Adidas Yeezy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Adidas Yeezy Boost 350 nella colorazione "Pirate Black"

Adidas Yeezy è il nome della collaborazione ufficiale tra Adidas e il rapper statunitense Kanye West per la loro linea di sneakers. Il 14 febbraio 2015 è stato rilasciato il primo paio di scarpe, chiamato Adidas Yeezy Boost 750 "Light Brown".[1] Il secondo paio prodotto è stato chiamato Adidas Yeezy Boost 350 "Turtle Dove".[2] Successivamente sono uscite varie release di questo marchio, fra cui la più importante quella delle Yeezy Boost 350 v2 e le Yeezy 700, esiste anche un marchio di abbigliamento marchiato yeezy il quale è arrivato alla season 7 (settima stagione).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il rapper americano Kanye West aveva collaborato con Nike prima della sua collaborazione con Adidas

Kanye West aveva già realizzato una scarpa per Adidas nel 2006, ma questa non è mai venuta alla luce.[3][4] West ha quindi lavorato con Nike per cinque anni, nel corso dei quali sono state rilasciate tre linee di scarpe.[3][5] L'accordo tra Nike e West prevedeva che quest'ultimo potesse lavorare anche con Louis Vuitton e Reebok, quest'ultima di proprietà Adidas.[3] Nel 2013, la collaborazione tra Kanye West e Nike è terminata.[3] Secondo quanto trapelato sui media, la motivazione sarebbe stata di carattere economico, con Nike che non garantiva a West le royalties richieste.[3] A febbraio 2015, un anno e tre mesi dopo la conferma della collaborazione tra Adidas e Kanye West, la collaborazione ha debuttato ufficialmente. "Yeezy Season 1" era molto attesa e celebrità come Rihanna, Diddy e Kim Kardashian erano alla prima mostra. Anche "Yeezy Season 2" e "Yeezy Season 3" hanno registrato notevoli successi nelle loro uscite.[6]

Durante la pandemia COVID-19 del 2020, Yeezy ha ricevuto un prestito del programma di protezione dello stipendio da 2 a 5 milioni di dollari per aiutarlo a mantenere i suoi 106 dipendenti.[7]

Abbigliamento[modifica | modifica wikitesto]

"Yeezy Season 1" è stato rilasciato il 29 ottobre 2015 ed è stata la prima collezione di abbigliamento a uscire.[8] Questa collezione era nota per il suo stile prêt-à-porter essenziale, che richiamava abiti militari e color carne.[9] I prezzi variavano da $600 per i pantaloni della tuta a $3.000 per le giacche. Sebbene le calzature si esaurissero rapidamente, la collezione di abbigliamento no.[10] West ha rivelato in un'intervista del 2018 di essere in trattative con Louis Vuitton per un affare di abbigliamento da 30 milioni di dollari. L'accordo non è stato approvato dal consiglio di amministrazione di LVMH e West è rimasto senza partner di abbigliamento. Dopo lo spettacolo "Yeezy Season 1", Adidas ha annunciato che non avrebbe più fatto parte dell'abbigliamento Yeezy, concentrandosi invece sulla collezione di calzature con West.[10]

Con la sesta stagione di Yeezy, Adidas e West hanno reintrodotto diversi articoli di abbigliamento con il marchio Adidas.[10] La sesta stagione è stata presentata per la prima volta nel gennaio 2018, con una campagna pubblicitaria con protagonista la pornostar Lela Star (nota per la sua somiglianza con Kim Kardashian), così come Paris Hilton e altri modelli.[11] I partecipanti sono stati truccati per assomigliare alla moglie. Infatti West avrebbe in seguito utilizzato nuovamente Star come modella per una campagna di scarpe del giugno 2018.[12]

Modelli di scarpe[modifica | modifica wikitesto]

Esistono diversi modelli di yeezy tra cui 350,750 e 950 mentre i modelli più recenti sono le yeezy 380, 500 e 700 con diverse colorazioni disponibili.

Yeezy Boost 750[modifica | modifica wikitesto]

L'8 febbraio 2015, è stato reso noto che il primo modello di scarpe realizzato da Kanye West per Adidas si sarebbe chiamato Yeezy Boost 750. Il 10 febbraio sono state rese pubbliche le prime immagini, mentre il 14 febbraio sono state ufficialmente messe in vendita in una tiratura limitata, soltanto per coloro le avessero prenotate attraverso l'app di Adidas. Con una disponibilità limitata a 9000 esemplari, le Yeezy Boost 750 "Light Brown" sono state vendute nella zona di New York e sono andate esaurite in 10 minuti.[13] Tra il 21 e il 28 febbraio, sono state rese disponibili in un maggior numero di negozi, al prezzo di 350$.[14]

L'11 giugno 2016, con il rilascio della "Yeezy Season 2", è stato presentato il nuovo modello di Yeezy Boost 750, "Glow in the Dark". Ne è poi stato creato un ulteriore modello, "Chocolate". Il prezzo di queste scarpe è stato sempre di 350$.

Yeezy Boost 350[modifica | modifica wikitesto]

Adidas Yeezy Boost 350 "Oxford Tan".

Il 27 giugno 2015 è stato rilasciato in tutto il mondo il secondo modello di scarpe della linea "Yeezy Season 1", le Adidas Yeezy Boost 350.[15] Di colore bianco e grigio, hanno preso il nome di "Turtle Dove". Il 22 agosto successivo è stata rilasciata la prima variante, di colore nero, dal nome "Pirate Black".[16] Un'ulteriore variante, color verde oliva e chiamata "Moonrock", è stata riservata ai venditori della linea "Yeezy Season 1".[17] La quarta e ultima variante della Season 1 è stata chiamata "Oxford Tan", color marrone chiaro.[18] Agli inizi del 2016, è stata rilasciata una rivisitazione del modello "Pirate Black": sono stati infatti inclusi dei supporti aggiuntivi e un'imbottitura sul tacco.[19] Tutte le varianti di questa scarpa sono state vendute al prezzo di 200$.[20] Il 27 agosto 2016, le Yeezy Boost 350 sono state rese disponibili anche in taglie da bambino, nelle varianti "Turtle Dove" e "Pirate Black".[21]

Yeezy 950 Boost[modifica | modifica wikitesto]

Le Yeezy 950 Boost sono state rilasciate il 29 ottobre 2015, online e soltanto in alcuni negozi selezionati.[22] Facenti parte della "Yeezy Season 1", sono state rese disponibili in quattro colorazioni: "Peyote", "Moonrock", "Chocolate" e "Pirate Black". Il prezzo di ogni modello è di 585$, che l'ha portato a essere il più costoso della linea.[22][23] Le Yeezy 950 Boost hanno esteso la collaborazione tra Kanye West e Adidas al di fuori delle sole sneakers, venendone realizzato anche un modello "a stivale" (duckboot) di color verde militare.[24]

Yeezy 350 Football Boost[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 settembre 2016 sono state rese disponibili le Adidas Yeezy 350 Football Boost "Turtle Dove".[25] È stato il primo modello della collaborazione volto agli sportivi. Basata sull'aspetto delle classiche Yeezy Boost 350, con alcuni ritocchi affinché potesse prestarsi allo sport.[26] Realizzate specificamente per il football americano, hanno fatto la loro prima apparizione in occasione dello NFL Kickoff Game 2016. DeAndre Hopkins, giocatore degli Houston Texans, ha ricevuto 6000$ di multa dalla NFL poiché non rispettava le policy relative all'abbigliamento degli atleti.[27]

Boost 350 V2[modifica | modifica wikitesto]

link=File:Adidas_Yeezy_Boost_v2_%22Zebra%22.jpg

Le Yeezy Boost 350 V2 "Beluga" sono state presentate come parte della "Yeezy Season 3" e sono state rilasciate il 24 settembre 2016.[28] Considerate una sorta di rivisitazione delle classiche Yeezy Boost 350, presentano alcune differenze estetiche quali una colorazione diversa, la rimozione della linguetta sul tacco e una striscia attorno al lato esterno della scarpa recante la scritta speculare "SPLY-350". La suola è stata resa trasparente. La variante "Beluga" è di colore prevalentemente grigio, con una striscia arancione sulla quale campeggia la già citata scritta "SPLY-350", con i caratteri di colore nero. Il 23 novembre successivo sono state rilasciate tre nuove colorazioni: "Copper", "Green" e "Red". Il 25 febbraio 2017 è stata rilasciata la variante "Zebra", esaurita e resa nuovamente disponibile dal 24 giugno. Quest'ultima, con le sue strisce nere su un'inedita sovrapposizione bianca ha fatto sì che fossero largamente ricercate dagli appassionati.[29] Il 29 aprile 2017 è stato rilasciato il modello "Cream White". Successivamente, il 18 novembre 2017 viene rilasciato il modello "Semi Frozen Yellow" che sarà il più limitato della serie e il 25 novembre 2017 il modello "Beluga 2.0", ad ora, il meno limitato. Il 16 dicembre 2017[30] vengono rilasciate le "Blue Tint", modello più limitato rispetto alle Beluga 2.0. Il primo modello del 2018 è la colorazione "Butter", rilasciata il 30 giugno. Tutte le varianti della scarpa sono state vendute al prezzo di 220$. Il 25 maggio è stato rilasciato in esclusiva instore le yeezy Boost 350 glow in the dark. Di quest' ultime è stato fatto anche uno shock drop il giovedì precedente verso le 6 di mattina su: www.adidas.it/yeezy e sul sito www.yeezysupply.com. Online queste ultime non sono più state rilasciate. Lo stock delle scarpe è abbastanza basso, con il tempo il valore si alzerà come le yeezy 700 static (anche esse erano state rilasciate solo instore, il prezzo retail era di 300€, ora il valore nel mercato secondario è sui 600€). Prossimamente uscirà il modello nella colorazione nera (8 giugno). Il 7 giugno ci sarà il drop in esclusiva su yeezysupply per il modello black ma Reflective.

Calabasas x Adidas Yeezy Powerphase[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 marzo 2017 sono state rese disponibili le Adidas Powerphase "Calabasas".[21] Sono state descritte come un aggiornamento del modello di scarpe Adidas LA Trainer, originarie degli anni Ottanta.[31] Realizzate in pelle e con le strisce traforate a richiamare il classico marchio, presentano anche la scritta Adidas in colore verde e il logo trefoil in rosso.[31]

Yeezy Runner[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 febbraio 2017, nel corso della settimana della moda di New York, sono state presentate le Adidas Yeezy Runner.[32] Nella suola, questo modello presenta la tecnologia BOOST di Adidas, con un intersuola sconnesso. Le Yeezy Runner sono state messe in vendita il 12 agosto 2017, via YeezySupply.[33]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Adidas Yeezy 750 Boost Light Brown/Carbon White-Light Brown, su solecollector.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 4 settembre 2017).
  2. ^ (EN) Adidas Yeezy Boost 350 "Turtle Dove", su solecollector.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 27 ottobre 2017).
  3. ^ a b c d e (EN) A Brief History of Kanye West’s Historic adidas Collaboration, su highsnobiety.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 5 giugno 2020).
  4. ^ (EN) This Is the Actual adidas Sneaker Kanye West Designed Way Before the Air Yeezy, su highsnobiety.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 30 maggio 2021).
  5. ^ (EN) The Complete Illustrated Guide to Kanye West’s Sneaker Designs, su highsnobiety.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 30 maggio 2021).
  6. ^ (EN) Gap Has Billion-Dollar Ambitions for Yeezy Deal With Kanye West, in Bloomberg.com, 17 marzo 2021. URL consultato il 23 marzo 2021 (archiviato il 25 maggio 2021).
  7. ^ (EN) Kanye West's Yeezy got millions in federal small business loans, su www.cbsnews.com. URL consultato il 23 marzo 2021 (archiviato il 13 aprile 2021).
  8. ^ (EN) adidas YEEZY Season 1 Release Date - SneakerNews.com, su Sneaker News, 23 ottobre 2015. URL consultato il 23 marzo 2021 (archiviato il 5 settembre 2017).
  9. ^ (EN) Tim Blanks, Yeezy Fall 2015 Ready-to-Wear Collection, su Vogue. URL consultato il 23 marzo 2021 (archiviato il 23 aprile 2021).
  10. ^ a b c (EN) Kanye West & adidas: How the Collab Happened, su Highsnobiety, 6 luglio 2016. URL consultato il 23 marzo 2021 (archiviato il 30 maggio 2021).
  11. ^ (EN) Lela Star – The Kim Kardashian of Adult Entertainment? | AMOG, su amog.com. URL consultato il 23 marzo 2021 (archiviato il 6 dicembre 2019).
  12. ^ (EN) Erica Gonzales, Kanye West Just Debuted a NSFW Yeezy Campaign with Nude Models in Sneakers, su Harper's BAZAAR, 13 giugno 2018. URL consultato il 23 marzo 2021 (archiviato il 29 ottobre 2020).
  13. ^ (EN) Kanye West's Yeezy 750 Boost Sneakers Restock After Selling Out, su bet.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 27 ottobre 2017).
  14. ^ (EN) ADIDAS YEEZY 750 BOOST RELEASING ONLINE TODAY, su sneakerbardetroit.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 10 agosto 2017).
  15. ^ (EN) adidas Originals Officially Announces Yeezy Boost 350, su hypebeast.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 29 luglio 2017).
  16. ^ (EN) ADIDAS YEEZY 350 BOOST “BLACK” DROPS TOMORROW, su sneakerbardetroit.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 5 ottobre 2017).
  17. ^ (EN) EVERYTHING YOU NEED TO KNOW ABOUT THE ADIDAS YEEZY 350 BOOST “MOONROCK” RELEASE, su sneakerbardetroit.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 5 ottobre 2017).
  18. ^ (EN) EVERYTHING YOU NEED TO KNOW ABOUT THE ADIDAS YEEZY 350 BOOST “OXFORD TAN” RELEASE, su sneakerbardetroit.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 5 ottobre 2017).
  19. ^ (EN) Here’s What the New Yeezy Boost 350 Pretty Much Looks Like, su hypebeast.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 28 luglio 2017).
  20. ^ (EN) ADIDAS YEEZY 350 BOOST LOW RELEASE REMINDER, su sneakerbardetroit.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 28 luglio 2017).
  21. ^ a b (EN) The Complete Yeezy Price Guide, su solecollector.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 4 settembre 2017).
  22. ^ a b (EN) THE ADIDAS YEEZY 950 DUCKBOOT IS THE MOST EXPENSIVE YEEZY SHOE EVER, su sneakernews.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 5 settembre 2017).
  23. ^ (EN) The Four Fall Colorways of Kanye West's adidas Yeezy 950 Boot, su solecollector.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 4 settembre 2017).
  24. ^ (EN) Adidas Yeezy 950, su solecollector.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 4 settembre 2017).
  25. ^ (EN) Adidas Yeezy 350 Cleat "Turtle Dove", su solecollector.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 30 agosto 2017).
  26. ^ (EN) Adidas Yeezy 350 Cleat, su solecollector.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 30 agosto 2017).
  27. ^ (EN) DeAndre Hopkins fined for Yeezy 350 Boosts cleats designed by Kanye West, su espn.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 20 maggio 2017).
  28. ^ (EN) Adidas Yeezy Boost 350 V2 "Beluga", su solecollector.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 30 agosto 2017).
  29. ^ (EN) Here’s Your Best Look yet at the adidas Originals YEEZY Boost 350 V2 “Zebra”, su highsnobiety.com, solecollector.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 30 maggio 2021).
  30. ^ (EN) A CLOSER LOOK AT THE ADIDAS YEEZY BOOST 350 V2 “TRIPLE WHITE” RELEASING IN APRIL, su sneakernews.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 5 settembre 2017).
  31. ^ a b (EN) Kanye West’s Calabasas x Adidas Yeezy Powerphase Sneakers Will be Rereleased on June 4, su footwearnews.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 19 ottobre 2017).
  32. ^ (EN) adidas Originals & Kanye West Officially Unveil the YEEZY Runner, su highsnobiety.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 30 maggio 2021).
  33. ^ (EN) Kanye West Is Releasing a New Runner for YEEZY Season 6, su highsnobiety.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato il 30 maggio 2021).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Moda Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moda