Silverio Blasi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Silverio Blasi (a destra) con Pino Ferrara in Il caso Moro (1986)

Silverio Blasi (Roma, 17 novembre 1921Roma, 27 aprile 1995) è stato un regista e attore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Cominciò la sua carriera come attore nel primo dopoguerra, poi si dedicò alla regia, diventando uno dei "padri" dei primi grandi sceneggiati televisivi a puntate, allora chiamati "romanzi sceneggiati", tra i quali Il romanzo di un giovane povero e Piccolo mondo antico.

Poi, ancora in televisione, diresse molti altri sceneggiati di grande successo, tra i quali Vita di Michelangelo e Caravaggio, entrambi con Gian Maria Volonté. Dal 1971 alternò la sua carriera di regista con quella di attore, interpretando parti di contorno in particolare nei film diretti da Francesco Rosi, tra i quali Lucky Luciano.

Dagli anni settanta cominciò anche una proficua collaborazione sulle scene teatrali con la Compagnia Stabile del Teatro Ghione.

Regista televisivo[modifica | modifica wikitesto]

Regista teatrale[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Film per la TV dal racconto omonimo di Mario Soldati; sceneggiatura dello stesso Soldati e di Raffaele La Capria (Scheda del racconto)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

  • Blasi, cognome italiano

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN305428251 · SBN: IT\ICCU\LO1V\250588 · LCCN: (ENno2015011566 · GND: (DE1044728663