Edgar Bergen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statuetta dell'Oscar Oscar onorario 1938

Edgar John Bergen, all'anagrafe Edgar John Berggren (Chicago, 16 febbraio 1903Paradise, 30 settembre 1978), è stato un attore e conduttore radiofonico statunitense, meglio conosciuto come ventriloquo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nacque a Chicago, figlio di Nilla Svensdotter Osberg e Johan Berggren, immigrati svedesi. È cresciuto a Decatur, Michigan. Imparò il ventriloquio da un opuscolo quando aveva 11 anni. All'età di 16 anni tornò a Chicago, dove frequentò la Lake View High School e ha lavorato ad un film muto. Ha dato la sua prima esibizione pubblica in Waveland Avenue Congregational Church che si trovava all'angolo nord-est di Waveland e Janssen.

Dopo le prime apparizioni ha cambiato legalmente il suo cognome alla più facile da pronunciare, "Bergen". In seguito a una carriera di attore, in svariate pellicole, raggiunge la fama lavorando in radio con il suo inseparabile amico marionetta, chiamata Charlie McCarthy. Lui e Charlie furono visti a una festa a New York da Elsa Maxwell per Noël Coward, che li consiglia per un ingaggio al famoso Rainbow Room.

Oltre al suo lavoro come ventriloquo, Edgar è stato anche un attore e creatore di fumetti. Creò le strisce a fumetti Mortimer & Charlie, che veniva stampata sui giornali dal luglio 1939 al maggio 1940, illustrato prima da Ben Batsford e poi da Carl Buettner.

Controllo di autorità VIAF: 34655046 LCCN: n85129723

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie