Primi ministri della Jugoslavia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Primo ministro di Jugoslavia è stato il capo del governo nel Regno dei Serbi, Croati e Sloveni,nel Regno di Jugoslavia e nella Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia,tra il 1918 e il 1992.

Elenco[modifica | modifica wikitesto]

Monarchia[modifica | modifica wikitesto]

Durante il Regno dei Serbi, Croati e Sloveni e il Regno di Jugoslavia,la carica di capo del governo fu esercitata dal Presidente del Consiglio dei Ministri (Председник министарског савјета/Predsednik ministarskog savjeta) tra il 1918 e il 1945.


Inizio mandato Fine mandato Nome Partito Note
20.12.1918. 16.8.1919. Stojan Protić Partito Radicale Popolare
16.8.1919. 19.2.1920. Ljubomir Davidović Partito Democratico
19.2.1920. 17.5.1920. Stojan Protić Partito Radicale Popolare
17.5.1920. 1.1.1921. Milenko Vesnić Partito Radicale Popolare
1.1.1921. 27.7.1924. Nikola Pašić Partito Radicale Popolare
27.7.1924. 6.11.1924. Ljubomir Davidović Partito Democratico
6.11.1924. 8.4.1926. Nikola Pašić Partito Radicale Popolare
8.4.1926. 17.4.1927. Nikola Uzunović Partito Radicale Popolare
17.4.1927. 27.7.1928. Velimir Vukčević Partito Radicale Popolare
27.7.1928. 6.1.1929. Anton Korošec Partito Popolare Sloveno
6.1.1929. 4.4.1932. Petar Živković Democrazia Radicale Rurale di Jugoslavia regime dittatoriale
4.4.1932. 6.7.1932. Vojislav Marinković Democrazia Radicale Rurale di Jugoslavia regime dittatoriale
6.7.1932. 27.1.1934. Milan Srškić Democrazia Radicale Rurale di Jugoslavia regime dittatoriale
27.1.1934. 20.12.1934. Nikola Uzunović Democrazia Radicale Rurale di Jugoslavia regime dittatoriale
20.12.1934. 24.6.1935. Bogoljub Jevtić Partito Nazionale Jugoslavo
24.6.1935. 5.2.1939. Milan Stojadinović Comunità Radicale Jugoslava
5.2.1939. 27.3.1941. Dragiša Cvetković Comunità Radicale Jugoslava
27.3.1941. 11.1.1942. Dušan Simović Colpo di stato,primo premier in esilio in Inghilterra.
11.1.1942. 26.6.1943. Slobodan Jovanović in esilio
26.6.1943. 10.8.1943. Miloš Trifunović in esilio
10.8.1943. 1.6.1944. Božidar Purić in esilio
1.6.1944. 29.1.1945. Ivan Šubašić Partito Agricolo Croato governo presieduto in contemporanea con Josip Broz Tito.

RSF di Jugoslavia[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 novembre 1945 fu proclamata la Repubblica Popolare Federale di Jugoslavia,poi rinominata Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia.Nel nuovo stato comunista la carica di premier fu esercitata dal Presidente del Consiglio Esecutivo Federale (Predsednik saveznog izvršnog veća).

Inizio mandato Fine mandato Nome Partito Note
29 novembre 1945 29 giugno 1963 Josip Broz Tito Lega dei comunisti di Jugoslavia Fino al 1953 col titolo di Presidente del governo
29 giugno 1963 16 maggio 1967 Petar Stambolić Lega dei comunisti di Jugoslavia
16 maggio 1967 18 maggio 1969 Mika Špiljak Lega dei comunisti di Jugoslavia
18 maggio 1969 30 luglio 1971 Mitja Ribičič Lega dei comunisti di Jugoslavia
30 luglio 1971 18 gennaio 1977 Džemal Bijedić Lega dei comunisti di Jugoslavia
14 febbraio 1977 16 maggio 1982 Veselin Đuranović Lega dei comunisti di Jugoslavia
16 maggio 1982 15 maggio 1986 Milka Planinc Lega dei comunisti di Jugoslavia
15 maggio 1986 30 dicembre 1988 Branko Mikulić Lega dei comunisti di Jugoslavia
16 marzo 1989 20 dicembre 1991 Ante Marković Lega dei comunisti di Jugoslavia
(fino al 1990)
Unione delle Forze Riformiste di Jugoslavia
(1990-1991)
Ultimo premier,sostituito da Aleksandar Mitrović
ad interim fino al 14 luglio 1992.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]