Filippo I Filadelfo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Effigie di Filippo, da una moneta

Filippo I Filadelfo (Philippos Philadelphos; floruit 95-83 a.C.; ... – ...) è stato uno dei pretendenti al trono del regno seleucide, era il quarto figlio di Antioco VIII.

Ricevette il diadema regale nel 95 a.C. assieme al fratello maggiore (forse gemello) Antioco XI, dopo l'assassinio dell'altro fratello maggiore Seleuco VI per mano di Antioco X, loro cugino. Dopo essersi stabilito ad Antiochia intorno al 92 a.C., scampò agli attacchi portati contro di lui dal fratello minore Demetrio III. Il suo regno terminò intorno all'83 a.C., allorquando Tigrane I d'Armenia conquistò la Siria. Da allora scomparve praticamente dai documenti ufficiali, sebbene monete posteriori a quella data siano state coniate dalle autorità romane in Siria.

Predecessore Sovrano dell'Impero seleucide Successore
Seleuco VI 95-83 a.C.
con Antioco XI Epifane Filadelfo, Antioco X, Demetrio III Euchero Filopatore
Antioco XII, Tigrane II d'Armenia