Serie A 1952-1953 (rugby a 15)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A 1952-1953
Competizione Serie A
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 23ª
Organizzatore Federazione Italiana Rugby
Date dal 26 ottobre 1952
al 12 aprile 1953
Luogo Italia Italia
Partecipanti 10
Formula Girone unico
Risultati
Vincitore Rovigo
(3º titolo)
Retrocessioni Partenope
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Serie A 1951-1952 Serie A 1953-1954 Right arrow.svg

La serie A 1952-53 fu il 23º campionato nazionale italiano di rugby a 15 di prima divisione.

Tenutosi dal 26 ottobre 1952[1] al 12 aprile 1953, vide la terza vittoria consecutiva del Rovigo Si disputò come il precedente con la formula del girone unico a 10 squadre; in tale torneo debuttò in massima serie il Treviso, che introdusse il primo accordo di sponsorizzazione commerciale nel rugby italiano, legando il nome della squadra a quello della ditta meccanica Garbuio[2][3].

Per decidere la squadra campione fu necessario ricorrere a uno spareggio in campo neutro, in quanto Rovigo e Parma erano giunte prime a pari merito a quota 28 punti; nell'incontro, tenutosi a Bologna, prevalse la squadra veneta che si laureò campione d'Italia per la terza volta consecutiva e terza assoluta[4][5].

A finire in serie B furono i napoletani della Partenope[5], compagine nata appena un paio di stagioni prima sulle ceneri del defunto Napoli Rugby.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  1ª/10ª giornata  
3-3 Rovigo - Milano 9-5
0-0 Treviso - Brescia 0-6
12-17 Amatori Milano - Parma 0-3
12-18 L'Aquila - Petrarca 0-3
13-0 Rugby Roma - Partenope 3-3
  4ª/13ª giornata  
20-6 Milano - Brescia 8-3
6-5 L'Aquila - Rugby Roma 3-9
40-3 Parma - Partenope 6-0
3-3 Petrarca - Amatori Milano 8-6
0-8 Treviso - Rovigo 3-29
  7ª/16ª giornata  
0-8 Amatori Milano - Rovigo 3-22
0-0 Parma - Rugby Roma 0-0
0-3 L'Aquila - Milano 3-5
3-0 Petrarca - Treviso 3-5
18-0 Brescia - Partenope 9-9
  2ª/11ª giornata  
10-9 L'Aquila - Rovigo 0-31
14-5 Milano - Treviso 0-0
3-0 Petrarca - Rugby Roma 6-22
5-3 Parma - Brescia 11-3
3-3 Partenope - Amatori Milano 0-3
  5ª/14ª giornata  
11-0 Rovigo - Rugby Roma 3-3
5-9 Petrarca - Parma 0-3
3-21 Partenope - Milano 0-6
3-8 Amatori Milano - Treviso 8-0
0-3 Brescia - L'Aquila 6-6
  8ª/17ª giornata  
9-3 Amatori Milano - L'Aquila 3-3
0-5 Petrarca - Milano 8-10
0-3 Partenope - Rovigo 0-15
15-3 Parma - Treviso 12-6
5-3 Rugby Roma - Brescia 3-0
  3ª/11ª giornata  
13-0 Rovigo - Parma 6-5
9-3 Milano - Amatori Milano 9-3
0-0 Brescia - Petrarca 6-6
16-0 Rugby Roma - Treviso 8-0
8-0 Partenope - L'Aquila 3-15
  6ª/15ª giornata  
6-3 Milano - Parma 3-5
0-6 Partenope - Petrarca 3-6
8-6 Rugby Roma - Amatori Milano 3-12
6-0 Treviso - L'Aquila 3-3
0-3 Rovigo - Brescia 3-0
  9ª/18ª giornata  
3-8 Rovigo - Petrarca 3-0
0-8 L'Aquila - Parma 3-23
14-0 Brescia - Amatori Milano 6-0
8-3 Treviso - Partenope 3-9
0-3 Milano - Rugby Roma 0-3

Spareggio per il 1º posto[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
12 aprile 1953
Rovigo8 – 6Parma
Arbitro:  Monetti

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS Pt
Scudetto.svg 1. Rovigo 18 13 2 3 179 43 28
2. Parma 18 13 2 3 165 66 28
3. Milano 18 12 2 4 127 60 26
4. Rugby Roma 18 10 4 4 104 56 24
5. Petrarca 18 8 3 7 86 90 19
6. Brescia 18 5 5 8 86 79 15
7. Amatori Milano 18 4 3 11 77 127 11
8. L’Aquila 18 4 3 11 70 152 11
9. Treviso 18 4 3 11 50 140 11
1downarrow red.svg 10. Partenope 18 2 3 13 47 178 7

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Brevi di rugby, in Stampa Sera, 27 ottobre 1952, p. 5. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  2. ^ Storie di rugby: Il 20 giugno 1954 all’Appiani di Padova, su rugbylist.it. URL consultato il 23 novembre 2009.
  3. ^ Giancarlo Padovan, Il nostro rugby ricco e felice, in la Repubblica, 14 giugno 1989. URL consultato il 30 settembre 2015.
  4. ^ Volpe, pag. 29.
  5. ^ a b Alberto Manetti, Per la terza volta al Rovigo il titolo di campione d'Italia, in Corriere dello Sport, 14 aprile 1953, p. 2. URL consultato il 21 gennaio 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Volpe, Paolo Pacitti, Rugby 2009, Roma, ZESI, 2008.
Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby