Super 10 2007-2008

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Super 10 2007-2008
Logo della competizione
Competizione Super 10
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 78ª
Luogo Italia Italia
Partecipanti 10
Formula Girone unico + playoff
Sede finale Stadio Brianteo (Monza)
Risultati
Vincitore Calvisano
(2º titolo)
Secondo Benetton Treviso
Retrocessioni Amatori Catania
Statistiche
Miglior marcatore Italia Rima Wakarua (199)
Record mete Figi Sisa Koyamaibole
Italia Kaine Robertson
Australia Brendan Williams (9)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2006-07 2008-09 Right arrow.svg

Il Super 10 2007-08 fu il 78º campionato nazionale italiano di rugby a 15 di prima divisione.

Per esigenze di sponsorizzazione chiamato Groupama Super 10, ripropose a distanza di due anni la finale Benetton Treviso - Calvisano; fu una finale all'insegna del numero 6: sesta gara-scudetto consecutiva per i veneti, e sesta volta che le due compagini si trovavano di fronte per l'ultimo atto del torneo[1].

A vincere, per la seconda volta, fu il Calvisano, che dominò una gara incerta fino alla fine del primo tempo: 3-0 per Calvisano fu, infatti, lo score dopo i primi 40' di gioco[2]; nella ripresa un parziale di 17-3 marcato da due mete (Treloar e Matteo Pratichetti) e i calci di Griffen, contro il solo piazzato di Marius Goosen diede a Calvisano il suo secondo titolo e a Treviso l'ottava sconfitta su 18 finali[2]; in chiusura di partita anche l'espulsione di Goosen, reo di aver insultato l'arbitro Carlo Damasco per non avere, a suo dire, sanzionato un fallo grave commesso da Paul Griffen; lo stesso Griffen, nel dopo-partita, ammise che il suo fallo (un pugno dato al sudafricano Hottie Louw dopo aver subito un placcaggio alto molto pericoloso) era stata esagerata che poteva meritare a sua volta l'espulsione[3].

A retrocedere in serie A fu invece l'Amatori Catania, tornata in massima divisione solo quattro stagioni prima e semifinalista di campionato alla sua prima annata nel Super 10[4].

Lo spareggio italo-celtico per la qualificazione della terza squadra italiana alla Heineken Cup non si tenne, in quanto la Federazione Italiana Rugby non poté indicare per tempo la squadra che avrebbe dovuto parteciparvi, essendo lo spareggio previsto per il 31 maggio 2008, data in cui era in programma la semifinale di ritorno del Super 10[5]; a seguito di tale rinuncia italiana fu lasciata via libera al primo dei club non classificati dalla Celtic League, i gallesi del Newport G.D.; le due semifinaliste perdenti Viadana e Petrarca parteciparono alla Challenge Cup successiva.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Sponsor Città Impianto interno
Amatori Catania Catania Stadio Santa Maria Goretti
Benetton Treviso Benetton (abbigliamento) Treviso Stadio Comunale di Monigo
Calvisano Cammi (edilizia) Calvisano (BS) Stadio San Michele
Capitolina AlmavivA (software) Roma Stadio Flaminio
GRAN Parma SKG (climatizzazione), poi Rolly (sanitaria) Parma Stadio Sergio Lanfranchi
Parma Overmach (meccanica) Parma Stadio Sergio Lanfranchi
Petrarca Carrera (abbigliamento) Padova Stadio Plebiscito
Rovigo Femi-CZ (portacavi) Rovigo Stadio Mario Battaglini
Veneziamestre Casinò di Venezia Venezia Campo Comunale di Favaro Veneto
Viadana Arix (pulizia per la casa) Viadana (MN) Stadio Luigi Zaffanella

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

13-10-2007 1ª/10ª giornata 22-3-2008
21-37 Amatori Catania - Viadana 3-62
23-24 Calvisano - Capitolina 23-6
39-14 Petrarca - GRAN Parma 23-24
17-25 Veneziamestre - Benetton Treviso 9-9
34-7 Parma - Rovigo 15-10
20-10-2007 4ª/13ª giornata 29-3-2008
24-17 Capitolina - Veneziamestre 9-14
71-8 Benetton Treviso - Amatori Catania 43-15
26-23 Rovigo - Petrarca 13-26
33-34 Viadana - Parma 27-17
38-20 GRAN Parma - Calvisano 6-51
27-10-2007 7ª/16ª giornata 5-4-2008
21-20 Amatori Catania - Rovigo 21-25
35-19 Petrarca - Capitolina 12-26
7-29 Veneziamestre - Calvisano 20-72
33-0 Viadana - Benetton Treviso 13-17
17-17 Parma - GRAN Parma 15-13
3-11-2007 2ª/11ª giornata 12-4-2008
56-21 Capitolina - Amatori Catania 32-5
27-10 Calvisano - Petrarca 48-17
22-17 Veneziamestre - Parma 29-26
24-23 Rovigo - Benetton Treviso 10-27
13-20 GRAN Parma - Viadana 11-20
24-11-2007 5ª/14ª giornata 19-4-2008
29-23 Amatori Catania - GRAN Parma 10-23
18-13 Benetton Treviso - Calvisano 12-24
26-13 Petrarca - Veneziamestre 23-23
23-19 Viadana - Rovigo 14-25
22-13 Parma - Capitolina 19-20
1-12-2007 8ª/17ª giornata 26-4-2008
20-16 Capitolina - Viadana 12-18
20-10 Calvisano - Parma 20-19
37-0 Petrarca - Amatori Catania 41-9
16-27 Veneziamestre - Rovigo 13-42
20-52 GRAN Parma - Benetton Treviso 7-62
22-12-2007 3ª/12ª giornata 3-5-2008
20-23 Amatori Catania - Veneziamestre 6-27
24-3 Benetton Treviso - Capitolina 31-26
16-3 Rovigo - GRAN Parma 24-31
29-18 Viadana - Calvisano 13-15
23-12 Parma - Petrarca 19-31
5-1-2008 6ª/15ª giornata 10-5-2008
52-5 Calvisano - Amatori Catania 31-10
17-11 Petrarca - Viadana 16-20
13-9 Veneziamestre - GRAN Parma 5-16
13-13 Parma - Benetton Treviso 10-35
8-12 Capitolina - Rovigo 6-23
26-1-2008 9ª/18ª giornata 17-5-2008
13-35 Amatori Catania - Parma 3-50
27-27 Benetton Treviso - Petrarca 17-19
6-24 Rovigo - Calvisano 9-8
28-13 Viadana - Veneziamestre 18-20
25-18 GRAN Parma - Capitolina 18-21

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS DP B Pt
Play off.png 1. Calvisano 18 13 0 5 518 259 259 8 60
Play off.png 2. Benetton Treviso 18 11 3 4 513 297 216 9 59
Play off.png 3. Viadana 18 11 0 7 441 298 143 10 54
Play off.png 4. Petrarca 18 9 2 7 437 359 78 7 47
ECC Icon.png 5. Rovigo 18 10 0 8 338 336 2 5 45
ECC Icon.png 6. Parma 18 8 2 8 395 338 57 8 44
7. Capitolina 18 8 0 10 343 358 -15 7 39
8. Veneziamestre 18 7 2 9 301 426 -125 1 33
9. GRAN Parma 18 6 1 11 311 455 -144 6 32
1downarrow red.svg 10. Amatori Catania 18 2 0 16 220 691 -471 2 10


Playoff[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Padova 2008 Petrarca 18 – 20 Calvisano Stadio Plebiscito

Viadana 2008 Viadana 20 – 16 Benetton Treviso Stadio Luigi Zaffanella

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Calvisano 2008 Calvisano 20 – 13 Petrarca Stadio San Michele

Treviso 2008 Benetton Treviso 30 – 21 Viadana Stadio Comunale di Monigo

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Monza
7 giugno 2008
Calvisano 20 – 3 Benetton Treviso Stadio Brianteo (11 976 spett.)
Arbitro Carlo Damasco (Napoli)

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Volpe, pag. 98
  2. ^ a b Andrea Buongiovanni, Calvisano padrone, è capitale d'Italia in Gazzetta dello Sport, 8 giugno 2008. URL consultato il 2 febbraio 2010.
  3. ^ Simone Battaggia, Griffen: "Meritavo l'espulsione anch'io" in Gazzetta dello Sport, 8 giugno 2008. URL consultato il 2 febbraio 2010.
  4. ^ Volpe, pag. 92
  5. ^ (EN) Fourth team for Ireland or Wales in 2008/2009. URL consultato il 30 luglio 2009.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Volpe, Paolo Pacitti, Rugby 2009, Roma, ZESI, 2008.


rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby