Charles Brackett

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Charles William Brackett (Saratoga Springs, 26 novembre 1892Los Angeles, 9 marzo 1969) è stato uno sceneggiatore statunitense.

Nella sua lunga carriera vinse tre premi Oscar: Oscar alla migliore sceneggiatura non originale nel 1951 per il film Giorni perduti insieme a Billy Wilder, Oscar alla migliore sceneggiatura originale nel 1951 per Viale del tramonto sempre con Wilder e lo stesso Oscar nel 1954 per Titanic. Inoltre, nel 1959, gli venne assegnato l'Oscar alla carriera, per i servigi resi all'Academy.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Sceneggiatore[modifica | modifica sorgente]

Produttore[modifica | modifica sorgente]

  • Giorni perduti, regia di Billy Wilder (1945) (anche sceneggiatore)
  • A ciascuno il suo destino, regia di Mitchell Leisen (1946) (anche sceneggiatore)
  • Il valzer dell'imperatore, regia di Billy Wilder (1948) (anche sceneggiatore)
  • Viale del tramonto, regia di Billy Wilder (1950) (anche sceneggiatore)
  • Titanic, regia di Jean Negulesco (1953) (anche sceneggiatore)
  • Niagara, regia di Henry Hathaway (1953) (anche sceneggiatore)
  • Il re ed io, regia di Walter Lang (1956)
  • Un pugno di polvere, regia di Philip Dunne (1958)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 39544222 LCCN: n85151724