Serie A1 1986-1987 (rugby a 15)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A1 1986-1987
Competizione Serie A1
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 57ª
Organizzatore Federazione Italiana Rugby
Date dal 21 settembre 1986
al 5 aprile 1987
Luogo Italia Italia
Partecipanti 12
Formula Girone unico
Risultati
Vincitore Petrarca
(11º titolo)
Retrocessioni Calvisano
Mirano
Statistiche
Miglior marcatore Italia Stefano Bettarello (262)
Record mete Italia Marcello Cuttitta (18)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1985-86 1987-88 Right arrow.svg

Il Campionato di serie A1 1986-87 fu il 57º campionato nazionale italiano di rugby a 15 di prima divisione.

A tutt'oggi l'ultimo a essersi tenuto con la formula a girone unico e a sole 12 squadre, stante la concomitanza a fine stagione della Coppa del Mondo di rugby 1987 che vedeva ai nastri di partenza anche l'Italia, è anche l'ultimo prima dell'era dei play-off[1], introdotti nel campionato seguente e tuttora utilizzati per designare la squadra vincitrice.

Da tale stagione il campionato di serie B scalò a terza serie nazionale, e fu introdotta la serie A2, le cui due vincitrici, dalla stagione successiva, entrarono nel primo turno di play-off per incontrare le prime due della stagione regolare di serie A1[2].

Vinto per la quarta volta consecutiva dal Petrarca, il torneo vide, per l'occasione, i padovani vincere il loro undicesimo scudetto.

A retrocedere in serie A2 furono altresì Calvisano e Mirano[1].

Squadre partecipanti e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  1ª/12ª giornata  
49-4 Benetton Treviso - Casale 15-12
30-6 Rovigo - Brescia 6-9
9-13 Parma - Petrarca 6-10
3-28 Mirano - Amatori Milano 13-12
49-3 L'Aquila - Amatori Catania 22-9
10-20 Calvisano - CUS Roma 16-8
  4ª/15ª giornata  
9-7 Rovigo - L'Aquila 15-19
15-23 Casale - Parma 8-33
6-12 Amatori Catania - Benetton Treviso 9-39
42-15 Petrarca - CUS Roma 46-6
32-13 Brescia - Mirano 18-14
28-18 Amatori Milano - Calvisano 17-35
  7ª/18ª giornata  
22-13 Benetton Treviso - Parma 9-15
15-4 Amatori Catania - Casale 3-10
3-15 Amatori Milano - Petrarca 9-22
9-33 Mirano - L'Aquila 7-15
7-10 Calvisano - Rovigo 16-28
6-13 CUS Roma - Brescia 3-28
  10ª/21ª giornata  
15-15 Benetton Treviso - Petrarca 9-6
26-15 L'Aquila - Calvisano 13-14
19-9 Brescia - Casale 9-16
20-29 Mirano - CUS Roma 13-19
31-3 Parma - Amatori Catania 3-9
25-4 Rovigo - Amatori Milano 16-19
  2ª/13ª giornata  
21-24 CUS Roma - Benetton Treviso 13-13
10-13 Casale - Mirano 9-9
9-15 Petrarca - Rovigo 16-3
12-45 Amatori Milano - L'Aquila 4-39
16-3 Amatori Catania - Calvisano 3-19
19-14 Brescia - Parma 13-11
  5ª/16ª giornata  
9-25 Mirano - Rovigo 6-38
15-37 Calvisano - Petrarca 12-32
22-10 Benetton Treviso - Brescia 9-3
9-12 Amatori Catania - Amatori Milano 12-18
70-14 CUS Roma - Casale 8-28
24-15 L'Aquila - Parma 6-8
  8ª/19ª giornata  
21-12 L'Aquila - Benetton Treviso 6-15
37-9 Rovigo - Amatori Catania 12-9
6-28 Casale - Petrarca 4-13
10-4 Mirano - Calvisano 12-10
27-17 Brescia - Amatori Milano 12-12
29-6 Parma - CUS Roma 6-9
  11ª/22ª giornata  
0-3 Amatori Milano - Parma 12-16
22-10 Casale - Rovigo 19-18
19-19 CUS Roma - L'Aquila 16-29
19-6 Petrarca - Brescia 22-15
24-6 Amatori Catania - Mirano 6-27
11-15 Calvisano - Benetton Treviso 9-15
  3ª/14ª giornata  
3-37 Mirano - Petrarca 7-48
33-12 L'Aquila - Brescia 7-19
16-19 CUS Roma - Amatori Catania 6-20
16-14 Calvisano - Casale 4-15
22-6 Parma - Rovigo 10-36
40-6 Benetton Treviso - Amatori Milano 15-22
  6ª/17ª giornata  
15-17 Rovigo - Benetton Treviso 7-10
9-14 Casale - L'Aquila 13-25
19-0 Petrarca - Amatori Catania 7-6
28-9 Parma - Mirano 8-10
23-3 Brescia - Calvisano 3-3
16-12 Amatori Milano - CUS Roma 30-16
  9ª/20ª giornata  
12-12 Petrarca - L'Aquila 15-13
25-9 Benetton Treviso - Mirano 28-9
19-12 Amatori Milano - Casale 7-19
10-8 CUS Roma - Rovigo 6-24
18-4 Amatori Catania - Brescia 22-31
12-16 Calvisano - Parma 19-18

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS Pt
Scudetto.svg 1. Petrarca 22 18 2 2 483 189 38
2. Benetton Treviso 22 17 2 3 430 242 36
3. L’Aquila 22 14 2 6 478 262 30
4. Brescia 22 12 2 8 327 309 26
5. Rovigo 22 12 0 10 403 262 24
6. Parma 22 11 0 11 338 280 22
7. Amatori Milano 22 9 1 12 307 424 19
8. Casale 22 7 1 14 272 420 15
9. CUS Roma 22 6 2 14 334 467 14
10. Amatori Catania 22 7 0 15 230 390 14
1downarrow red.svg 11. Calvisano 22 6 1 15 277 379 13
1downarrow red.svg 12. Mirano 22 6 1 15 231 486 13

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Volpe, pag. 68.
  2. ^ Volpe, pag. 69.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Volpe, Paolo Pacitti, Rugby 2009, Roma, ZESI, 2008.
Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby