Tolomeo IX

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tolomeo IX
Tolomeo IX raffigurato su una parete del tempio di Edfu
Tolomeo IX raffigurato su una parete del tempio di Edfu
sovrano d'Egitto
In carica 116 a.C. –
81 a.C.
Predecessore Tolomeo VIII
Tolomeo X
Successore Tolomeo X
Tolomeo XI
Berenice III
Nome completo Πτολεμαῖος Σωτήρ Λάθυρος
Nascita c. 142 a.C.
Morte 80 a.C.
Dinastia Tolemaica
Padre Tolomeo VIII
Madre Cleopatra III
Consorte Cleopatra IV
Cleopatra Selene

Tolomeo IX Sotere (142 a.C. circa – 80 a.C.) è stato un sovrano egizio appartenente al periodo tolemaico.

Figlio maggiore di Tolomeo VIII e Cleopatra III, fu governatore di Cipro e sposò la sorella Cleopatra IV prima della morte del padre.

Nel 116 a.C. fu eletto collega della madre, contro la volontà di lei, e, dopo aver divorziato da Cleopatra IV, sposò un’altra sorella, Cleopatra Selene. Nel 110 a.C. la madre lo depose e regnò con il figlio minore Tolomeo X. L'anno seguente riuscì a riconquistare il trono, che perse di nuovo nel 107 a.C., anno in cui fuggì prima a Cipro e da qui nella Siria seleucide. Nell'88 a.C., alla morte del fratello, tornò in Egitto e regnò fino all'81 a.C. con la figlia Cleopatra Berenice, che gli subentrò alla morte.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Signore dell'Alto e del Basso Egitto Successore Double crown.svg
Tolomeo VIII 116110 a.C. Tolomeo X I
Tolomeo X 109107 a.C. Tolomeo X II
Tolomeo X 8881 a.C. Tolomeo XI III