Free agent

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Free Agent.

Free agent è un termine usato negli sport statunitensi per indicare un giocatore il cui contratto è scaduto o in scadenza, e quindi libero di firmare per la squadra che desidera.

Il termine è stato introdotto negli Stati Uniti dopo che le varie leghe sportive hanno smesso di adottare la "clausola di riserva", che forniva una reiterata opzione in favore del club, che consentiva alla franchigia di rinnovare il contratto per un anno ulteriore ma non consentiva all'atleta di cessare il suo rapporto con la squadra. In pratica, un giocatore era proprietà del club. Una volta nello status di "free agent", invece, l'atleta si ritrova inserito in un gruppo di giocatori praticamente svincolati, dai quali qualsiasi squadra può attingere. In Europa dopo la sentenza Bosman del 1995 una condizione analoga consente agli atleti di essere ingaggiati a parametro zero da altre squadre, e di cominciare trattative negli ultimi sei mesi di contratto con la propria società.

Sempre in Europa, il primo paese a consentire trasferimenti gratuiti o a parametro zero è stata la Spagna, che altrimenti includeva nei contratti degli sportivi, e in particolare dei calciatori, una clausola rescissoria che, in caso di interruzione anticipata del contratto da parte dell'atleta, obbligava la società acquirente a pagare al club proprietario del cartellino un sostanzioso indennizzo.

Sono spesso protagonisti delle voci di mercato i futuri free agent, i giocatori in scadenza di contratto. Data la presenza di salary cap (tetti salariali) in quasi tutte le leghe professionistiche americane, la possibilità di firmare un futuro free agent spesso determina cessioni spiegate solo dalla motivazione di creare "spazi salariali" per il nuovo arrivo.

Tornando agli Stati Uniti, sono "free agent" anche i giocatori il cui contratto è stato rescisso dalla squadra. Questo status diventa un problema per i proprietari di franchigia, dato che può portare anche ad aste selvagge per l'atleta, e a un aumento dell'offerta di salario per gli stessi. In teoria potrebbero essere Free Agent anche i giovani che escono dal college, o gli atleti provenienti dall'estero e per questo è stato istituito il draft, cioè un sorteggio con ordine prefissato in cui le squadre a turno scelgono un atleta.

Nella NBA[modifica | modifica sorgente]

Nella NBA ci sono due tipi di "free agency" stabiliti dal NBA's Collective Bargaining Agreement: non ristretto (Unrestricted) e ristretto (Restricted). Un free agent non ristretto (FA) è libero di firmare per qualsiasi squadra, un free agent ristretto (RFA) può firmare un contratto di massima con un altro team, ma la sua squadra corrente ha il diritto di pareggiare l'offerta entro quindici giorni e trattenere così il giocatore. Si diventa free agent non ristretto alla scadenza del proprio contratto con un team, per diventare free agent ristretto ci sono invece due modi:

  • il primo è avere un contratto da rookie scelto al primo round del draft, questo tipo di contratti prevedono sempre che nell'eventuale quinto anno si diventi restricted free agent;
  • tutti gli altri giocatori possono diventare restricted free agent se hanno giocato almeno tre anni in NBA ed il loro contratto prevede, per l'ultimo anno, questa opzione.

Nella NFL[modifica | modifica sorgente]

Nella National Football League i free agent possono essere di diversi tipi in base al numero di stagioni disputate in una squadra. Per "stagione disputata" si intende una stagione in cui il giocatore sia stato dichiarato appartenente al roster della squadra per almeno sei settimane, sia esso stato presente nella lista dei disponibili, degli indisponibili o degli infortunati[1].

Unrestricted Free Agent (UFA)
sono i giocatori con contratto in scadenza che hanno disputato almeno sei stagioni in una squadra. Questi giocatori sono totalmente liberi di trattare ed accettare offerte da qualsiasi altra squadra[1].
Restricted Free Agent (RFA)
sono i giocatori con contratto in scadenza che hanno disputato almeno tre stagioni in una squadra e che hanno ricevuto da questa un'offerta per un nuovo contratto. Questi giocatori sono liberi di trattare offerte da altre squadre fino ad una data prestabilita. Se decidono di accettare una di queste altre offerte, la squadra di provenienza ha una settimana di tempo per far valere una prelazione che le permetta, pareggiando l'offerta dell'altra squadra precedentemente accettata dal giocatore, di mantenere lo stesso oppure di lasciarlo libero. In quest'ultimo caso la squadra di provenienza otterrà una scelta aggiuntiva nel successivo draft[1].
Exclusive-Right Free Agent (EFA)
sono i giocatori con contratto in scadenza che hanno disputato meno di tre stagioni in una squadra. Questi giocatori non possono negoziare con nuove squadre, ma solamente raggiungere un accordo con quella di provenienza o rimanere fermi per tutta la stagione[1].
Undrafted Free Agent
sono i giocatori che sarebbero stati candidabili per il draft, ma che non sono stati scelti e sono quindi liberi di trattare ed accettare offerte da qualsiasi squadra[1].

In aggiunta a queste definizioni è da ricordare la procedura denominata waivers (in inglese letteralmente rinunce). Secondo tale procedura, una squadra della NFL rende disponibile il proprio contratto con un giocatore (o una delle proprie scelte nel draft) a tutte le altre squadre. Ognuna delle altre squadre ha un certo lasso di tempo per reclamare il giocatore (o la scelta) o rinunciare (waive) a tale possibilità. Tutte le squadre che hanno reclamato il giocatore (o la scelta) contrattano con la squadra originaria secondo un ordine prestabilito simile a quello con cui viene effettuato il draft NFL. Se, al termine delle contrattazioni, non viene raggiunto nessun accordo il giocatore diventa un Unrestricted Free Agent[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e (EN) Key questions and answers about 2010 NFL free agency, NFL.com, marzo 2010. URL consultato il 26 aprile 2010.
  2. ^ (EN) NFL Waiver System/Rules in Dawg Talkers Message Boards, Dawgtalkers.net, 14 settembre 2006. URL consultato il 4 settembre 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport