Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Università degli Studi Roma Tre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 41°51′45″N 12°28′44″E / 41.8625°N 12.478889°E41.8625; 12.478889

Università degli Studi Roma Tre
Logo Roma Tre.jpg
Roma 3 Ostiense - 01820.JPG
Sede dell'Università al quartiere Ostiense
Stato Italia Italia
Città Roma
Fondazione 1992 (24 anni)
Tipo Statale
Rettore Mario Panizza
Direttore Generale Pasquale Basilicata
Studenti 35 310 (2016)
Dipendenti 868 docenti e ricercatori
677 tecnici e amministrativi (2016)
Colori Blu e bianco
Affiliazioni CINECA, EUA, H2CU, UNICA, UNIMED
Sport R3Sport
Sito web www.uniroma3.it/
Il Tommaseo, ex sede della facoltà di Economia.

L’Università degli Studi Roma Tre è una università italiana intitolata alla città di Roma, terza in ordine cronologico di fondazione e seconda per numero di iscritti.[1]

Il logo dell'Università è formato da una porta stilizzata, ottenuta attraverso 13 segmenti equidistanti, e da un triangolo inserito nell'arco. Questo logo, creato nel 2005, riprende un antico disegno che rappresenta la Porta San Paolo e la Piramide Cestia, luoghi che si trovano nei pressi dell'università.[2]

Il Rettore in carica per il mandato 2013/2019 è il prof. Mario Panizza.[3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel 1992 per far fronte all'aumentata domanda di istruzione universitaria che aveva portato il numero degli studenti della Sapienza a decuplicare l'originaria quantità che si prevedeva di servire, è passata dai circa 7 000 studenti del suo primo anno di vita ai circa 35 000 dell'A.A. 2015/16.[1]

Roma Tre fu fondata con l'obiettivo di recuperare aree industriali degradate o abbandonate, attuando così una rapida riqualificazione urbana del quadrante Ostiense - San Paolo - Marconi. Quasi tutte le sedi sono ricavate da ex stabilimenti produttivi ai quali è stata data nuova vita:[4]

  • Il Rettorato e il Dipartimento di Giurisprudenza occupano l'area che fino agli anni ottanta ospitava le "Vetrerie Riunite Angelo Bordoni di S. Paolo", di cui sono rimasti soltanto gli uffici posti all'ingresso.
  • La Scuola di Lettere, Filosofia e Lingue occupa gli spazi dell'ex stabilimento Alfa Romeo in via Ostiense 234.
  • Il Dipartimento di Architettura è inserito nel complesso dell'ex Mattatoio di Testaccio.
  • Il Dipartimento di Ingegneria, nelle sue varie sedi, sostituisce la Vasca Navale Nazionale, lo stabilimento O.M.I. - Ottica Meccanica Italiana e la Società Aerostatica "Avorio".

L'Università occupa anche i locali dell'ex scuola elementare Niccolò Tommaseo in via Ostiense 139, una volta sede della facoltà di Economia, che oggi ospita alcuni corsi di Giurisprudenza e di Scienze della Formazione Primaria, il cui dipartimento si trova nel rione Castro Pretorio.

Nel Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2014-2016 sono esposti i cronoprogrammi dei lavori di edilizia universitaria finanziati dall'Ateneo. Il completamento del nuovo Rettorato e degli Uffici dell'Amministrazione Centrale, che saranno siti in Via Ostiense 133B al posto dell'attuale sede del DAMS, è previsto per il 2018.[5] (Per fotografie e plastico vedere i collegamenti esterni).

Inaugurazione dell'Anno Accademico[modifica | modifica wikitesto]

Tra le personalità di spicco che hanno partecipato negli ultimi anni all'inaugurazione dell'Anno Accademico, come ospiti e oratori, si ricordano:

Offerta formativa[modifica | modifica wikitesto]

L'offerta formativa di Roma Tre comprende 29 corsi di laurea, 41 corsi di laurea magistrale, 2 corsi di laurea magistrale a ciclo unico (Giurisprudenza e Scienze della Formazione Primaria). Sono inoltre offerti corsi di perfezionamento post lauream, master e dottorati di ricerca.[6]

In seguito all'attuazione della legge di riforma dell'università n. 240/2010, la struttura organizzativa è profondamente mutata. Oggi si contano dodici dipartimenti, responsabili della didattica e della ricerca scientifica, e due scuole, che si occupano della coordinazione delle attività didattiche tra due o più dipartimenti:

  • Scuola di Lettere, Filosofia e Lingue
    • Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo
    • Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere
    • Dipartimento di Studi Umanistici
  • Scuola di Economia e Studi Aziendali
    • Dipartimento di Economia
    • Dipartimento di Studi Aziendali
  • Dipartimento di Architettura
  • Dipartimento di Giurisprudenza
  • Dipartimento di Ingegneria
  • Dipartimento di Matematica e Fisica
  • Dipartimento di Scienze
  • Dipartimento di Scienze della Formazione
  • Dipartimento di Scienze Politiche

Relazioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

L'Ateneo, dal 2007 al 2016, ha stipulato oltre 630 accordi internazionali[7] con università e centri di ricerca esteri, volti all'internazionalizzazione della didattica, alla mobilità studenti o docenti (progetto Erasmus ed altri), a progetti di ricerca o di collaborazione scientifica, all'istituzione di titoli congiunti o doppi.[8]

L'Università fa inoltre parte di una serie di reti internazionali che promuovono la collaborazione accademica:

  • CINECA, Consorzio interuniversitario che si occupa di promuovere l'utilizzo dei più avanzati sistemi di elaborazione dell'informazione a favore della ricerca scientifica e tecnologica.
  • EUA, l'Associazione delle università europee.
  • UNICA, la rete istituzionale delle università delle capitali d'Europa.
  • UNIMED, l'Unione delle università del Mediterraneo.

Il sistema CLIQ[modifica | modifica wikitesto]

Roma Tre è uno dei quattro enti riconosciuti dal MAE che può rilasciare il Certificato di Italiano come Lingua Straniera - CILS. Il 6 febbraio 2013 il Ministero degli Affari Esteri ha individuato l’Associazione CLIQ – Certificazione Lingua Italiana di Qualità, i cui membri sono l'Università Roma Tre, l'Università per Stranieri di Perugia, l'Università per Stranieri di Siena e la Società Dante Alighieri, quale ente preposto al coordinamento delle attività di rilascio della certificazione.[9][10]

Attività culturali[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 è stata fondata la Roma Tre Orchestra (R3O), attualmente prima ed unica orchestra universitaria del Lazio.[11] L'organico dell'Orchestra è costituito principalmente da giovani musicisti che siano o siano stati studenti iscritti all'Ateneo e le attività si svolgono prevalentemente presso il Teatro Palladium e l'Aula Magna della Scuola di Lettere, Filosofia e Lingue. Negli anni ha collaborato con artisti internazionali e partecipato ad eventi istituzionali. Dal 2014 è tra le eccellenze musicali riconosciute all'interno del Fondo Unico per lo Spettacolo erogato dal MIUR.[12]

R3Sport[modifica | modifica wikitesto]

L'Ufficio Iniziative Sportive cura e valorizza lo sport in Ateneo e presso i singoli Dipartimenti. Vengono organizzati tornei (calcio, calcio a 5, tennis tavolo, scacchi, pallacanestro, pallavolo, beach volley ed altri) e corsi (patente nautica, vela, atletica leggera, calcio a 5, capoeira, difesa personale e pallavolo). La mascotte dell'Università è un levriero.[13]

R3Sport ha due impianti sportivi: lo stadio "Alfredo Berra" e il Centro Sportivo "Le Torri". Sono promossi anche accordi con strutture esterne.

Biblioteche[modifica | modifica wikitesto]

Il Sistema Bibliotecario di Ateneo dell’Università degli studi Roma Tre comprende le seguenti Biblioteche[14]:

  • Biblioteca di area delle Arti Sezione Architettura "Enrico Mattiello" Largo Giovanni Battista Marzi, 10 00153 Roma
  • Biblioteca di area delle Arti Sezione Spettacolo "Lino Miccichè" Via Ostiense, 139 00154 Roma
  • Biblioteca di area delle Arti Sezione Storia dell'arte "Luigi Grassi" Piazza della Repubblica, 10 00185 Roma
  • Biblioteca di area Giuridica Via Ostiense, 159 00154 Roma
  • Biblioteca di area di Scienze economiche Via Silvio d'Amico, 77 00145 Roma
  • Biblioteca di area di Studi politici Via Gabriello Chiabrera, 199 00145 Roma
  • Biblioteca di area Scientifico-tecnologica Sede Centrale Via della Vasca Navale, 79/81 00146 Roma
  • Biblioteca di area Scientifico-tecnologica Sede delle Torri Largo San Leonardo Murialdo 1, 00146 Roma
  • Biblioteca di area Umanistica Via Ostiense, 236 00146 Roma
  • Biblioteca di area di Scienze della formazione Via Milazzo, 11B 00185 Roma
  • Biblioteca Guillaume Apollinaire Piazza di Campitelli, 3 00186 Roma

Persone legate all'Università[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le voci sui singoli soggetti sono elencate nella Categoria:Persone legate all'Università degli Studi Roma Tre

Professori[modifica | modifica wikitesto]

Alunni celebri[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

  • Rettorato, Dipartimento di Giurisprudenza, DAMS:
Metropolitana di Roma B.svg Raggiungibili dalle stazioni Garbatella e Basilica San Paolo.
  • Scuola di Lettere, Filosofia e Lingue; Scuola di Economia e Studi Aziendali; Dipartimenti di Ingegneria, Matematica e Fisica, Scienze, Scienze Politiche:
Metropolitana di Roma B.svg Raggiungibili dalla stazione Marconi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Anagrafe Nazionale Studenti, anagrafe.miur.it. URL consultato il 9 maggio 2016.
  2. ^ Identità visiva, uniroma3.it.
  3. ^ Roma Tre, Panizza è il nuovo rettore, roma.repubblica.it.
  4. ^ E. Torelli Landini, C. Travaglini, Le fabbriche della conoscenza. Roma Tre nel territorio e nella riqualificazione dell'area Ostiense (PDF), uniroma3.it, 2001. URL consultato il 9 maggio 2016.
  5. ^ Una nuova sede per l'Amministrazione, uniroma3.it. URL consultato il 17 maggio 2016.
  6. ^ Guida di Ateneo 2015/2016 (PDF), host.uniroma3.it.
  7. ^ Le collaborazioni interuniversitarie tra l'Italia e i Paesi del Mondo, accordi-internazionali.cineca.it. URL consultato il 9 maggio 2016.
  8. ^ (EN) Inter-University Agreements, internationalrelations.uniroma3.it. URL consultato il 9 maggio 2016.
  9. ^ L’italiano con un CLIQ Marchio di qualità per l'insegnamento della nostra lingua all'estero, esteri.it. URL consultato il 9 maggio 2016.
  10. ^ CLIQ, cils.unistrasi.it. URL consultato il 9 maggio 2016.
  11. ^ Approvato ordine del giorno su progetto sviluppo Roma Tre Orchestra, consiglio.regione.lazio.it. URL consultato il 9 maggio 2016.
  12. ^ Chi Siamo - Roma Tre Orchestra, r3o.org. URL consultato il 9 maggio 2016.
  13. ^ Mascotte R3Sport, r3sport.uniroma3.it. URL consultato il 17 maggio 2016.
  14. ^ Super User, Biblioteche - Sistema Bibliotecario di Ateneo, su www.sba.uniroma3.it. URL consultato il 21 agosto 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]