Lela Star

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lela Star
Lelastar-2007avnawards.jpg
Lela Star nel 2007
Dati biografici
Nome di nascitaDanielle Nicole Alonso
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
Dati fisici
Altezza156[1] cm
Peso50[1] kg
Etnialatina
Occhimarroni
Capellicastani
Seno naturaleno[1]
Misure93-63-82
Dati professionali
Altri pseudonimiLayla, Lela Starr
Film girati283[1]
Sito ufficiale

Lela Star, pseudonimo di Danielle Nicole Alonso (Miami, 13 giugno 1985), è un'attrice pornografica statunitense. È apparsa in anche in media tradizionali americani[2] ed in campagne pubblicitarie per le linee di abbigliamento di Kanye West[3][4].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di origine cubana, ha debuttato nel mondo della pornografia all'età di 18 anni ed ha all'attivo più di 42 partecipazioni in pellicole hard.[5] Dal 2007 ha un contratto con la casa ClubJenna.[6]

Ha partecipato al video della canzone Set It Off del rapper Kardinal Offishall's[2].

Nell'agosto 2011 ha annunciato su Twitter di essersi sposata e di aver scelto di ritirarsi dall'industria del porno; nel settembre 2014 è tuttavia tornata a girare scene, rilasciando due filmati prodotti da Brazzers[7].

Chirurgia estetica, tatuaggi e piercing[modifica | modifica wikitesto]

Lela Star ha fatto ricorso più volte alla chirurgia estetica trasformando radicalmente il suo aspetto[8]. In particolare, nell'agosto 2007 e nel 2008 si è sottoposta ad interventi per l'inserimento di protesi al seno, rimosse nel 2011[2].

Nelle scene rilasciate nel 2014 dopo il suo ritorno sul set è inoltre evidente un cambiamento negli zigomi e nelle dimensioni dei glutei, che appaiono ora più simili a quelli di Nicki Minaj e Kim Kardashian; per questa evidente somiglianza con l'imprenditrice[2] la Star comparirà sia in film parodia per adulti con lo pseudonimo di Kim K. ed in alcune campagne pubblicitarie del 2018 della linea di abbigliamento di Kayne West, marito della Kardashian[3][4].

Nel 2019 la Star si è sottoposta ad un intervento di rimozione delle protesi ai glutei[9]. Celebre per i suoi tatuaggi[8] che ha gradualmente cancellato (una stella vicino all'anca destra anteriore, un celtico tribale sul coccige che ha ampliato nel 2011 fino a coprire l'intera schiena e la scritta "papà" sul polso sinistro), ha avuto anche cinque piercing su lingua, ombelico, capezzoli e clitoride[2].

Rapporto con il sesso anale e orientamento sessuale[modifica | modifica wikitesto]

Benché Lela Star abbia iniziato la sua carriera di attrice con una scena di penetrazione anale (More Dirty Debutantes # 347), dal 2006 al 2019 ha svolto questa pratica sessuale solamente in 12 film su oltre 200 che la vedono protagonista: Pinup Perversion with Lela Star (2007), Anal Delights 2 e Lex the Impaler 7 (2011), Ass out, gli episodi 2 e 4 di Brazzers House, Jerking The Morning Shift, Bed & Sweatfest (2018), Bubble Double Trouble, Learning The Hard Way, Smashing Ass e Trampoline Tramp (2019)[1]. Ciò, oltre al fatto che in alcuni dei filmati la Star viene sodomizzata dal partner solamente per brevi frangenti, è presumibilmente dovuto al fatto che l'attrice, come ha affermato in un'intervista del 2010 con Howard Stern, non ama la pratica del sesso anale.

Si dichiara inoltre bisessuale ed ha girato anche scene con solo donne (Be My Bitch 3, Strap It On 6)[7].

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

AVN Awards
  • 2007 - Candidatura Best Sex Scene Coupling (Video) per Erotica XXX 12 (con Ricky Aguilar)
  • 2008 - Candidatura Best New Starlet
  • 2009 - Candidatura Best Group Sex Scene per King Cobra
F.A.M.E. Awards
  • 2007 - Candidatura Hottest Body

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

  • King Cobra (2009)
  • Lusty Latinas (2008)
  • Hot Sauce 4 (2007)
  • I Love Lela (2007)
  • Erotica XXX 12 (2007)
  • Hot Latin Pussy Adventures 43 (2006)
  • Dirty Debutantes # 347 (2006)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Lela Star, in Internet Adult Film Database.
  2. ^ a b c d e (EN) Albert Costill, Lela Star – The Kim Kardashian of Adult Entertainment? | AMOG, su amog.com, 26 marzo 2012. URL consultato il 6 dicembre 2019.
  3. ^ a b (EN) Paris Hilton & Porn Star Play Kim Kardashian for Yeezy Season 6, su TMZ. URL consultato il 6 dicembre 2019.
  4. ^ a b (EN) Erica Gonzales, Kanye West Just Debuted a NSFW Yeezy Campaign with Nude Models in Sneakers, su Harper's BAZAAR, 13 giugno 2018. URL consultato il 6 dicembre 2019.
  5. ^ (EN) Porn Star Interviews: LELA STAR: Lela and the Swains, su blog.adultdvdtalk.com.
  6. ^ (EN) David Sullivan, Club Jenna To Announce New Contract Girl at Adult Film Star Ball, su business.avn.com, 22 agosto 2007. URL consultato il 14 aprile 2016.
  7. ^ a b (EN) TheLord, Lela Star Porn Star - Bio, Life and Pics | The Lord Of Porn, su thelordofporn.com. URL consultato il 6 dicembre 2019.
  8. ^ a b (EN) Owen Thomas, 15 “Entertainer” Transformations That Made Us Feel Uncomfortable, su TheRichest, 8 agosto 2017. URL consultato il 6 dicembre 2019.
  9. ^ (EN) Lela Star, Booty all natural now. Been recovering from surgery. I took my butt implants out and feel SO much better!pic.twitter.com/XCRDimmYQ5, su Twitter.com, 29 ottobre 2019. URL consultato il 6 dicembre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]