Franco Interlenghi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Interlenghi nel film Domenica d'agosto (1949)

Franco Interlenghi (Roma, 29 ottobre 1931Roma, 10 settembre 2015) è stato un attore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Franco Interlenghi iniziò la carriera come attore bambino nel 1946, quindicenne, come co-protagonista, con Rinaldo Smordoni, del film neorealista Sciuscià, di Vittorio De Sica. I due ragazzi, presi letteralmente dalla strada, contribuirono in modo determinante al successo internazionale del film, premiato con l'Oscar al miglior film straniero[1].

Per Interlenghi, il film di De Sica fu solo l'inizio di una lunga carriera di attore. Con un volto di giovane bello e una recitazione intensa e pulita, fu interprete di molti film diretti da registi di fama. Recitò in Don Camillo (1952) di Julien Duvivier, I vinti (1953) di Michelangelo Antonioni, I vitelloni (1953) di Federico Fellini, Giovani mariti (1958) di Mauro Bolognini. Luchino Visconti lo diresse a teatro in Morte di un commesso viaggiatore. Interlenghi continuò una carriera dignitosa, ma non più di primo piano. Le sue interpretazioni diventarono sempre più caratterizzate, prestandosi a personaggi di secondo piano, ma dalla resa cinematografica molto efficace.

Nel 1955 sposò l'attrice Antonella Lualdi. Dal loro matrimonio nacquero due figlie: Stella ed Antonella, entrambe attrici. Era inoltre nonno della conduttrice Virginia Sanjust di Teulada. È morto a Roma nella sua casa nei pressi di Ponte Milvio la mattina del 10 settembre 2015, all'età di 83 anni, e alla sua memoria è dedicato il documentario Sciuscià 70 di Mimmo Verdesca.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Franco Interlenghi, Rinaldo Smordoni e Maria Campi nel film Sciuscià (1946)

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori[modifica | modifica wikitesto]

Il teatro[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ David Bruni, Vittorio De Sica: Sciuscià, Lindau, 2007

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Riccardo F. Esposito, La scelta degli attori, in Don Camillo e Peppone. Cronache cinematografiche dalla Bassa Padana 1951-1965, Le Mani - Microart's, Recco, 2008 ISBN 9788880124559, pp. 24-28
  • Il Radiocorriere, annate varie.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN117666187 · ISNI (EN0000 0001 1455 837X · SBN IT\ICCU\UBOV\947582 · LCCN (ENno99060516 · GND (DE140062610 · BNF (FRcb13951698m (data)