Tolomeo VIII

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tolomeo VIII
Effigie di Tolomeo VIII su una didracma d'argento
Effigie di Tolomeo VIII su una didracma d'argento
sovrano d'Egitto
In carica 170 a.C. –
116 a.C.
Predecessore Tolomeo VI, Tolomeo VII
Successore Tolomeo VI, Tolomeo IX
Nome completo Πτολεμαῖος Φύσκων
Nascita c. 182 a.C.
Morte 116 a.C.
Dinastia Tolemaica
Padre Tolomeo V
Madre Cleopatra I
Consorte Cleopatra II, Cleopatra III

Tolomeo VIII Evergete II, detto il "Fiscone" (Grassone) (182 a.C. circa – 116 a.C.), è stato un sovrano egizio appartenente al periodo tolemaico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio minore di Tolomeo V e Cleopatra I, fratello di Tolomeo VI, fu suo collega dal 170 a.C. al 164 a.C., re di Alessandria d'Egitto nel 169 a.C., unico sovrano negli anni 164-163 a.C. e re della Cirenaica dal 163 al 145 a.C.

Tornato in Egitto divenne sovrano nel 144 a.C., succedendo al nipote Tolomeo VII. Sposata la sorella Cleopatra II, dopo due anni la ripudiò per sposare la figlia di lei Cleopatra III. Nonostante l’intervento mediatore di Roma, l’Egitto fu funestato da una lotta dinastica tra l’Evergete e la sorella. In quel periodo Tolomeo VIII si inimicò la popolazione giudaica e l'ambiente intellettuale di Alessandria e molti eruditi, tra cui Apollodoro di Atene, Aristarco di Samotracia e il suo allievo Dionisio Trace, dovettero lasciare la città. Intorno al 130 a.C. Cleopatra II, con l'appoggio degli Ebrei, costrinse il fratello a lasciare l'Egitto e a rifugiarsi a Cipro. Da qui l'Evergete tornò nel 127. Dal 124 a.C., proclamata un'amnistia per fermare l'ondata di rivolte ed insurrezioni, regnò con le due regine fino alla sua morte, avvenuta nel 116 a.C.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Peter Green, Alexander to Actium, University of California Press, 1990 ISBN 0-520-05611-6
  • Peter Nadig, Zwischen König und Karikatur: Das Bild Ptolemaios’ VIII. im Spannungsfeld der Überlieferung, C.H. Beck, 2007 ISBN 978-3-406-55949-5

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Signore dell'Alto e del Basso Egitto Successore Double crown.svg
Tolomeo VI 170163 a.C. Tolomeo VI I
Tolomeo VII 145116 a.C. Tolomeo IX II

Controllo di autorità VIAF: 155419788