Aeroporto di Bolzano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aeroporto di Bolzano
Bozen 1 (278).JPG
IATA: BZO – ICAO: LIPB
Descrizione
Nome impianto Aeroporto Bolzano-Dolomiti
Flughafen Bozen-Dolomiten
Tipo Civile/Militare
Esercente ABD Airport S.p.A.
Stato Italia Italia
Regione  - Stemma Südtirol.svg Provincia di BolzanoTrentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
Posizione 6 km dal centro di Bolzano
Costruzione 1926
Altitudine AMSL 265 m
Coordinate 46°27′37″N 11°19′35″E / 46.460278°N 11.326389°E46.460278; 11.326389Coordinate: 46°27′37″N 11°19′35″E / 46.460278°N 11.326389°E46.460278; 11.326389
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
LIPB
Sito web www.abd-airport.it
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
01-19 1.294
Statistiche
Passeggeri in transito 68.595 (2011),[1] 45.328 (2012), 33.377 (2013), 7.919 (Gen-Feb)

[senza fonte]

L'aeroporto di Bolzano - Dolomiti (in tedesco Flughafen Bozen-Dolomiten), anche comunemente indicato come aeroporto di San Giacomo, è un impianto situato nella zona sud del capoluogo altoatesino nella zona di San Giacomo, distante 6 km dal centro città, a 1 km dall'uscita autostradale dell'A22 Bolzano Sud e dalla stazione ferroviaria Bolzano Sud-Fiera. Il centro di Bolzano è raggiungibile con l'autobus o con i taxi.

A disposizione dei passeggeri in partenza ci sono 80 posti auto localizzati di fronte al terminal e ulteriori 200 nuovi parcheggi sono situati lungo la strada di accesso all'aeroporto.

È collegato da quattro voli di linea durante la settimana e due nei weekend con Roma. In estate vengono effettuati alcuni voli charter operati da Austrian Arrows in collaborazione con il tour operator Aveo Tour per alcune località balneari d'Italia: Cagliari, Catania, Lamezia e Olbia. Insieme all'aeroporto di Foggia e quello di Siena rientra nel piano di dismissione dei cosiddetti aeroporti "bonsai", ovvero con ridottissime quantità di passeggeri in movimento.

L'aeroporto visto da San Genesio Atesino.

L'aeroporto[modifica | modifica sorgente]

Aperto al traffico civile ad inizio del XX secolo[senza fonte], l'aeroporto è dotato di una pista lunga 1294 metri, orientata quasi nord-sud. La nuova dirigenza (2006) ha auspicato l'allungamento del sedime aeroportuale di 400 metri e della pista di 70 metri verso sud in modo da consentire l'atterraggio di aerei più grandi portando il numero di passeggeri, con un minimo incremento del numero di voli, a 400.000 unità l'anno.

È di recente costruzione un nuovo hangar privato, per il ricovero e la manutenzione di velivoli fino a 100 passeggeri.[2]. Periodicamente, infatti, gli aeromobili Air A!ps si spostavano tra Innsbruck e Bolzano per motivi di riposizionamento e manutenzione di alto livello.

Permangono notevoli dubbi riguardanti le effettive potenzialità di questo aeroporto che pur essendo stato notevolmente potenziato (il nuovo terminal è costato più di 6 milioni di euro), non desta nessun interesse da parte delle compagnie aeree che gli preferiscono Verona, Innsbruck, Malpensa e perfino Monaco. L'amministrazione provinciale altoatesina è peraltro socia dei vicini "Aeroporti del Garda" (Verona e Brescia) con quote pari al 6.664% del capitale[3] e finanzia trasferimenti low cost tra gli aeroporti del Garda e l'Alto Adige[4].

Il progetto di allungamento della pista sta provocando le reazioni negative degli abitanti della zona a sud dell'aeroporto, in particolare di quelli di Laives preoccupati dell'eventuale aumento dell'inquinamento atmosferico e acustico.[senza fonte]

Storicamente dal 2001 al 2009 l'aeroporto ha chiuso ininterrottamente i suoi bilanci sempre in deficit con una media di 3 milioni di euro annui.[senza fonte] La Provincia di Bolzano si è occupata direttamente delle trattative col demanio militare per poter utilizzare l'area a fine Via Francesco Baracca, sulla sinistra, dove nel corso del 2011 è stato realizzato un ampio parcheggio di 198 posti auto. A dicembre 2011 è stato aperto al pubblico il nuovo terminal, adeguato anche a voli extra-Schengen[5].

Recentemente si è poi valutato la realizzazione di un nodo di scambio con la costruzione di una stazione ferroviaria che possa servire direttamente il terminal e l'adiacente frazione di San Giacomo.

Il 14 gennaio 2012 l'unica compagnia aerea che utilizzava stabilmente lo scalo, la Air A!ps, in forti difficoltà finanziarie, ha sospeso a tempo indeterminato i voli. Tutti gli aeromobili della flotta sono stati bloccati all'Aeroporto di Innsbruck e privati della licenza di volo[6], lasciando lo scalo bolzanino privo di servizi di linea ed il nuovo terminal. Il 1º febbraio 2012 sono ripresi i collegamenti.

Il 1º dicembre 2012 Air Alps lascia l'aeroporto dopo il rifiuto dell'Enac (l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) di rilasciare un'autorizzazione ridotta per due soli voli durante la settimana e uno nel weekend, anziché quattro al giorno e due nei fine settimana[7].

Il Ministero induce due bandi per coprire la tratta Bolzano-Roma, ai quali nessuna compagnia aerea sembra interessata. Dopo la conferma che anche il secondo bando per la tratta Bolzano - Roma è andato deserto, il Ministero ha autorizzato ufficialmente l’Enac a trattare con la compagnia elvetica Darwin Airline, la quale ha deciso di dare la propria disponibilità a servire la tratta[8]. Tra la fine di aprile e i primi giorni di maggio la compagnia ha incominciato l'addestramento dei suoi piloti all'aeroporto di Bolzano.

Dopo l'ok dell'Enac, la compagnia ha iniziato a volare tra Bolzano e Roma con i suoi Saab 2000 dal 30 giugno 2013[9].

Compagnie aeree e destinazioni[modifica | modifica sorgente]

Tyrolean Airways in partenza per Cagliari

Voli di linea[modifica | modifica sorgente]

Compagnie aeree di linea non più operative[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.assaeroporti.it/ViewPasseggeriProg.asp?mese=12&anno=2010&lingua=it
  2. ^ Articolo su Alto Adige
  3. ^ Aeroporto di Verona - Societa': SOCI
  4. ^ Alto Adige / Südtirol - Trasferimenti low cost
  5. ^ Inaugurato il nuovo terminal dell'aeroporto | Alto Adige
  6. ^ Air Alps verso il crac: Bolzano resterà senza voli per mesi | Alto Adige
  7. ^ L’ultimo volo di Air Alps è per l’Austria su Altoadige
  8. ^ Aeroporto di San Giacomo: iniziano i voli di prova della Darwin su Altoadige
  9. ^ Dal primo giugno via libera ai voli per Roma su Altoadige

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]