Views

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Views
ArtistaDrake
Tipo albumStudio
Pubblicazione29 aprile 2016
Durata73:24
Dischi1
Tracce20
GenerePop rap
Dancehall reggae
Contemporary R&B
EtichettaOVO Sound, Cash Money, Young Money
Registrazioneluglio 2015-gennaio 2016
FormatiCD, download digitale
Certificazioni
Dischi di platinoCanada Canada[1]
(vendite: 80 000+)
Danimarca Danimarca[2]
(vendite: 20 000+)
Regno Unito Regno Unito[3]
(vendite: 300 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (4)[4]
(vendite: 1 400 000+)
Drake - cronologia
Album precedente
(2015)
Album successivo
(2017)
Logo
Logo del disco Views
Singoli
  1. Hotline Bling
    Pubblicato: 31 luglio 2015
  2. One Dance
    Pubblicato: 5 aprile 2016
  3. Pop Style
    Pubblicato: 5 aprile 2016
  4. Too Good
    Pubblicato: 15 maggio 2016
  5. Controlla
    Pubblicato: 7 giugno 2016

Views è il quarto album in studio del rapper canadese Drake, pubblicato il 29 aprile 2016.[5] Il titolo dell'album era stato annunciato dal rapper nel luglio 2014, col nome di Views From The 6, in onore alla sua città natale Toronto. Ha debuttato alla prima posizione nella Billboard 200, restando in vetta alla classifica statunitense per tredici settimane.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Keep the Family Close – 5:29
  2. 9 – 4:16
  3. U with Me – 4:47
  4. Feel No Ways – 4:01
  5. Hype – 3:29
  6. Weston Road Flows – 4:14
  7. Redemption – 5:34
  8. With You (feat. PartyNextDoor) – 3:15
  9. Faithful – 4:50
  10. Stil Here – 3:10
  11. Controlla (feat. Popcaan) – 4:05
  12. One Dance (feat. Wizkid e Kyla) – 2:54
  13. Grammys (feat. Future) – 3:40
  14. Child's Play – 4:01
  15. Pop Style – 3:33
  16. Too Good (feat. Rihanna) – 4:23
  17. Summers Over Interlude – 1:46
  18. Fire & Desire – 3:58
  19. Views – 5:12
  20. Hotline Bling – 4:27

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Sin dalla sua pubblicazione, l'album ha ricevuto numerose critiche da parte del giornalismo musicale.[6] Per la rivista The A.V. Club, Evan Rytlewski ha sostenuto che il rapper "aveva già fatto una cosa simile prima e l'aveva fatta meglio", definendo l'album "troppo vasto ed esageratamente poco vitale".[7]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2016) Posizione
massima
Australia[8] 1
Austria[8] 20
Belgio (Fiandre)[8] 3
Belgio (Vallonia)[8] 13
Canada[9] 1
Danimarca[8] 1
Finlandia[8] 2
Francia[8] 4
Germania[8] 11
Irlanda[10] 2
Italia[8] 10
Norvegia[8] 1
Nuova Zelanda[11] 1
Paesi Bassi[8] 3
Portogallo[8] 6
Regno Unito[12] 1
Spagna[8] 17
Stati Uniti[13] 1
Stati Uniti (R&B)[14] 1
Svezia[8] 2
Svizzera[8] 4

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Canadian Music Album Certifications - Drake's Views, su musiccanada.com. URL consultato il 15 maggio 2016.
  2. ^ CERTIFICERINGSNUMMER Drake "Views", su ifpi.dk, 16 agosto 2016.
  3. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. URL consultato il 29 novembre 2016.
  4. ^ Gold & Platinum, Views, su RIAA.
  5. ^ (EN) Views di Drake, su iTunes Store. URL consultato il 29 aprile 2016.
  6. ^ Meghan Garvey, He's Just A Bachelor Drake Undoes His Mythology, su MTV, 9 maggio 2016. URL consultato il 9 luglio 2016.
  7. ^ Evan Rytlewski, Drake's would-be magnum opus, Views, plays like Drake Mad Libs, su The A.V. Club, 2 maggio 2016. URL consultato il 2 maggio 2016.
  8. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (NL) Drake - Views, Ultratop. URL consultato l'11 maggio 2016.
  9. ^ (EN) Drake Album & Song Chart History, Canadian Albums. URL consultato il 3 giugno 2016.
  10. ^ (EN) TOP 100 ARTIST ALBUM, WEEK ENDING 5 May 2016, IRMA. URL consultato il 3 giugno 2016.
  11. ^ (EN) NZ Top 40 Albums Chart, Recorded Music NZ. URL consultato il 6 maggio 2016.
  12. ^ (EN) Archive Chart: 2016-05-06, officialcharts.com.
  13. ^ (EN) Drake - Chart history, Billboard 200.
  14. ^ (EN) Drake - Chart history, Top R&B/Hip-Hop Albums.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]