Ippostrato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'atleta crotoniate, vedi Ippostrato di Crotone.
Ippostrato
Tetradramma di Ippostrato: al dritto profilo di Ippostrato con la legenda in greco BASILEOS MEGALOU SOTEROS / IPPOSTPATOU, "Re Gran Salvatore Ippostrato"; al rovescio il re a galoppo, con legenda in kharoshthi MAHARAJASA TRATASA MAHATASA JAYAMTASA HIPUSTRATASA, "Re Ippostratro, il Gran Salvatore e Conquistatore"
Tetradramma di Ippostrato: al dritto profilo di Ippostrato con la legenda in greco BASILEOS MEGALOU SOTEROS / IPPOSTPATOU, "Re Gran Salvatore Ippostrato"; al rovescio il re a galoppo, con legenda in kharoshthi MAHARAJASA TRATASA MAHATASA JAYAMTASA HIPUSTRATASA, "Re Ippostratro, il Gran Salvatore e Conquistatore"
Re indo-greco
In carica 65-55 a.C.
Predecessore Apollodoto II
Successore Azes II
Nome completo Ippostratou
Hipustratasa
Altri titoli Basileos Megalou Soteros Ippostratou
Maharajasa Tratasa Mahatasa Jayamtasa Hipustratasa

Ippostrato (Hippostratos; Hipustratasa; ... – ...) è stato un re indo-greco che regnò nel Punjab occidentale tra il 65 e il 55 a.C.[1].

Era probabilmente figlio di re Apollodoto II e assieme al padre potrebbe essere stato membro della dinastia del grande re indo-greco Menandro I.

La quantità e la qualità delle sue monete indicano che fu un re potente: pare che abbia combattuto con successo contro gli invasori indo-sciti, guidat da re Azes I; alla fine, però, Azes dovrebbe aver trionfato su Ippostrato, come indicato dal fatto che molte monete di Ippostrato furono riconiate a nome di Azes.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Come per tutti i sovrani indo-greci, la cronologia è incerta e le date sono indicative.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • William Woodthorpe Tarn, The Greeks in Bactria and India, Chicago, Ares, 1984, ISBN 0-89005-524-6.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore
Apollodoto II
Sovrani indo-greci
65-55 a.C.
Successore
(Azes II
Indo-sciti)