Aeroporto di Crotone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aeroporto di Crotone
Aeroporto di Crotone.jpg
IATA: CRV – ICAO: LIBC
Descrizione
Nome impianto Aeroporto di Crotone-Sant'Anna "Pitagora"
Tipo civile
Esercente Società Aeroporto Sant'Anna S.p.A.
Stato Italia Italia
Regione Calabria Calabria
Città Crotone-Stemma.png Crotone
Posizione Isola di Capo Rizzuto-Stemma.png Isola di Capo Rizzuto
(15 km a sud di Crotone)
Altitudine AMSL 157 m
Coordinate 38°59′48″N 17°04′45″E / 38.996667°N 17.079167°E38.996667; 17.079167Coordinate: 38°59′48″N 17°04′45″E / 38.996667°N 17.079167°E38.996667; 17.079167
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
LIBC
Sito web Sito ufficiale
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
167/347 2 000 x 45
PAPI[1]
Statistiche
Passeggeri in transito 25.180 (2013)

Dati traffico - Assaeroporti

L’aeroporto di Crotone-Sant'Anna, noto anche come Aeroporto "Pitagora" (IATA: CRV, ICAO: LIBC) è un aeroporto italiano situato a 15 km a sud della città di Crotone, lungo la SS 106 in direzione di Catanzaro da cui dista circa 40 km, nel territorio del comune di Isola di Capo Rizzuto. È il terzo aeroporto della Calabria; serve principalmente la provincia di Crotone, la fascia jonica del basso Ionio cosentino e parte della provincia di Catanzaro. La Società di gestione “Aeroporto S.Anna S.p.A.”, fondata a Novembre del 1993, è una società a capitale pubblico (Camera di Commercio di Crotone, Provincia di Crotone, Comune di Crotone e Regione Calabria).

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Un Embraer 170 dell'Alitalia all'aeroporto di Crotone nel 2011.

La struttura, la cui aerostazione è intitolata al filosofo Pitagora, è dotata di una pista in asfalto lunga 2.000 m. e larga 45 m., posta all'altitudine di 158 m./520 ft. con orientamento delle piste 17-35. L'aeroporto è gestito dalla Società Gestione Aeroporto S. Anna S.p.A. ed è aperto al traffico commerciale.

Nel 2012 l'ENAC e l'ENAV hanno dato in dotazione all'aeroporto di Crotone un impianto ILS per atterraggi anche in cattive condizioni climatiche e con scarsa visibilità[2].

Traffico passeggeri[modifica | modifica wikitesto]

Dallo scalo crotonese nel 2011 sono circolati circa 122.874 passeggeri con un aumento del 18% circa, invece nel 2010 ne sono transitati 103.828, con un incremento del 51,7% rispetto al 2009. Mentre nel 2009 sono transitati 53.672 passeggeri, con un decremento del 42% rispetto ai 92.586 del 2008.

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Compagnia aerea Destinazioni
Irlanda Ryanair Bergamo (dal 26 ottobre 2014[3]), Pisa (dal 1º settembre 2014[4]), Roma-Ciampino (dal 26 ottobre 2014[5])
Italia Trawel Fly Stagionali: Bergamo, Brescia, Torino e Verona

Progetto di chiusura al traffico civile[modifica | modifica wikitesto]

Nel mese di novembre del 2010 si è cominciato a parlare della chiusura definitiva di questo scalo al traffico civile nel contesto del piano denominato "aeroporti bonsai" che prevede il taglio degli scali al di sotto dei 500.000 passeggeri annui a causa del loro alto costo di esercizio a fronte di uno scarsissimo utilizzo[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AIP Italia
  2. ^ Aeroporto, arriva l'Ils per l'atterraggio strumentale
  3. ^ Sant’Anna e’ vivo, evviva Sant’Anna: voli Ryanair per Roma e Bergamo, ilcirotano.it. URL consultato il 01-08-2014.
  4. ^ Voli Crotone-Pisa, biglietti con Ryanair da 26,97 euro: al via prenotazioni, ilcirotano.it. URL consultato il 22-07-2014.
  5. ^ Sant’Anna e’ vivo, evviva Sant’Anna: voli Ryanair per Roma e Bergamo, ilcirotano.it. URL consultato il 01-08-2014.
  6. ^ Aeroporti, troppi sprechi. Via gli scali bonsai

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]