Divisione Nazionale 1936-1937 (rugby a 15)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Divisione Nazionale 1936-1937
Competizione Divisione Nazionale
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione
Organizzatore Federazione Italiana Rugby
Date dal 10 gennaio 1937
all'11 aprile 1937
Luogo Italia
Partecipanti 8
Formula Girone unico
Risultati
Vincitore Rugby Roma
(2º titolo)
Secondo Amatori Milano
Statistiche
Incontri disputati 70
Rugby roma 1937-1938.jpg
Un'immagine della Rugby Roma campione d'Italia
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Divisione Nazionale 1935-36 Divisione Nazionale 1937-38 Right arrow.svg

La Divisione Nazionale 1936-37 fu il 9º campionato nazionale italiano di rugby a 15 di prima divisione.

Si tenne dal 10 gennaio 1937 all’11 aprile 1937 tra 8 squadre, per la seconda volta nella sua ancor recente storia con la formula del girone unico[1].

Al termine del torneo lo scudetto andò per la seconda volta alla Rugby Roma, unica contendente fino ad allora dell'Amatori Milano, campione in sette delle otto edizioni precedenti.

La vittoria giunse proprio all'ultima giornata di campionato quando allo stadio Testaccio i romani, davanti a 10 000 spettatori, vinsero 6-3 contro la squadra milanese e la staccarono di 3 punti in classifica finale[2].

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  1ª/8ª giornata  
13-6 Amatori Milano - GUF Genova 32-0
18-3 GUF Torino - GUF Milano 11-0
3-3 Bologna - GUF Roma 9-0
6-5 Rugby Roma - Bersaglieri 3-0
 
  4ª/11ª giornata  
0-9 GUF Genova - Bersaglieri 6-3
9-3 GUF Torino - GUF Roma 3-3
64-8 Amatori Milano - Bologna 14-11
26-5 Rugby Roma - GUF Milano 13-5
 
  7ª/14ª giornata  
3-12 Amatori Milano - Rugby Roma 3-6
8-6 GUF Roma - GUF Genova 3-17
20-3 GUF Torino - Bersaglieri 0-0
16-3 Bologna - GUF Milano 5-5
  2ª/9ª giornata  
0-42 GUF Milano - Amatori Milano 3-70
0-3 Bersaglieri - Bologna 0-8
3-6 GUF Roma - Rugby Roma 0-34
3-6 GUF Genova - GUF Torino 6-14
 
  5ª/12ª giornata  
0-15 Bologna - Rugby Roma 3-19
4-9 GUF Torino - Amatori Milano 5-6
3-8 GUF Roma - Bersaglieri 0-3
3-8 GUF Milano - GUF Genova 0-17
  3ª/10ª giornata  
0-8 Bologna - GUF Torino 6-23
35-11 Rugby Roma - GUF Genova 30-6
20-3 Amatori Milano - GUF Roma 8-0
8-0 Bersaglieri - GUF Milano 5-13
 
  6ª/13ª giornata  
3-3 Bologna - GUF Torino 16-9
3-9 Bersaglieri - Amatori Milano 3-11
14-8 GUF Genova - Bologna 3-6
0-3 GUF Milano - GUF Roma 3-6

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P PF PS Pt
Scudetto.svg 1. Rugby Roma 14 13 1 0 224 56 27
2. Amatori Milano 14 12 0 2 304 64 24
3. GUF Torino 14 8 3 3 133 61 19
4. Bologna 14 5 2 7 86 171 12
5. GUF Genova 14 5 0 9 103 170 10
6. Bersaglieri MI 14 4 1 9 50 82 9
7. GUF Roma 14 3 2 9 38 129 8
8. GUF Milano 14 1 1 12 43 248 3

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Volpe, pag. 20.
  2. ^ La Roma Rugby piegando gli Amatori conquista un meritatissimo scudetto, in il Littoriale, 12 aprile 1937, p. 1. URL consultato il 3 marzo 2020.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Volpe, Paolo Pacitti, Rugby 2009, Roma, ZESI, 2008.


Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby