Faith Evans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Faith Evans
Faith Evans nel 2005
Faith Evans nel 2005
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Contemporary R&B
Periodo di attività 1993 – in attività
Album pubblicati 8
Studio 6
Live 0
Raccolte 2
Sito web

Faith Renée Evans (Lakeland, 10 giugno 1973) è una cantante statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Famosa scrittrice di brani per Mary J. Blige, Faith debutta nel 1995 con l'omonimo album. Divenuta moglie e madre di tre figli, Faith lavora fianco a fianco con il rapper e produttore P. Diddy. Nel 1997 suo marito, il rapper Notorious B.I.G., alias Christopher Wallace, viene ucciso nella faida tra West ed East Coast. Come tributo all'amico scomparso, P. Diddy, all'epoca Puff Daddy, decide di incidere con Faith il pezzo I'll Be Missing You, che resterà in cima alla classifica americana dei singoli per ben 11 settimane.

Nel 1998 Faith lancia il suo secondo album, Keep the Faith, in cui affronta il dolore per la perdita del marito e i doveri di madre. Nel 2000 si risposa con Todd Russaw e l'anno successivo, dopo tre anni di silenzio, torna con Faithfully, prima di chiudere il sodalizio con P. Diddy e la Bad Boy Records e di passare alla Capitol Records.

Nel gennaio del 2004 Faith e il suo secondo marito, Todd Russaw, vengono arrestati per possesso di cocaina e marijuana. Nell'aprile 2005 viene lanciato, anche in Italia, il suo quarto album The First Lady, che debutta al secondo posto della classifica americana vendendo 157.000 copie nella prima settimana di vendite e diventa disco d'oro.

Il 25 ottobre 2005 Faith lancia il suo primo disco di Natale A Faithful Christmas. Il 2 agosto 2010 Faith torna nelle radio americane dopo 4 anni di assenza con il nuovo singolo Gone Already. Si tratta di una mid-tempo che anticipa l'uscita dell'album Something About Faith (E1 Music), avvenuta il 5 ottobre dello stesso anno.

Nel 2012 partecipa al reality show R&B Divas: Atlanta, con Nicci Gilbert, Syleena Johnson, Keke Wyatt e Monifah.[1] Pubblica una raccolta dallo stesso titolo i cui incassi sono devoluti alla Whitney E. Houston Academy of Creative & Performing Arts. Il 24 novembre 2014 esce il suo sesto album studio, Incomparable.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Album studio
Album di raccolta
Album natalizi

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Posizione in classifica Album
US Hot 100 R&B/Hip-Hop Tracks chart|US R&B/Hip-Hop US Dance UK Singles Chart
1995 You Used to Love Me #24 #4 - #42 Faith
1995 Soon as I Get Home #21 #3 #1 - Faith
1996 Ain't Nobody #67 #14 - - Faith
1996 Come Over - #56 - - Faith
1996 I Just Can't - - - - High School High Soundtrack
1997 I'll Be Missing You con P. Daddy & 112 #1 #1 - - No Way Out
1998 Love Like This #7 #2 - #24 Keep the Faith
1999 Georgy Porgy con Eric Benet #55 #15 - - A Day In The Life
1999 All Night Long (con P. Diddy) #9 #3 #4 #23 Keep the Faith
1999 Never Gonna Let You Go #17 #1 - - Keep the Faith
1999 Lately I - #78 - - Keep the Faith
1999 Heartbreak Hotel con Whitney Houston & Kelly Price #2 #1 #1 - My Love Is Your Love
2000 Love Is Blind con Eve #34 #11 - - Let There Be Eve...
2001 The Good Life (Remix) - - - - The Fast and The Furious Soundtrack
2001 Can't Believe (con Carl Thomas) #56 #14 - - Faithfully
2001 You Gets No Love #38 #8 - - Faithfully
2002 I Love You #14 #2 - - Faithfully
2002 Burnin' Up #60 #19 - - Faithfully
2002 Alone In This World - #73 - - Faithfully
2002 Brown Sugar (Extra Sweet) con Mos Def - #95 - - Brown Sugar Soundtrack
2003 Ma, I Don't Love Her con The Clipse #86 #40 - - Lord Willin
2005 Again #47 #7 - #12 The First Lady
2005 Mesmerized - #56 #1 #48 The First Lady
2006 Tru Love - #27 - - The First Lady
2010 Gone Already - #26 - - Something About Faith

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gail Mitchell, Exclusive: 'R&B' Divas' With Faith Evans, Nicci Gilbert, Syleena Johnson To Premiere on TV One, Billboard, 25 giugno 2012. URL consultato il 26 settembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN85684271 · LCCN: (ENno97042931 · ISNI: (EN0000 0000 7839 7707 · GND: (DE13509741X · BNF: (FRcb13987748d (data)