Jasmin Kurtić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jasmin Kurtić
Jasmin Kurtić.jpg
Dati biografici
Nazionalità Slovenia Slovenia
Altezza 186 cm
Peso 88 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Fiorentina Fiorentina
Carriera
Giovanili
2002-2007 Mladost Podgorica Mladost Podgorica
Squadre di club1
2007-2010 Bela Krajina Bela Krajina 74 (7)
2010-2011 Gorica Gorica 15 (0)
2011 Palermo Palermo 4 (1)
2011-2012 Varese Varese 38 (2)[1]
2012-2013 Palermo Palermo 31 (0)
2013-2014 Sassuolo Sassuolo 18 (0)
2014 Torino Torino 16 (2)
2014- Fiorentina Fiorentina 4 (1)
Nazionale
2009
2012-
Slovenia Slovenia U-21
Slovenia Slovenia
2 (0)
20 (1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 Ottobre 2014

Jasmin Kurtić (Črnomelj, 10 gennaio 1989) è un calciatore sloveno, centrocampista della Fiorentina, in prestito dal Sassuolo, e della Nazionale slovena.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un robusto[2] jolly di centrocampo che può giocare davanti alla difesa oppure come mezzala[3] in quanto, dotato di tecnica e duttilità tattica,[4] è in grado di ricoprire tutti i ruoli del centrocampo a tre;[4] le sue caratteristiche sono comunque prevalentemente offensive,[5] e gli permettono di poter giocare anche da trequartista.[6] Nella stagione 2011-2012 al Varese è stato utilizzato come mediano in un centrocampo formato da due uomini.[2]

È ambidestro ed è abile nello stacco e nel gioco aereo.[7][2] Si ispira all'inglese Steven Gerrard per il suo modo di giocare.[8]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Bela Krajina e Gorica[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a giocare nel 2007 con la maglia del Bela Krajina, chiudendo la prima stagione in carriera (2007-2008) con 27 presenze e 3 gol in seconda serie. Nella stagione 2008-2009 ottiene 25 presenze condite da 2 gol e 7 assist. Nella squadra di debutto ha poi giocato un'altra stagione, con 26 partite all'attivo, 6 gol fatti e 9 assist forniti ai propri compagni.

Nel 2010 ha iniziato a giocare nel ND Gorica, di cui è divenuto subito un giocatore importante,[5] con un contratto da mille euro al mese.[9] Resta nella squadra blu fino alla pausa invernale del campionato sloveno, collezionando 15 presenze complessive.

Palermo[modifica | modifica wikitesto]

A fine dicembre 2010, alla ripresa degli allenamenti dopo la pausa natalizia, si aggrega alla squadra italiana del Palermo, che ne ufficializza l'ingaggio il 3 gennaio 2011, all'apertura ufficiale della sessione invernale del calciomercato,[10] e dove raggiunge altri tre connazionali: Armin Bačinovič, Josip Iličič e l'altro neoacquisto Siniša Anđelković. Esordisce con la maglia rosanero – da titolare – il 12 gennaio in Palermo-Chievo Verona (1-0) valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia, uscendo al 63' per far posto a Giulio Migliaccio.[11] Il 6 febbraio esordisce nel campionato italiano giocando da titolare in Palermo-Fiorentina (2-4) valida per la venticinquesima giornata.[12][13] Alla sua seconda presenza in Serie A, a due mesi di distanza dalla prima, segna la sua prima rete sia nel massimo campionato italiano che con la maglia del Palermo, nella partita del 10 aprile pareggiata in casa per 2-2 contro il Cesena e valida per la trentaduesima giornata. Chiude la stagione con 4 presenze in campionato e quella già citata in Coppa Italia (persa in finale contro l'Inter per 3-1).

Varese[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 luglio 2011 passa in prestito con diritto di riscatto della compartecipazione al Varese, squadra di Serie B; la trattativa comprende anche il passaggio in rosanero di Andrea Barberis, che passa al Palermo con la medesima modalità.[14][15]

Esordisce in maglia biancorossa il 14 agosto in Varese-Avellino (0-1) del secondo turno di Coppa Italia, giocando titolare.[16] Segna la prima rete con la nuova maglia il 14 ottobre seguente nella vittoria per 3-0 sul Padova alla decima giornata di campionato, realizzando all'85' – con un tiro da trenta metri[17][18] – la rete che chiude la partita.[19]

Chiude la stagione regolare del campionato – in cui ha giocato da titolare mettendosi in evidenza[20][21] – con 38 presenze e 2 gol. Con il Varese prende poi parte a tutte e 4 le partite dei play-off, terminati con la sconfitta nella finale contro la Sampdoria, in cui segna nella gara di andata delle semifinali nel 2-0 contro l'Hellas Verona.

Ritorno al Palermo[modifica | modifica wikitesto]

Dopo l'ottima stagione,[22] il 20 giugno il Varese esercita l'opzione per il riscatto del cartellino del giocatore.[23] Il giorno successivo, invece, il Palermo esercita il diritto di contropzione.[24] Torna a giocare in maglia rosanero il 18 agosto 2012, nel terzo turno di Coppa Italia vinto per 3-1 sulla Cremonese.

La stagione si conclude con la retrocessione dei rosanero, sancita il 12 maggio 2013 dalla sconfitta esterna per 1-0 contro la Fiorentina della 37ª giornata. In quella partita viene ammonito e successivamente squalificato per una giornata, concludendo così la stagione con 31 presenze in campionato e una in Coppa Italia.

Sassuolo, Torino e prestito alla Fiorentina[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º luglio 2013 passa in compartecipazione al Sassuolo.[25][26] Debutta in maglia neroverde nella prima partita utile, cioè il terzo turno di Coppa Italia vinta per 3-1 – dopo i tempi supplementari – in casa del Novara e disputata il 17 agosto 2013, giocando titolare.[27]

Il 30 gennaio 2014 passa in prestito al Torino,[28][29] su decisione anche del Palermo, l'altra squadra detentrice di diritti sul suo cartellino.[30] Segna la prima rete in maglia granata il 18 aprile 2014 nella partita della 34ª giornata Lazio-Torino (3-3). A fine stagione raccoglie 16 presenze e 2 reti in campionato.

Il 20 giugno 2014 la partecipazione del cartellino del giocatore fra Palermo e Sassuolo è risolta a favore degli emiliani.[31]

Il 1º settembre 2014 si trasferisce in prestito alla Fiorentina,[32] con diritto di riscatto fissato a 5 milioni di euro.[33] Esordisce in maglia viola il 18 settembre nella partita di Europa League Fiorentina-Guingamp (3-0)[34], mentre segna il suo primo gol il 21 settembre nella partita di campionato Atalanta-Fiorentina (0-1).[35]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2009 gioca 2 partite nella Nazionale Under-21.

Il 26 maggio 2012 esordisce in Nazionale maggiore nell'amichevole pareggiata per 1-1 contro la Grecia: titolare e in campo per tutti i 90 minuti, realizza all'87' il gol del pareggio con un calcio di punizione.[36]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 21 settembre 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2007-2008 Slovenia Bela Krajina 2. SNL 27 3 - - - - - - - - - 27 3
2008-2009 2. SNL 22 2 - - - - - - - - - 22 2
2009-2010 2. SNL 25 2 - - - - - - - - - 25 2
Totale Bela Krajina 74 7 74 7
2010-gen. 2011 Slovenia Gorica 1. SNL 15 0 CS 2 0 - - - - - - 17 0
gen.-giu. 2011 Italia Palermo A 4 1 CI 1 0 UEL - - - - - 5 1
lug. 2011 - - - - - - UEL 0 0 - - - 0 0
lug. 2011-2012 Italia Varese B 38+4[37] 2+1[37] CI 1 0 - - - - - - 43 3
2012-2013 Italia Palermo A 31 0 CI 1 0 - - - - - - 32 0
Totale Palermo 35 1 2 0 0 0 37 1
2013-2014 Italia Sassuolo A 18 0 CI 1 0 - - - - - - 19 0
gen. 2014-giu. 2014 Italia Torino A 16 2 CI - - - - - - - - 16 2
ago.-set. 2014 Italia Sassuolo A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Sassuolo 18 0 1 0 - - - - 19 0
set. 2014-2015 Italia Fiorentina A 4 1 CI 0 0 UEL 1 0 - - 5 1
Totale carriera 190 14 6 0 - - - - 197 14

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Slovenia Slovenia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
26/05/2012 Kufstein Grecia Grecia 1 – 1 Slovenia Slovenia Amichevole 1
15/08/2012 Lubiana Slovenia Slovenia 4 – 3 Romania Romania Amichevole -
07/09/2012 Lubiana Slovenia Slovenia 0 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2014 -
11/09/2012 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Slovenia Slovenia Qual. Mondiali 2014 -
12/10/2012 Maribor Slovenia Slovenia 2 – 1 Cipro Cipro Qual. Mondiali 2014 -
14/11/2012 Skopje Macedonia Macedonia 3 – 2 Slovenia Slovenia Amichevole -
06/02/2013 Lubiana Slovenia Slovenia 0 – 3 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole -
22/03/2013 Lubiana Slovenia Slovenia 1 – 2 Islanda Islanda Qual. Mondiali 2014 -
31/05/2013 Bielefeld Turchia Turchia 0 – 2 Slovenia Slovenia Amichevole -
07/06/2013 Reykjavik Islanda Islanda 2 – 4 Slovenia Slovenia Qual. Mondiali 2014 -
14/08/2013 Turku Finlandia Finlandia 2 – 0 Slovenia Slovenia Amichevole -
06/09/2013 Lubiana Slovenia Slovenia 1 – 0 Albania Albania Qual. Mondiali 2014 -
11/10/2013 Maribor Slovenia Slovenia 1 – 0 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2014 -
15/10/2013 Berna Svizzera Svizzera 1 – 0 Slovenia Slovenia Qual. Mondiali 2014 -
19/11/2013 Celje Slovenia Slovenia 1 – 0 Canada Canada Amichevole -
05/03/2014 Blida Algeria Algeria 2 – 0 Slovenia Slovenia Amichevole -
Totale Presenze 16 Reti 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 42 (3) se si comprendono i play-off.
  2. ^ a b c Varese, Milanese: "Kurtic è cresciuto tantissimo sotto tutti gli aspetti. Tornerà a Palermo" Tuttopalermo.net
  3. ^ Luigi Butera, Tuttosport, 9 dicembre 2010.
  4. ^ a b Fabrizio Vitale, La Gazzetta dello Sport, 3 gennaio 2011.
  5. ^ a b Paolo Vannini, Corriere dello Sport, 9 dicembre 2010.
  6. ^ Nadia La Malfa, Corriere dello Sport, 9 aprile 2011.
  7. ^ Esclusiva - Alla scoperta di Kurtic. Parla il suo ex allenatore: "Vi presento Jasmin, gioca come Gerrard. In Italia inizialmente avrà dei problemi, ma i rosa giocano un grande calcio" Mediagol.it
  8. ^ Palermo, Kurtic: "Spero di arrivare a Palermo, mi ispiro a Gerrard" Tuttopalermo.net
  9. ^ Curiosità: Kurtic, al Nova Gorica stipendio da impiegato Palermo24.net
  10. ^ Tutti i trasferimenti - Palermo Legaseriea.it
  11. ^ Palermo-Chievo Verona 1-0 Ilpalermocalcio.it
  12. ^ Palermo-Fiorentina 2-4 Ilpalermocalcio.it
  13. ^ Esordio in A per Kurtic ed Acquah Ilpalermocalcio.it
  14. ^ Kurtic a Varese in Varese1910.it, 31 luglio 2011. URL consultato il 5 agosto 2011.
  15. ^ Ceduto Kurtic, arriva Barberis in Ilpalermocalcio.it, 2 agosto 2011. URL consultato il 5 agosto 2011.
  16. ^ Avellino espugna Varese. Finito il mito dell'imbattibilità in Varesenews.it, 14 agosto 2011. URL consultato il 14 agosto 2011.
  17. ^ Varese-Padova 3-0 Varesenews.it
  18. ^ Varese – Padova 3-0 (3′ st Cacciatore, 38′ st Cellini rig., 40′ st Kurtic) Padovagoal.it
  19. ^ Varese-Padova 3-0 Legaserieb.it
  20. ^ Pescara: Zemanlandia non si spacca sportmediaset.mediaset.it
  21. ^ Fabrizio Vitale, La Gazzetta dello Sport, 25 maggio 2012.
  22. ^ Corriere dello Sport, 22 maggio 2012.
  23. ^ Riscattati Troest e Kurtic Varese1910.it
  24. ^ Riscattati Darmian e Kurtic Palermocalcio.it
  25. ^ Antei, Kurtic e Rossini: nuovi arrivi in casa neroverde Sassuolocalcio.it
  26. ^ Ufficiale l'arrivo di Troianiello. Kurtic ceduto al Sassuolo Palermocalcio.it
  27. ^ Calcio, TIM CUP 2013/14: Novara-Sassuolo 1-3 dts Sassuolo2000.com
  28. ^ Kurtic al Toro Torinofc.it
  29. ^ Ufficiale: Matteo Brighi e Sergio Floccari in neroverde, Jasmin Kurtic in prestito al Torino Sassuolocalcio.it
  30. ^ Lores al Bari. Sanseverino al Perugia Palermocalcio.it
  31. ^ Movimenti di mercato Palermocalcio.it
  32. ^ Kurtic è un nuovo giocatore della Fiorentina it.violachannel.tv
  33. ^ Kurtic, accordo con il Sassuolo per il prestito con diritto di riscatto a 5 milioni fiorentina.it
  34. ^ Fiorentina, tris d'autore uefa.com
  35. ^ Stagione 2014-15 - 3° Giornata legaseriea.it
  36. ^ Slovenia: che esordio Kurtic, titoare e super gol Mediagol.it
  37. ^ a b Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]