Demetrio III

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il sovrano del Regno indo-greco, vedi Demetrio III d'India.
Moneta di Demetrio

Demetrio III (... – 88 a.C.) chiamato Euchero (lett. "il ben invecchiato" probabilmente una storpiatura dell'appellativo Akairos, "colui che non ha età") e Filopatore, era un pretendente al trono del Regno Seleucida, e figlio di Antioco VIII.

Grazie all'assistenza di Tolomeo IX, re d'Egitto, recuperò i domini paterni in Siria nel 95 a.C. circa, trasferendo la sua corte a Damasco, a partire dalla quale cercò di ampliare i suoi domini. A sud sconfisse il re maccabeo Alessandro, tuttavia l'ostilità della popolazione ebraica lo costrinse a ritirarsi. Nel tentativo di detronizzare il fratello Filippo I Filadelfo fu sconfitto dagli Arabi e dai Parti e catturato. Fu tenuto in reclusione in Partia da Mitridate II fino alla morte, avvenuta nell'88 a.C..

Predecessore
Seleuco VI
Sovrano dell'Impero seleucide
95-88 a.C.
con Antioco XI Epifane Filadelfo
Filippo I Filadelfo
Antioco X
Successore
Antioco XII, Tigrane II d'Armenia