Kadashian Event", che mostra il matrimonio tra Kim e Kris Humphries, è stato trasmesso il 9 ed il 10 ottobre 2011 come parte della sesta stagione; lo speciale ha avuto un grande successo con 10,5 milioni di spettatori.[53] Pochi giorni dopo Caitlyn Jenner (prima Bruce) fece coming out come trans durante un'intervista a 20/20 con Diane Sawyer nel maggio 2015, E! ha trasmesso uno speciale in due parti su Al passo con i Kardashian intitolato "About Bruce", in cui un altro lato della storia viene raccontato con membri della famiglia che non erano presenti nella precedente intervista di 20/20.[54] La prima parte dello speciale è andato in onda il 17 maggio 2015 ed ha attirato 2,92 milioni di spettatori, un aumento del 40% rispetto all'episodio precedente, mentre la seconda parte andata in onda il giorno seguente con visualizzazioni simili.[55] Subito dopo l'intervista a 20/20 è stato annunciato I Am Cait, un documentario. Jeff Olde, capo della programmazione della rete E!, ha dichiarato che la serie "non è affatto uno spin-off", cercando di enfatizzare il diverso format completamente differente dagli altri programmi della rete, tra cui Al passo con i Kardashian.[56] La docuserie di otto parti, di un'ora, è stata trasmessa il 26 luglio 2015 su E! e si concentra su come Jenner gestisce le conseguenze della transizione; e tenta anche di affrontare vari problemi relativi riguardanti LGBT.[57][58] Successivamente è stato cancellato dopo due stagioni.[59] Ad aprile 2017 è stato annunciato da E! no spin-off di 8 episodi intitolato Life of Kylie che ruota attorno a Kylie Jenner, andato in onda nell'estate 2017.[60]

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Kris Jenner: nata Kristen "Kris" Mary Houghton il 5 novembre 1955 a San Diego (CA) da Robert Houghton e Mary Jo Campbell ex Houghton in Shannon; ha una sorella, Karen. È la narratrice della serie e la matriarca della famiglia. Tra l’8 luglio 1978 e il marzo 1991 è stata sposata con l’avvocato di origine armena Robert Kardashian (nato Robert George Kardashian il 22 febbraio 1944 a Los Angeles e morto il 30 settembre 2003 a Los Angeles; è noto per essere stato amico e avvocato di O.J. Simpson) con cui ha avuto Kourtney, Kim, Khloé e Rob Kardashian e tra l'aprile 1991 e il 2014 è stata sposata con l'atleta Bruce/Caitlyn Jenner con cui ha avuto Kendall e Kylie Jenner. È produttrice televisiva, manager, imprenditrice e proprietaria della boutique Smooch.
  • Caitlyn Jenner: nato William Bruce Jenner il 28 ottobre 1949 a Mount Kisco (NY) da Esther McGuire e William Hugh Jenner ed è diventato Caitlyn Mary Jenner nel giugno 2015. Ha vinto l'oro nel decathlon alle Olimpiadi di Montréal del 1976. Tra il 1972 e il 1981 è stato sposato con Chrystie Crownover con cui ha avuto Burton "Burt" William Jenner (nato il 6 settembre 1978) e Cassandra "Casey" Lynn Jenner in Marino (nata il 10 luglio 1980), tra il 5 gennaio 1981 e il 1986 è stato sposato con l’attrice Linda Thompson con cui ha avuto Brandon Jenner (nato il 4 giugno 1981) e Sam Brody Jenner (nato il 21 agosto 1983) e tra l'aprile 1991 il 2014 è stato sposato con Kris Houghton con cui ha avuto Kendall e Kylie Jenner.
  • Kourtney Kardashian: nata Kourtney Mary Kardashian il 18 aprile 1979 a Mill Valley (CA); è la figlia maggiore di Kris e Robert. È proprietaria della catena di boutique D-A-S-H con le sorelle e della boutique Smooch con la madre. Tra il 2006 e il 2015 è stata fidanzata con Scott Disick col quale ha avuto tre figli: Mason Dash Disick (nato il 14 dicembre 2009), Penelope Scotland Disick (nata il 2 luglio 2012) e Reign Aston Disick (nato il 14 dicembre 2014). È anche protagonista di due spin off della serie, Le sorelle Kardashian a Miami e Le sorelle Kardashian a New York. Ha recitato nel telefilm Filthy Rich: Cattle Drive (2005) e nella soap One life to live (2011) ed è apparsa nei programmi TV Celebrity family feud (2008), America's next Top Model (2011), Extreme makeover: Home edition (2011) e Punk’d (2012).
  • Kim Kardashian: nata Kimberly "Kim" Noel Kardashian il 21 ottobre 1980 a Los Angeles (CA); è la seconda figlia di Kris e Robert. Ex grande amica dell'ereditiera Paris Hilton è diventa famosa nel 2007 in seguito alla pubblicazione, contro la sua volontà, di un sex tape amatoriale del 2003 Kim K Superstar di cui è protagonista insieme al fidanzato di allora Ray-J. È proprietaria insieme alla sorelle della catena di boutique D-A-S-H, è produttrice di programmi televisivi ed occasionalmente lavora come modella ed attrice. Nel dicembre 2007 ha posato nuda per Playboy e nel 2014 per Paper. Tra il 2000 e il 2004 è stata sposata col discografico Damon Thomas. Tra il 2007 al 2010 è stata fidanzata con il giocatore di football della NFL, Reggie Bush. Il 20 agosto 2011 ha sposato il cestista NBA Kris Humphries ma i due si sono lasciati dopo soli 72 giorni, anche se il divorzio è stato finalizzato solo il 3 giugno 2013. Nel 2012 – prima che il divorzio da Kris fosse finalizzato – ha iniziato a frequentare il rapper Kanye West che ha sposato il 25 maggio 2014 a Firenze e col quale ha avuto tre figli: North "Nori" West (nata il 15 giugno 2013), Saint West (nato il 5 dicembre 2015) e Chicago "Chi" West (nata il 15 Gennaio 2018), quest'ultima avuta da madre surrogata. È anche protagonista di due spin off della serie, Le sorelle Kardashian a Miami e Le sorelle Kardashian a New York. Nel dicembre 2011 ha inciso il brano Jam (Turn it up). Ha partecipato alla 7ª edizione del reality game Dancing with the stars - arrivando 11ª - (2008), è stata giudice di America's next Top Model (2009) ed è apparsa nel reality The simple life (2003-‘06) e nei programmi TV Sunset tan (2007), Phenomenon (2007), Bad girls club (2008), WrestleMania XXIV (2009), The apprentice (2010), Project runway (2011), Extreme makeover: Home edition (2011), Punk’d (2012), Cribs (2013), Celebrities undercover (2014) e Big fan (2017); ha recitato nei film Disaster movie (2008), Deep in the Valley (2010), Temptation: Confessions of a marriage counsellor (2013) e Ocean’s eight (2018), nel film-TV Alligator boots (2009) e nei telefilm How I met your mother (2009), Beyond the break (2009), Brothers (2009), CSI NY (2009), 90210 (2010), Last man standing (2012), 30Rock (2012), Drop dead diva (2012) e 2 Broke girls (2014); è apparsa nei video musicali Thnks fr th Mmrs di Fall out boy (2007), Bound 2 (2013) e Wolves (2016) di Kanye West e M.I.L.F. $ di Fergie (2016); nel 2014 ha dato voce a un personaggio di American Dad!. Nel 2015 ha ideato una app per dispositivi iOS chiamata Kimoji e ha pubblicato il libro sui selfie Selfish.
  • Khloé Kardashian: nata Khloé Alexandra Kardashian il 27 giugno 1984 a Los Angeles (CA); è la terza figlia di Kris e Robert. È proprietaria insieme alle sorelle della catena di boutique D-A-S-H ed occasionalmente lavora come speaker radiofonica e conduttrice televisiva. Il 27 settembre 2009 – un mese dopo averlo conosciuto – ha sposato il cestista della NBA Lamar Odom dal quale si è separata il 13 dicembre 2013 e dal quale doveva divorziare a fine 2015 ma, a ottobre di quell'anno, quando lui viene ritrovato in coma in un bordello in Nevada, Khloé ha deciso di ritardare la formalizzazione del divorzio che poi è avvenuta a ottobre 2016. Prima che il divorzio da Lamar fosse finalizzato ha frequentato il rapper marocchino French Montana e poi col cestista NBA James Harden. Attualmente Khloé è fidanzata col cestista NBA Tristan Thompson dal quale ha avuto una figlia, True Thompson, nata nel 2018. È anche protagonista di due spin off della serie, Le sorelle Kardashian a Miami e Khloé & Lamar. Nel 2007 ha fatto da testimonial alla campagna della PeTA. È apparsa nel film Zoolander: Super model (2016) e nei telefilm Fashion police (2009- 2013), 90210 (2010), Law&Order: Los Angeles (2011) e Royal pains (2014), nei programmi TV Celebrity family feud (2008), The apprentice (2009), America's next Top Model (2011), Extreme makeover: Home edition (2011), Punk’d (2012), Real husbands of Hollywood (2013) e Styled to rock (2013). Tra il 2016 e il 2017 ha scritto un libro su come mantenersi in forma e ha lanciato una linea di jeans per donne curvy.
  • Rob Kardashian: nato Robert "Rob" Arthur Kardashian il 17 marzo 1987 a Los Angeles (CA); è il quarto ed ultimo figlio di Kris e Robert. È laureato in Economia ed occasionalmente lavora come modello. Tra il 2007 e il 2009 ha frequentato Adrienne Bailon, nel 2012 la cantante Rita Ora e nel 2016 Blac Chyna con la quale ha avuto una figlia, Dream Renée Kardashian (nata il 10 novembre 2016). Ha partecipato anche allo spin off della serie, Khloé & Lamar che vede protagonisti la sorella maggiore e il marito. Nel 2011 ha partecipato alla 13ª edizione di Dancing with the stars, arrivando 2º.
  • Kendall Jenner: nata Kendall Nicole Jenner - il secondo nome è un omaggio a Nicole Brown ex Simpson, cara amica della madre uccisa l’anno prima della sua nascita - il 3 novembre 1995 a Los A ngeles (CA); è la prima figlia di Kris e Bruce/Caitlyn. Lavora come modella per la Whilemina Models. Ha recitato nel film Ocean’s eight (2018) e nel telefilm Hawaii Five-O (2013), ha partecipato ai programmi TV America's next Top Model (2012), The X factor USA (2012), Ridiculousness (2014) e LOVE advent (2015 e 2016).
  • Kylie Jenner: nata Kylie Kristen Jenner il 10 agosto 1997 a Los Angeles (CA); è la seconda figlia di Kris e Bruce/Caitlyn. Lavora come modella. Nel 2015 è salita alla ribalta per essersi sottoposta a molti interventi di chirurgia plastica ed estetica nell’arco di pochi mesi. Tra il 2015 e il 2016 ha avuto una storia col rapper Tyga e dal 2017 ha una relazione col rapper Travis Scott con cui ha avuto una figlia, Stormi Webster (nata il 1º febbraio 2018), la cui gravidanza è riuscita a tenere quasi totalmente segreta. Ha recitato nel film Ocean’s eight (2018) e ha partecipato ai programmi TV America's next Top Model (2012), The X factor USA (2012), Ridiculousness (2014) e So cosmo (2017). Nel 2016 ha lanciato una sua linea di cosmetici.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Scott Disick (stagioni 1-in corso): ex fidanzato di Kourtney e padre di Mason, Penelope e Reign. Ha partecipato anche a Le sorelle Kardashian a Miami e Le sorelle Kardashian a New York.
  • Kanye West (stagioni 7-in corso): marito di Kim (dal 2014) e padre di North, Saint e Chicago. Rapper e produttore musicale di fama internazionale. Partecipa anche a Le sorelle Kardashian a New York e Le sorelle Kardashian a Miami.
  • Brody Jenner (stagioni 8-in corso): nato Sam Brody Jenner il 21 agosto 1983 da Bruce/Caitlyn Jenner e Linda Thompson. Lavora come modello ed occasionalmente come attore.
  • Brandon Jenner (stagioni 8-in corso): nato il 4 giugno 1981 da Bruce/Caitlyn Jenner e Linda Thompson. Sposato con Leah Elizabeth Felder con cui ha avuto una figlia, Eva James Jenner (nata nel 2015). È un musicista e con la moglie forma il duo musicale Brandon & Leah.
  • Leah Felder-Jenner (stagioni 8-in corso): moglie di Brandon Jenner e madre di Eva James Jenner (nata nel 2015). È una musicista e col marito forma il duo musicale Brandon & Leah.
  • Reggie Bush (stagioni 2-4): ex fidanzato di Kim (2007-2010). Giocatore di football della NFL
  • Adrienne Bailon (stagioni 2-4): ex fidanzata di Rob (2007-2009). Cantante e attrice. Ha partecipato anche a Le sorelle Kardashian a New York.
  • Lamar Odom (stagioni 4-8): ex marito di Khloé (2009-2014). Giocatore di basket della NBA. Ha partecipato anche a Le sorelle Kardashian a Miami. È stato protagonista insieme a Khloé dello spin off Khloé & Lamar.
  • Kris Humphries (stagione 6): ex marito di Kim (2011; per soli 72 giorni). Giocatore di basket della NBA. Ha partecipato anche a Le sorelle Kardashian a New York.
  • Blac Chyna (stagioni 12 e 13): nata Angela Renée White l'11 maggio 1988; ex fidanzata di Rob con cui ha avuto una figlia Dream Renée Kardashian (nata il 10 novembre 2016). Ex stripper ora modella e creatrice di una linea di cosmetici.
  • Jonathan Cheban: amico di Kim.
  • Malika Haqq: assistente e migliore amica di Khloé.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV America Prima TV Italia
Prima stagione 8 2007 2007
Seconda stagione 11 2008 2008
Terza stagione 12 2009 2009
Quarta stagione 11 2009 - 2010 2010
Quinta stagione 12 2010 2010
Sesta stagione 16 2011 2011
Settima stagione 19 2012 Inedita
Ottava stagione 21 2013
Nona stagione 20 2014
Decima stagione 17 2015
Undicesima stagione 13 2015 - 2016
Dodicesima stagione 21 2016
Tredicesima stagione 14 2016
Quattordicesima stagione 2017

Spin off[modifica | modifica wikitesto]

Le sorelle Kardashian a Miami[modifica | modifica wikitesto]

Le sorelle Kardashian a Miami (in originale Kourtney and Khloé Take Miami e dal 2013 Kourtney and Kim Take Miami) è un reality show statunitense, primo spin off di Al passo con i Kardashian, che documenta il trasferimento a Miami di Kourtney e Khloé (poi sostituita da Kim), per la gestione del secondo negozio della loro catena di boutique D-A-S-H. Lo show si è concluso dopo 3 stagioni e un totale di 30 episodi.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Scott Disick (fidanzato di Kourtney).
  • Terrence J (collega di Khloé nel programma radiofonico Khloé After Dark; stagione 1-2).
  • Mason Disick (figlio di Kourtney e Scott; stagione 2).
  • Lamar Odom (marito di Khloé; stagione 2).
  • Penelope Disick (figlia di Kourtney e Scott; stagione 3).
  • Kanye West (fidanzato di Kim; stagione 3)

In alcuni episodi appaiono come guest star dalla serie madre Al passo con i Kardashian: Kris Jenner e Rob Kardashian.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV America Prima TV Italia
Prima stagione 8 2009 2009
Seconda stagione 10 2010 2010
Terza stagione 12 2013 2013

Le sorelle Kardashian a New York[modifica | modifica wikitesto]

Le sorelle Kardashian a New York (in originale Kourtney and Kim Take New York) è un reality show statunitense, secondo spin off di Al passo con i Kardashian, che documenta il trasferimento a New York di Kourtney e Kim per l'apertura della terza boutique D-A-S-H. Lo show si è concluso dopo 2 stagioni e un totale di 20 episodi.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Scott Disick (fidanzato di Kourtney).
  • Mason Disick (figlio di Kourtney e Scott).
  • Kris Humphries (marito di Kim nel 2011; stagione 2).

In alcuni episodi appaiono come guest star dalla serie madre Al passo con i Kardashian: Khloé Kardashian, Kris Jenner, Rob Kardashian e Adrienne Bailon. Inoltre appaiono come guest star anche esponenti del music business americano quali Kanye West, Ciara e The-Dream.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV America Prima TV Italia
Prima stagione 10 2011 2011
Seconda stagione 10 2011-2012 2012

Khloé & Lamar[modifica | modifica wikitesto]

Khloé & Lamar è un reality show statunitense, terzo spin off di Al passo con i Kardashian, che documenta la vita matrimoniale dei due protagonisti. Lo show si è concluso dopo 2 stagioni e un totale di 20 episodi.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Rob Kardashian (fratello minore di Khloé e coinquilino della coppia).
  • Malika Haqq (assistente e migliore amica di Khloé).
  • Jamie Sangouthai (migliore amico di Lamar).

In alcuni episodi appaiono come guest star dalla serie madre Al passo con i Kardashian: Kim Kardashian, Kourtney Kardashian, Kris Jenner, Caitlyn Jenner, Kendall Jenner e Kylie Jenner. Inoltre appaiono come guest star anche la cantante statunitense Monica e alcuni giocatori dei Los Angeles Lakers, compagni di squadra di Lamar, quali Luke Walton, Matt Barnes e Shannon Brown.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV America Prima TV Italia
Prima stagione 8 2011 2011
Seconda stagione 12 2012 2012

Le sorelle Kardashian agli Hamptons[modifica | modifica wikitesto]

Le sorelle Kardashian agli Hamptons (in originale Kourtney and Khloé Take The Hamptons) è un reality show statunitense, quarto spin off di Al passo con i Kardashian, che documenta l'apertura di una boutique D-A-S-H negli Hamptons. Lo show si è concluso dopo un'unica stagione di 10 episodi.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Scott Disick (fidanzato di Kourtney).

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV America Prima TV Italia
Prima/Unica stagione 10 2014-2015 Inedita

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Recensioni dei critici[modifica | modifica wikitesto]

"Le Kardashian sono le ultime signore presenti in un reality TV perché hanno sempre creduto di essere delle celebrità - non si sono mai prese sul serio, senza mai dimenticarsi l'una dell'altra. La loro vanità è inaccessibile al mondo esterno, alcuni di noi spesso desiderano avere un livello di vanità uguale al loro. I loro ego giganteschi, le loro meschine gelosie, le loro faide, il loro sforzo a recitare le loro battute, il loro impegnarsi ad essere frivole a tutti i costi - sono qualità seducenti in una star dei reality televisivi, per quanto ripugnanti potrebbe essere nella vita reale. Qualunque reality televisivo si guardi, i Kardashian hanno sempre quel qualcosa in più."

- Rob Sheffield di Rolling Stone[61]

Al passo con i Kardashian è stato oggetto di un costante panning da parte della critica sin dal suo inizio. Brian Lowry, recensendo la serie per Variety, ha scritto che la rete: "allarga il suo obiettivo per comprendere l'intera irritante covata - tra cui le sorelle Kim, Khloé, Kourtney, la mamma-manager Kris ed il patrigno Bruce Jenner."[62] Ginia Bellafonte del New York Times ha confrontato lo spettacolo con il reality di Gene Simmons Family Jewels ed ha esclamato che: "la serie dei Kardashian non parla di una famiglia eccentrica che vive convenzionalmente, ma di donne disperate che salgono dai margini della fama, e ciò è molto più inquietante."[63]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN181623256 · LCCN (ENn2010042669
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione
  1. ^ (EN) Watch Kim, Khloe & Family Throw Shade in Keeping Up With the Kardashians 10 Year Anniversary Special First Look! on Kardashians, in E! Online, Wed Aug 02 12:45:00 PDT 2017. URL consultato il 27 luglio 2018.
  2. ^ (EN) Who are the Kardashians and Jenners?, in BT.com. URL consultato il 28 luglio 2018.
  3. ^ (EN) Rolling Stone, Keep Up With the Kardashian-Jenner Family Trees, in Rolling Stone, 16 luglio 2015. URL consultato il 28 luglio 2018.
  4. ^ (EN) Buzz Bissinger, Caitlyn Jenner: The Full Story, in HWD. URL consultato il 28 luglio 2018.
  5. ^ a b Kim Kardashian Biography : People.com, su web.archive.org, 23 febbraio 2016. URL consultato il 28 luglio 2018.
  6. ^ a b (EN) Kim Kardashian Gets a Dose of E!, in E! Online, Wed Aug 08 09:40:41 PDT 2007. URL consultato il 28 luglio 2018.
  7. ^ a b (EN) Vivid Entertainment Spends $1-Million to Acquire Notorious Video Starring Sexy Socialite Kim Kardashian and Hip Hop Star Ray J. URL consultato il 28 luglio 2018.
  8. ^ HAPPY ENDING- New York Post, su web.archive.org, 1º settembre 2009. URL consultato il 28 luglio 2018.
  9. ^ (EN) Sure, She's Beautiful, but Why Is Kim Kardashian Famous? | Wetpaint, in Wetpaint, 9 novembre 2013. URL consultato il 28 luglio 2018.
  10. ^ a b Ryan Seacrest Talks Kardashians, The Wanted & The Future Of American Idol, su Access Online. URL consultato il 29 luglio 2018.
  11. ^ (EN) Kris Jenner - Interview Magazine, in Interview Magazine, 19 agosto 2012. URL consultato il 30 luglio 2018.
  12. ^ (EN) Where Would the Kardashians Be Without Kris Jenner?. URL consultato il 30 luglio 2018.
  13. ^ Alice Howarth, Ryan Seacrest reveals how the Kardashian's landed a reality show. URL consultato il 30 luglio 2018.
  14. ^ (EN) Kim Kardashian Gets Reality Show. URL consultato il 30 luglio 2018.
  15. ^ a b Kardashian show OK'd for renewal - NY Daily News, su web.archive.org, 4 marzo 2016. URL consultato il 30 luglio 2018.
  16. ^ (EN) “Keeping Up with the Kardashians” is a wholesome, modern day “The Brady Bunch”, in Quartz. URL consultato il 30 luglio 2018.
  17. ^ (EN) Harriet Ryan e Adam Tschorn, The Kardashian phenomenon, in Los Angeles Times, 19 febbraio 2010. URL consultato il 31 luglio 2018.
  18. ^ a b (EN) Katie Couric, Kim Kardashian: We Can't Keep Up!, in Glamour. URL consultato il 31 luglio 2018.
  19. ^ (EN) Nellie Andreeva, Kardashian Family Signs 3-Year Deal With E! For 3 More Seasons Of 'Keeping Up With The Kardashians', Other Reality Shows, in Deadline, 24 aprile 2012. URL consultato il 31 luglio 2018.
  20. ^ (EN) Steve Baron, 'Keeping Up With The Kardashians' Season 10 to Premiere Sunday, March 15 on E!, su TV By The Numbers, 17 febbraio 2015. URL consultato il 31 luglio 2018.
  21. ^ (EN) Kardashians Ink $100 Million Mega-Deal with E!, su Time. URL consultato il 31 luglio 2018.
  22. ^ (EN) Sofia Barrett-Ibarria, This Is What 'KUWTK' Will Look Like In 20 Years, in Bustle. URL consultato il 31 luglio 2018.
  23. ^ (EN) Lily Karlin, Kim Kardashian Wants Reality TV Show To Last Forever, in Huffington Post, 20 giugno 2014. URL consultato il 31 luglio 2018.
  24. ^ a b (EN) How the Kardashians Made $65 Million Last Year, in The Hollywood Reporter. URL consultato il 31 luglio 2018.
  25. ^ (EN) Watch Kim, Khloe & Family Throw Shade in Keeping Up With the Kardashians 10 Year Anniversary Special First Look! on Kardashians, in E! Online, Wed Aug 02 12:45:00 PDT 2017. URL consultato il 31 luglio 2018.
  26. ^ Kardashians Re-sign with E! Network for $150 MILLION, in TMZ. URL consultato il 31 luglio 2018.
  27. ^ a b (EN) Revisiting Season 1 of Keeping Up With the Kardashians: Part 1, in Vulture, 18 settembre 2014. URL consultato il 3 agosto 2018.
  28. ^ (EN) Revisiting Season 1 of Keeping Up With the Kardashians, Part 2, in Vulture, 24 settembre 2014. URL consultato il 3 agosto 2018.
  29. ^ a b (EN) Nardine Saad, Brody Jenner joins 'Keeping Up With the Kardashians', in Los Angeles Times, 5 marzo 2013. URL consultato il 3 agosto 2018.
  30. ^ (EN) Who Is Malika Haqq? Background Info on Khloe Kardashian’s BFF | Wetpaint, in Wetpaint, 21 febbraio 2012. URL consultato il 3 agosto 2018.
  31. ^ Kardashian Character Attacked After Instagramming His Watch, in Racked. URL consultato il 3 agosto 2018.
  32. ^ (EN) Reggie Bush on Relationship Hurdles with Kim Kardashian, in PEOPLE.com. URL consultato il 3 agosto 2018.
  33. ^ (EN) Kim Kardashian And Kris Humphries: A Timeline, in MTV News. URL consultato il 3 agosto 2018.
  34. ^ (EN) Kim Kardashian Very Happy With Apology From Blogger Who Called Her Marriage Staged, in E! Online, Wed Feb 22 17:21:56 PST 2012. URL consultato il 3 agosto 2018.
  35. ^ (EN) Kris Humphries Claims He Has Proof He Was Set Up To Be The Bad Guy, in Huffington Post, 11 maggio 2012. URL consultato il 3 agosto 2018.
  36. ^ (EN) Khloe Kardashian Is Married!, in PEOPLE.com. URL consultato il 3 agosto 2018.
  37. ^ (EN) W. S. J. Staff, Kanye West Tries ‘Keeping Up With the Kardashians’, su WSJ, 10 luglio 2012. URL consultato il 3 agosto 2018.
  38. ^ (EN) Jon Caramanica, Kanye West Talks About His Career and Album ‘Yeezus’. URL consultato il 3 agosto 2018.
  39. ^ (EN) Josh Duboff, Kanye West Doesn’t Like Appearing on Keeping Up With the Kardashians Because He Has Issues With the Cinematography, in HWD. URL consultato il 3 agosto 2018.
  40. ^ (EN) E! Adds Kardashians, Lamases to Roster as Ratings Rise. URL consultato il 7 agosto 2018.
  41. ^ (EN) Danny Shea, "Kourtney & Khloe Take Miami" Debuts To Record E! Ratings, in Huffington Post, 17 settembre 2009. URL consultato il 7 agosto 2018.
  42. ^ Giuliana Altamura, Lugné-Poe e l’Œuvre simbolista, Accademia University Press, pp. 53–62, ISBN 9788897523642. URL consultato il 7 agosto 2018.
  43. ^ (EN) E!'s 'Kourtney and Kim Take Miami,' Style's 'Big Rich Atlanta' Set Premieres, in The Hollywood Reporter. URL consultato il 7 agosto 2018.
  44. ^ (EN) Kourtney & Kim Take New York Season Premiere: Could You Tell There Was Trouble? on Kardashians, in E! Online, Sun Nov 27 23:24:00 PST 2011. URL consultato il 7 agosto 2018.
  45. ^ (EN) Khloé Kardashian & Lamar Odom Get New Reality Show, in PEOPLE.com. URL consultato il 7 agosto 2018.
  46. ^ Viewers Will Fall In Love All Over Again When ‘Khloé & Lamar’ Returns for a Second Season on Sunday, February 19 - Ratings | TVbytheNumbers.Zap2it.com, su web.archive.org, 29 ottobre 2015. URL consultato il 7 agosto 2018.
  47. ^ (EN) E! Upfront Slate: More Kardashians, 'Rich Kids,' Lance Bass and 'Gucci' Miniseries, in The Hollywood Reporter. URL consultato il 7 agosto 2018.
  48. ^ (EN) Anam Syed, Kourtney & Khloe Are To Taking the Hamptons Soon, in Bustle. URL consultato il 7 agosto 2018.
  49. ^ (EN) The 'Dash Dolls' Reveal What It's Really Like to Have Kim, Khloe & Kourtney Kardashian as Bosses!. URL consultato l'11 agosto 2018.
  50. ^ (EN) Elizabeth Wagmeister, Rob Kardashian and Blac Chyna Land Their Own E! Reality Series, in Variety, 1º giugno 2016. URL consultato l'11 agosto 2018.
  51. ^ (EN) Denise Petski, ‘Rob & Chyna’ Renewed For Season 2 By E!, in Deadline, 14 dicembre 2016. URL consultato l'11 agosto 2018.
  52. ^ (EN) 'Rob & Chyna' Series Future Unclear Amid Legal Drama, in The Hollywood Reporter. URL consultato l'11 agosto 2018.
  53. ^ (EN) E! Scores Most-Watched Event Ever With “Kim’s Fairytale Wedding: A Kardashian Event” Drawing 10.5 Million Total Viewers Across Two-Part Event, su TV By The Numbers, 11 ottobre 2011. URL consultato l'11 agosto 2018.
  54. ^ (EN) Variety Staff, E! to Air Two-Part Bruce Jenner Special ‘Keeping Up with the Kardashians: About Bruce’, in Variety, 4 maggio 2015. URL consultato l'11 agosto 2018.
  55. ^ E!'s Bruce Jenner special gives 'Kardashians' a 40% ratings bump, in Business Insider. URL consultato l'11 agosto 2018.
  56. ^ Brian Stelter, Watch the 'I Am Cait' trailer for E! reality show, in CNNMoney. URL consultato l'11 agosto 2018.
  57. ^ (EN) A. B. C. News, First Look at 'I Am Cait' - Caitlyn Jenner Docu-Series, su ABC News, 3 giugno 2015. URL consultato l'11 agosto 2018.
  58. ^ (EN) Sneak peek at Caitlyn Jenner's new show: 'I'm the new normal', in TODAY.com. URL consultato l'11 agosto 2018.
  59. ^ (EN) Elizabeth Wagmeister, Caitlyn Jenner’s ‘I Am Cait’ Cancelled After 2 Seasons at E!, in Variety, 16 agosto 2016. URL consultato l'11 agosto 2018.
  60. ^ (EN) Denise Petski, ‘Life With Kylie’: ‘Kardashians’ Spinoff With Kylie Jenner Set For July On E! – Update, in Deadline, 11 maggio 2017. URL consultato l'11 agosto 2018.
  61. ^ (EN) Rob Sheffield, The Kardashians: The Egos That Ate America, in Rolling Stone, 10 settembre 2014. URL consultato l'11 agosto 2018.
  62. ^ (EN) Brian Lowry, Keeping Up With the Kardashians, in Variety, 10 ottobre 2007. URL consultato l'11 agosto 2018.
  63. ^ (EN) Ginia Bellafante, Keeping Up With the Kardashians - Shot at Love With Tila Tequila - TV - Review. URL consultato l'11 agosto 2018.