Hörður Magnússon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hörður Magnússon
Hordur
Nome Hörður Björgvin Magnússon
Nazionalità Islanda Islanda
Altezza 190[1] cm
Peso 81[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Juventus
Carriera
Giovanili
1998-2010
2011-2013
Fram Reykjavik Fram Reykjavík
Juventus
Squadre di club1
2009-2010 Fram Reykjavik Fram Reykjavík 6 (0)
2013-2014 Spezia Spezia 21 (0)
2014 Juventus 0 (0)
2014-2015 Cesena Cesena 12 (0)
2015- Juventus 0 (0)
Nazionale
2009
2009-2011
2012-
2014-
Islanda Islanda U-17
Islanda Islanda U-19
Islanda Islanda U-21
Islanda Islanda
7 (0)
16 (2)
14 (0)
2 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 giugno 2015

Hörður Björgvin Magnússon (Reykjavík, 11 febbraio 1993) è un calciatore islandese, difensore della Juventus e della Nazionale Islandese.

È soprannominato Bianco per via del colore dei suoi capelli, caratteristico del Nord Europa.[2]

È fratello di Hlynur, anch'egli difensore.

È il primo islandese della storia della Juventus.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Difensore forte fisicamente, è anche dotato di una buona tecnica che gli permette di giocare come mediano.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto in patria nel Fram, il 13 gennaio 2011, dopo 6 presenze in due anni in massima serie, passa alla squadra italiana della Juventus.[4][5] L'anno successivo è ancora presente nella primavera della squadra.[6]

Spezia[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 agosto 2013 passa in compartecipazione allo Spezia, in Serie B.[7] Conclude la sua stagione con 20 presenze in Serie B e 1 presenza in Coppa Italia.

Cesena[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 luglio 2014 la Juventus comunica di aver riscattato l'altra metà del cartellino dallo Spezia, girandolo in prestito al Cesena.[8]Conclude la stagione con 12 presenze in Serie A diventando il quarto islandese a scendere in campo in serie A . Il Cesena viene retrocesso in Serie B e ritorna dunque alla Juventus.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel biennio 2009-2010 ha giocato 7 partite con la Nazionale islandese Under-17, mentre dal 2010 fa parte dell'Islanda Under-19.

Il 29 febbraio 2012 gioca la partita Azerbaigian-Islanda (1-0) con l'Under-21, valevole per le qualificazioni agli Europei di categoria.[9] Debutta con la Nazionale Maggiore il 12 novembre 2014, nella sconfitta rimediata a Bruxelles, contro il Belgio.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 31 maggio 2015.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009 Islanda Fram Ú 3 0 - - - - - - - - - 3 0
2010 Ú 3 0 - - - - - - - - - 3 0
Totale Fram 6 0 0 0 - - - - 6 0
2013-2014 Italia Spezia B 20 0 CI 1 0 - - - - - - 21 0
2014-2015 Italia Cesena A 12 0 CI 0 0 - - - - - - 12 0
Totale carriera 44 0 1 0 - - - - 45 0

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Islanda Islanda
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-11-2014 Bruxelles Belgio Belgio 3 – 1 Islanda Islanda Amichevole -
31-03-2015 Tallinn Estonia Estonia 1 – 1 Islanda Islanda Amichevole - Uscita al 46’ 46’
Totale Presenze 2 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giovanile[modifica | modifica wikitesto]

Juventus: 2012
Juventus: 2012-2013

Club[modifica | modifica wikitesto]

Juventus: 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Hordur Bjorvin MAGNUSSON, acspezia.com. URL consultato il 2 agosto 2013.
  2. ^ (IS) Brynjar Ingi Erluson, Hörður Björgvin æfir stíft með Juventus - Bíður eftir leikheimild, Fotbolti.net, 4 febbraio 2011. URL consultato il 23 luglio 2011.
  3. ^ Hordur Magnusson 1993 Islanda, generazioneditalenti.com. URL consultato il 15 marzo 2012.
  4. ^ Tutti i trasferimenti - Juventus Legaseriea.it
  5. ^ (IS) Hörður Björgvin Magnússon, Fotbolti.net. URL consultato il 23 luglio 2011.
  6. ^ Primavera, pronti per Dortmund, Juventus.com. URL consultato il 23 luglio 2011.
  7. ^ Mercato, tre operazioni in uscita, Juventus.com. URL consultato il 5 agosto 2013.
  8. ^ Magnusson in prestito al Cesena
  9. ^ Azerbaigian-Islanda 1-0 Transfermarkt.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]