Eucratide II

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Moneta di Eucratide; al rovescio Apollo con l'arco

Eucratide II Soter (floruit 145-140 a.C.; ... – ...) è stato un sovrano del Regno greco-battriano, successore e probabilmente figlio di Eucratide I e fratello di Eliocle I.

Sembra probabile che Eucratide II abbia governato sulla Battria orientale per poco tempo dopo la morte del suo omonimo (ucciso da uno dei suoi figli) fino alla propria deposizione, verosimilmente conseguente a quello stesso assassinio.

Durante i primi anni di regno, Eucratide II potrebbe essere stato co-reggente del padre: sulle emissioni successive aggiunse il titolo Soter ("Salvatore"), forse un indizio del suo regno da solo.

Poco dopo la morte di Eucratide II, suo fratello Eliocle I fu sconfitto dagli Yuezhi, che scacciarono definitivamente i Greci ellenistici dalla Battria.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Thomas McEvilley, The Shape of Ancient Thought. Comparative studies in Greek and Indian Philosophies, Allworth Press and the School of Visual Arts, 2002, ISBN 1-58115-203-5
  • B.N. Puri, Buddhism in Central Asia, Motilal Banarsidass Pub, January 1, 2000, ISBN 81-208-0372-8
  • W.W. Tarn, The Greeks in Bactria and India, Cambridge University Press.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Monetazione di Eucratide: [1]
Predecessore
Eucratide I
Sovrani greco-battriani
145 - 140 a.C.
con Eliocle I
Successore
Eliocle I