Istituto Universitario di Studi Superiori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Istituto universitario di Studi superiori
IUSS logo.jpeg
Ubicazione
StatoItalia Italia
CittàPavia
Dati generali
SoprannomeIUSS, Scuola IUSS, Scuola universitaria superiore IUSS[1]
MottoSapere aude
Fondazione1997
TipoScuola superiore universitaria
RettoreRiccardo Pietrabissa
Studenti293 (2010)
AffiliazioniFederazione Scuole Superiori[2]
Mappa di localizzazione
Sito web

L'Istituto universitario di Studi superiori di Pavia[1], più brevemente IUSS, è una scuola superiore universitaria, ossia un centro di ricerca e formazione che propone percorsi di eccellenza da affiancare ai consueti corsi universitari.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Scuola IUSS è nata nel 1997 su iniziativa dell'Università degli Studi di Pavia, sul modello della Scuola normale superiore di Pisa, attraverso un consorzio tra l'Università di Pavia, i collegi storici della città (Borromeo, Ghislieri, Nuovo e Santa Caterina) e l'Istituto per il diritto allo studio (EDISU) di Pavia, sulla base di un accordo con il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca.

L'istituto è divenuto scuola superiore universitaria ad ordinamento speciale nell'agosto del 2005.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

L'attività della scuola è suddivisa in quattro classi:

Gli studenti dei corsi ordinari dello IUSS risultano regolarmente iscritti all'Università degli Studi di Pavia; la scuola richiede loro la frequenza di due corsi interni all'anno inerenti il proprio ambito di studio e uno non inerente la propria classe, unitamente al superamento – con voto minimo 24 e una media del 27 – di tutti gli esami previsti dal piano di studi entro l'anno di riferimento. Questo per fornire interdisciplinarità ai propri studenti.

I posti disponibili agli allievi sono attribuiti mediante concorso ad esami con prove scritte e orali.

Presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Scuole universitarie federate[3]

Rettori[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Decreto n. 9 del 25 gennaio 2018 – Statuto, su iusspavia.it. URL consultato il 19 maggio 2020.
    «[...] L'Istituto Universitario di Studi Superiori IUSS di Pavia ha origine dall’Accordo di Programma, siglato il 19 febbraio 1997, tra il Ministero dell’Università e della Ricerca e l'Università degli Studi di Pavia [...] Il D.M 8 luglio 2005 istituisce l'ente pubblico Istituto Universitario di Studi Superiori IUSS come Scuola Universitaria Superiore ad ordinamento speciale [...] L'Istituto Universitario di Studi Superiori IUSS di Pavia è un istituto pubblico di istruzione superiore universitaria, di ricerca e alta formazione a ordinamento speciale e può utilizzare nei suoi rapporti esterni e interni la denominazione Scuola Universitaria Superiore IUSS, per brevità Scuola IUSS [...]».
  2. ^ Federazione Scuole Superiori (PDF), su scuoleuniversitariefederate.it, 20 novembre 2017. URL consultato il 16 giugno 2019.
  3. ^ Scuole universitarie federate, su scuoleuniversitariefederate.it. URL consultato il 23 ottobre 2019.
  4. ^ Verbale del Consiglio di Amministrazione federato (PDF), 16 luglio 2018. URL consultato il 28 agosto 2019.
  5. ^ Nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione della Federazione tra Normale, Sant'Anna e Iuss Pavia. Presidente l'economista Salvatore Rossi. I rettori: "Contributo di grandi personalità per le nostre strategie", su santannapisa.it, 17 ottobre 2019. URL consultato il 23 ottobre 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN168336119 · ISNI (EN0000 0001 0724 054X · LCCN (ENno2010115780 · GND (DE10135979-2 · WorldCat Identities (ENlccn-no2010115780