Olaf Kyrre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Monarca}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

Olaf III di Norvegia, noto anche come Olaf Haraldsson (figlio di Harald) e Olav Kyrre (il pacifico) (Håkeby, 1050 circa – 1093), è stato re di Norvegia dal 1067 fino alla sua morte nel 1093. Durante il suo regno la nazione visse un lungo periodo di pace.

Frontespizio della saga di Olaf Kyrre nell'Heimskringla

Era figlio di Harald Hardråde (detto il Sanguinario) e di Tora Torbergsdatter.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Olaf prese parte all'invasione vichinga dell'Inghilterra nel 1066 e sembra abbia combattuto la Battaglia di Stamford Bridge.[senza fonte] Dopo che suo padre morì nella battaglia, che segnò la fine dell'era Vichinga, Olaf condivise il regno con suo fratello Magnus II (Magnus Haraldsson) fino alla morte di questi nel 1069, dopo la quale la Norvegia entrò in un lungo periodo di pace.

Olaf ottenne una pace da Guglielmo il Conquistatore ed anche da Svend Estridsen di Danimarca, che sposò sua figlia Ingerid, ma non ottenne figli. Il successore per il trono di Norvegia fu, quindi, Magnus III, soprannominato Magnus Berrføtt (Magnus lo Scalzo), un figlio illegittimo di Olaf.

Olaf fondò la città di Bergen nel 1070. Una statua equestre di Olaf Kyrre è stata posizionata a Bergen nel 1998.

Olaf fu il primo re norvegese che imparò a leggere;[senza fonte] egli rafforzò il potere reale e istituì le corporazioni. La stesura delle leggi norvegesi (Gulatingsloven), inoltre, iniziò probabilmente durante il suo regno. Olaf migliorò le relazioni con il papato e fece costruire chiese a Bergen e Nidaros (Trondheim). Morì nel 1093 e fu sepolto a Nidaros.

Snorri Sturluson scrisse una saga su Olaf nell'opera Heimskringla, che racconta la storia dei re di Norvegia.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Predecessore Re di Norvegia Successore
Harald III Hardråde 1067–1093 Haakon Magnusson
Magnus III lo Scalzo