Serie A 1982-1983 (rugby a 15)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A 1982-1983
Competizione Serie A
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 53ª
Organizzatore Federazione Italiana Rugby
Date dal 19 settembre 1982
all'8 maggio 1983
Luogo Italia Italia
Partecipanti 16
Formula Eliminatorie + girone finale
Risultati
Vincitore Benetton Treviso
(3º titolo)
Retrocessioni Casale
Benevento
CUS Genova
CUS Roma
Statistiche
Miglior marcatore Italia Claudio Torresan (242)
Record mete Italia Luigi Salvatore (20)
Rugby Treviso - Rovigo 1983.jpg
Una fase di Treviso - Rovigo: il trevigiano Alvise Russo (sx) contende palla al rodigino Nick Mallett
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Serie A 1981-1982 Serie A 1983-1984 Right arrow.svg

La serie A 1982-83 fu il 53º campionato nazionale italiano di rugby a 15 di prima divisione.

Disputatosi tra 16 squadre, si tenne in più fasi come nell'edizione precedente, ma con una formula più semplificata: furono creati due gironi da 8 squadre ciascuno, le prime quattro di ciascuno dei quali andarono a disputare il girone finale per lo scudetto[1], e le ultime quattro quello per la permanenza in serie A; la vincente della poule scudetto fu campione d'Italia, le quattro ultime classificate della poule salvezza retrocedettero in serie B.

Campione d'Italia fu il Benetton Treviso, alla prima vittoria con il nome della nota azienda d'abbigliamento[1] e prima squadra a vincere tre scudetti con tre sponsor differenti nonché, fino al 2007-08, l'unica tra tutte le pluricampioni d'Italia a non avere mai vinto il titolo senza il marchio di uno sponsor sulle maglie.

A retrocedere in serie B furono Casale e Benevento nonché le neopromosse CUS Roma e CUS Genova[1]; tra i debutti, da segnalare i Lyons di Piacenza, che riuscirono a guadagnare la permanenza in massima serie per un punto[1], e il Calvisano, fondato appena 12 anni prima, vincitore del pool salvezza e nono assoluto alla sua prima stagione di serie A[1].

Squadre partecipanti e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

  1ª/8ª giornata  
30-3 L'Aquila - Lyons 26-0
36-18 Parma - San Donà 7-15
35-9 Rovigo - CUS Genova 22-9
4-7 Rugby Roma - Benevento 7-13
  4ª/11ª giornata  
18-16 CUS Genova - Benevento 3-15
22-10 San Donà - L'Aquila 6-12
10-6 Parma - Rovigo 6-23
28-9 Rugby Roma - Lyons 4-13
  7ª/14ª giornata  
21-13 Benevento - San Donà 8-46
21-9 CUS Genova - Lyons 4-38
17-9 Parma - Rugby Roma 27-14
12-8 Rovigo - L'Aquila 4-23
  2ª/9ª giornata  
10-16 Benevento - Parma 3-19
3-15 CUS Genova - L'Aquila 21-25
21-15 San Donà - Rugby Roma 25-14
7-20 Lyons - Rovigo 0-50
  5ª/12ª giornata  
27-7 L'Aquila - Parma 7-9
9-4 Benevento - Lyons 0-21
9-6 CUS Genova - Rugby Roma 11-10
18-19 Rovigo - San Donà 7-7
  3ª/10ª giornata  
19-6 L'Aquila - Rugby Roma 28-9
7-20 Lyons - San Donà 3-19
25-9 Parma - CUS Genova 12-0
21-21 Rovigo - Benevento 15-16
  6ª/13ª giornata  
39-6 L'Aquila - Benevento 35-4
21-18 San Donà - CUS Genova 30-3
4-36 Lyons - Parma 9-20
9-31 Rugby Roma - Rovigo 0-24

Classifica girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS Pt
1. L’Aquila 14 11 0 3 304 112 22
2. Parma 14 11 0 3 247 154 22
3. San Donà 14 10 1 3 282 179 21
4. Rovigo 14 8 2 4 288 144 18
5. Benevento 14 6 1 7 149 271 13
6. CUS Genova 14 4 0 10 148 279 8
7. Lyons 14 3 0 11 127 287 6
8. Rugby Roma 14 1 0 13 135 254 2

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

  1ª/8ª giornata  
22-15 Amatori Catania - Noceto 13-13
0-33 Calvisano - Benetton Treviso 15-28
10-7 Casale - CUS Roma 9-17
12-27 Milano - Petrarca 0-46
  4ª/11ª giornata  
3-7 Amatori Catania - Petrarca 8-28
9-15 Casale - Benetton Treviso 12-28
45-30 Milano - CUS Roma 16-6
24-10 Noceto - Calvisano 7-9
  7ª/14ª giornata  
9-10 Casale - Noceto 10-13
6-20 CUS Roma - Amatori Catania 9-9
21-16 Milano - Benetton Treviso 0-61
50-0 Petrarca - Calvisano 22-4
  2ª/9ª giornata  
11-15 Benetton Treviso - Amatori Catania 16-16
23-6 CUS Roma - Calvisano 9-13
13-16 Noceto - Milano 13-23
58-12 Petrarca - Casale 15-18
  5ª/12ª giornata  
10-10 Calvisano - Milano 7-6
10-12 Casale - Amatori Catania 3-24
9-3 CUS Roma - Noceto 6-4
16-6 Petrarca - Benetton Treviso 9-3
  3ª/10ª giornata  
75-0 Benetton Treviso - Noceto 19-6
13-17 Calvisano - Amatori Catania 7-16
6-10 CUS Roma - Petrarca 0-7
34-15 Milano - Casale 15-19
  6ª/13ª giornata  
8-12 Amatori Catania - Milano 10-20
50-12 Benetton Treviso - CUS Roma 12-10
7-3 Calvisano - Casale 11-9
9-20 Noceto - Petrarca 7-48

Classifica girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS Pt
1. Petrarca 14 13 0 1 263 88 26
2. Benetton Treviso 14 9 1 4 373 141 19
3. Amatori Catania 14 7 3 4 193 70 17
4. Milano 14 8 1 5 230 281 17
5. Calvisano 14 5 1 8 112 257 11
6. CUS Roma 14 4 1 9 150 214 9
7. Noceto 14 3 1 10 137 289 7
8. Casale 14 3 0 11 148 266 6

Seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

Poule salvezza[modifica | modifica wikitesto]

  1ª/8ª giornata  
14-16 Benevento - Rugby Roma 9-24
14-25 CUS Roma - Calvisano 6-27
3-9 CUS Genova - Lyons 12-12
16-6 Noceto - Casale 6-9
  4ª/11ª giornata  
13-21 Benevento - CUS Genova 10-25
6-3 Lyons - Calvisano 4-13
12-6 Noceto - CUS Roma 14-10
29-7 Rugby Roma - Casale 15-19
  7ª/14ª giornata  
21-7 Casale - CUS Genova 21-16
7-0 CUS Roma - Benevento 16-23
10-3 Calvisano - Rugby Roma 14-26
13-6 Lyons - Noceto 19-31
  2ª/9ª giornata  
28-18 Casale - CUS Roma 19-30
20-0 Calvisano - CUS Genova 12-9
15-3 Lyons - Benevento 13-17
22-18 Rugby Roma - Noceto 18-19
  5ª/12ª giornata  
4-3 Casale - Lyons 6-7
12-12 CUS Roma - Rugby Roma 10-29
15-19 CUS Genova - Noceto 13-28
13-14 Calvisano - Benevento 17-19
  3ª/10ª giornata  
16-7 CUS Roma - Lyons 9-18
13-0 CUS Genova - Rugby Roma 7-15
3-9 Casale - Calvisano 8-16
17-9 Noceto - Benevento 3-20
  6ª/13ª giornata  
13-6 Benevento - Casale 6-10
15-6 CUS Genova - CUS Roma 10-25
20-12 Noceto - Calvisano 6-23
9-7 Rugby Roma - Lyons 7-10

Classifica poule salvezza[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS Pt
1. Calvisano 14 9 0 5 213 138 18
2. Noceto 14 9 0 5 203 195 18
3. Rugby Roma 14 8 1 5 235 169 17
4. Lyons 14 7 1 6 143 139 15
1downarrow red.svg 5. Casale 14 7 0 7 167 191 14
1downarrow red.svg 6. Benevento 14 6 0 8 170 183 12
1downarrow red.svg 7. CUS Roma 14 4 1 9 185 239 9
1downarrow red.svg 8. CUS Genova 14 4 1 9 166 211 9

Poule scudetto[modifica | modifica wikitesto]

  1ª/8ª giornata  
34-0 Benetton Treviso - Amatori Catania 7-3
10-15 Milano - Rovigo 4-35
29-3 Petrarca - Parma 7-6
16-7 L'Aquila - San Donà 10-6
  4ª/11ª giornata  
15-9 Benetton Treviso - L'Aquila 10-15
28-10 Amatori Catania - San Donà 4-27
3-25 Milano - Petrarca 10-30
9-22 Rovigo - Parma 6-18
  7ª/14ª giornata  
13-13 Milano - Amatori Catania 18-37
9-13 Parma - L'Aquila 11-24
12-19 Petrarca - Benetton Treviso 6-15
3-3 Rovigo - San Donà 0-21
  2ª/9ª giornata  
3-3 Amatori Catania - Petrarca 13-30
12-22 San Donà - Benetton Treviso 15-42
9-9 Parma - Milano 10-17
3-3 Rovigo - L'Aquila 18-27
  5ª/12ª giornata  
3-4 Parma - Benetton Treviso 0-64
13-12 Petrarca - San Donà 10-18
33-6 Rovigo - Amatori Catania 6-27
44-7 L'Aquila - mil 19-10
  3ª/10ª giornata  
16-6 San Donà - Parma 6-12
6-26 Milano - Benetton Treviso 4-70
13-0 Petrarca - Rovigo 13-7
40-3 L'Aquila - Amatori Catania 60-6
  6ª/13ª giornata  
22-6 Benetton Treviso - Rovigo 40-7
12-11 Amatori Catania - Parma 13-12
9-3 San Donà - Milano 14-9
20-6 L'Aquila - Petrarca 15-0

Classifica poule scudetto[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS Pt
Scudetto.svg 1. Benetton Treviso 14 13 0 1 390 98 26
2. L’Aquila 14 12 1 1 315 111 25
3. Petrarca 14 8 1 5 197 144 17
4. San Donà 14 6 1 7 176 178 13
5. Amatori Catania 14 5 2 7 168 304 12
6. Rovigo 14 3 2 9 148 229 9
7. Parma 14 3 1 10 129 235 7
8. Milano 14 1 2 11 120 353 4

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Volpe, pag. 61.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Volpe, Paolo Pacitti, Rugby 2009, Roma, ZESI, 2008.
Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby