Magnus II di Norvegia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Magnus II Haraldsson (10481069) fu re di Norvegia, figlio di Harald III lo Spietato e appartenente alla dinastia Bellachioma (in norvegese Hårfagreætten).

Harald Hardrådes mentre parte per l'Inghilterra.

Nell'estate del 1066 Harald III prepara la sua spedizione verso l'Inghilterra. Prima di partire ordina suo figlio reggente, e lo nomina successore alla corona norvegese. Il figlio minore di Harald II, Olaf, lo accompagna nella spedizione: mentre il re comandava la spedizione, il figlio gestiva il settore sinistro della flotta. Il morì poco dopo combattendo contro gli inglesi.

Magnus, una volta salito al potere, nel 1067 gestì la difficile situazione di un regno diviso, dato che il fratello Olaf prese possesso della parte settentrionale: la Norvegia - secondo le antiche leggi locali - era infatti considerata proprietà personale del re. Poco tempo dopo, nel 1069 Magnus morì per l'avvelentamento di un ergot: gli succedette il fratello Olaf, regnando dunque anche nella Norvegia meridionale.

Predecessore Re di Norvegia Successore Norwegian Royal Standard flag.png
Harald III lo Spietato 1066-1069
con Olaf III (1067-1069)
Olaf III il Pacifico