Meleagro (re)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Meleagro
Re di Macedonia
In carica maggio - luglio 279 a.C.
Nome completo Μελέαγρος
Nascita Menfi o Alessandria d'Egitto, 318 a.C. circa
Morte  ?
Casa reale Tolemaica
Padre Tolomeo I
Madre Euridice

Meleagro (greco: Μελέαγρος, Melèagros; floruit 279 a.C.; ... – ...) è stato un sovrano del Regno di Macedonia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fratello di Tolomeo Cerauno e figlio di Tolomeo I Sotere e di Euridice, Meleagro fu nominato re alla morte del fratello, ucciso in battaglia contro i Celti (279 a.C.).

Eusebio di Cesarea testimonia che Meleagro regnò per appena due mesi, prima di essere deposto perché considerato inadatto alla carica e sostituito da Antipatro Etesia, figlio di Filippo, a sua volta fratello di Cassandro.[1]

Giustino, invece, omette di menzionare Meleagro nella sua trattazione della storia macedone.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti primarie
Fonti secondarie
Predecessore Re di Macedonia Successore
Tolomeo Cerauno 279 a.C. Antipatro Etesia