Aminta I di Macedonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Aminta I, re di Macedonia (in greco: Αμύντας Ά; VI secolo a.C.498 a.C.), fu un vassallo di Dario Istaspe di Persia. Fu il primo dei re di Macedonia ad avere relazioni con altre nazioni; si alleò con Ippia di Atene, e quando Ippia venne esiliato da Atene gli offrì il territorio di Anthemous sul Golfo Termaico.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Predecessore
Alceta I
Re di Macedonia
547498 a.C.
Successore
Alessandro I