Sovrani di Norvegia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Albero della successione al trono norvegese nel medioevo.

Questa pagina contiene l'Elenco di monarchi della Norvegia. Le date dei primi duecento anni sono piuttosto imprecise e ricche di successioni non in base alla legge salica, dovute alle continue guerre e al fatto che era usanza nella casa di Hårdråde (senza cognome specifico, il termine deriva dalla zona di provenienza) affiancare più di un figlio al trono e nominare un successore alla morte o deposizione dell'ultimo di essi. Il patronimico -son aggiunto al nome del padre ha un significato di figlio di -.

1º Regno di Norvegia (865-1387)[modifica | modifica sorgente]

Casato Yngling (865-1319)[modifica | modifica sorgente]

Con il probabilmente figlio illegittimo di Haakon III, inizia finalmente un periodo di tranquillità senza guerre civili e molteplici re contemporaneamente sul trono.

Casato di Folkung (1319-1387)[modifica | modifica sorgente]

Unione di Kalmar (1387-1523)[modifica | modifica sorgente]

Casato di Munsö[modifica | modifica sorgente]

Casato di Pomerania[modifica | modifica sorgente]

Casato Wittelsbach[modifica | modifica sorgente]

Casato di Bonde[modifica | modifica sorgente]

Casato degli Oldenburg[modifica | modifica sorgente]

Dominio danese (1523-1814)[modifica | modifica sorgente]

Casato degli Oldenburg[modifica | modifica sorgente]

Dominio svedese (1814-1905)[modifica | modifica sorgente]

Casato Holstein-Gottorp[modifica | modifica sorgente]

Casato Bernadotte[modifica | modifica sorgente]

2º Regno di Norvegia (1905-oggi)[modifica | modifica sorgente]

Casato Glücksburg[modifica | modifica sorgente]

Principe Ereditario: Haakon Magnus