Luisa di Svezia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luisa di Svezia
Luisa di Svezia
Regina consorte di Danimarca
Stemma
In carica 29 gennaio 1906 – 14 maggio 1912
Predecessore Luisa d'Assia-Kassel
Successore Alessandrina di Meclemburgo-Schwerin
Nome completo Lovisa Josefina Eugenia
Nascita Stoccolma, 31 ottobre 1851
Morte Copenaghen, 20 marzo 1926
Luogo di sepoltura Cattedrale di Roskilde
Casa reale Bernadotte
Padre Carlo XV di Svezia
Madre Luisa dei Paesi Bassi
Consorte di Federico VIII di Danimarca
Figli Cristiano X di Danimarca
Haakon VII di Norvegia
Luisa, Principessa Friedrich Georg di Schaumburg-Lippe
Principe Harald
Principessa Ingeborg, Duchessa di Västergötland
Principessa Thyra
Principe Gustavo
Principessa Dagmar

Luisa di Svezia (in svedese Lovisa Josefina Eugenia; in danese Louise Josephine Eugenie; Stoccolma, 31 ottobre 1851Copenaghen, 20 marzo 1926) nata principessa di Svezia[1], divenne regina di Danimarca per matrimonio.

Famiglia d'origine[modifica | modifica sorgente]

Luisa nacque al Palazzo Reale di Stoccolma e fu l'unica figlia sopravvissuta del re Carlo XV di Svezia e della sua consorte Luisa dei Paesi Bassi[1].
I suoi nonni paterni erano il re Oscar I di Svezia e la regina Giuseppina di Leuchtenberg; quelli materni il principe Federico dei Paesi Bassi e la principessa Luisa di Prussia.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Nel 1862 conobbe il suo futuro marito. Il 15 luglio del 1868 si fidanzò con il principe ereditario di Danimarca Federico, futuro sovrano con il nome di Federico VIII, primogenito del re Cristiano IX di Danimarca e di Luisa d'Assia-Kassel.
Le nozze tra Luisa e Federico si celebrarono nella cappella del Palazzo Reale di Stoccolma il 28 luglio 1869[1]. Il matrimonio è stato celebrato con grande sfarzo e splendore nel momento in cui la Svezia era in uno stato di carestia, e la dote della principessa consisteva di cose prodotte in Svezia, a beneficio dell'economia svedese. Il matrimonio è stato proposto come un modo per creare amicizia tra la Danimarca e la Svezia.
Dalla loro unione nacquero otto figli:[1]

Il matrimonio non fu felice, né ha avuto alcun effetto sul rapporto tra i due paesi. Luisa non aveva un buon rapporto con la famiglia del marito, soprattutto non con la suocera e le sue cognate, e non ha ricevuto alcun sostegno da suo marito.

I contemporanei ci descrivono Luisa come una donna devota e austera, che non amava frequentare la società di Copenaghen, da lei considerata frivola.
Nel corso della sua vita contribuì a numerose opere di beneficenza sia in Danimarca che in Svezia. Nel suo paese natale patrocinò diverse istituzioni, la più famosa delle quali è la Fondazione Principessa Luisa, in favore dei bambini poveri.

La Regina Luisa morì a Palazzo di Amalienborg a Copenaghen nel 1926 ed è sepolto accanto a suo marito nella Cattedrale di Roskilde .

Albero genealogico[modifica | modifica sorgente]

Luisa di Svezia Padre:
Carlo XV di Svezia
Nonno paterno:
Oscar I di Svezia
Bisnonno paterno:
Giovanni Carlo XIV di Svezia
Trisnonno paterno:
Jean Henri Bernadotte
Trisnonna paterna:
Jeanne de Saint-Vincent
Bisnonna paterna:
Désirée Clary
Trisnonno paterno:
François Clary
Trisnonna paterna:
Françoise Rose Somis
Nonna paterna:
Giuseppina di Leuchtenberg
Bisnonno paterno:
Eugenio di Beauharnais
Trisnonno paterno:
Alexandre de Beauharnais
Trisnonna paterna:
Giuseppina de Tascher de la Pagèrie
Bisnonna paterna:
Augusta di Baviera
Trisnonno paterno:
Massimiliano I di Baviera
Trisnonna paterna:
Augusta Guglielmina d'Assia-Darmstadt
Madre:
Luisa dei Paesi Bassi
Nonno materno:
Federico d'Orange-Nassau
Bisnonno materno:
Guglielmo I dei Paesi Bassi
Trisnonno materno:
Guglielmo V di Orange-Nassau
Trisnonna materna:
Guglielmina di Prussia
Bisnonna materna:
Guglielmina di Prussia
Trisnonno materno:
Federico Guglielmo II di Prussia
Trisnonna materna:
Federica Luisa d'Assia-Darmstadt
Nonna materna:
Luisa di Prussia
Bisnonno materno:
Federico Guglielmo III di Prussia
Trisnonno materno:
Federico Guglielmo II di Prussia
Trisnonna materna:
Federica Luisa d'Assia-Darmstadt
Bisnonna materna:
Luisa di Meclemburgo-Strelitz
Trisnonno materno:
Carlo II di Meclemburgo-Strelitz
Trisnonna materna:
Federica Carolina Luisa d'Assia-Darmstadt

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Dama dell'Ordine dell'Elefante - nastrino per uniforme ordinaria Dama dell'Ordine dell'Elefante
— 1892
Dama dell'Ordine della regina Maria Luisa - nastrino per uniforme ordinaria Dama dell'Ordine della regina Maria Luisa

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d Darryl Lundy, Genealogia della principessa Luisa di Svezia, thePeerage.com, 10 maggio 2003. URL consultato il 7 ottobre 2009.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (NO) Bomann-Larsen, Tor (2004), Folket - Haakon & Maud II.
  • (SV) Lars Elgklou, Familjen Bernadotte. En kunglig släktkrönika.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]