Çağlar Söyüncü

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Çağlar Söyüncü
AUT vs. TUR 2016-03-29 (381) (cropped).jpg
Söyüncü con la nazionale turca nel 2016
Nazionalità Turchia Turchia
Altezza 185 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Leicester City
Carriera
Giovanili
2006-2011non conosciuta Menemen Belediyespor
2011-2013Bucaspor
2013-2014non conosciuta Aliaga Futbol
Squadre di club1
2014-2016Altınordu34 (2)
2016-2018Friburgo50 (1)
2018-Leicester City74 (3)
Nazionale
2014Turchia Turchia U-181 (0)
2015Turchia Turchia U-193 (0)
2015Turchia Turchia U-203 (0)
2015Turchia Turchia U-211 (0)
2016-Turchia Turchia43 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 novembre 2021

Çağlar Söyüncü (Smirne, 23 maggio 1996) è un calciatore turco, difensore del Leicester City e della nazionale turca.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Di ruolo difensore centrale, è bravo nella gestione del pallone, anche sotto pressione.[1] Forte fisicamente, la sua capacità nel leggere le traiettorie dei palloni avversari lo rende bravo in fase d'intercetto.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Altınordu[modifica | modifica wikitesto]

Söyüncü con la maglia dell'Altınordu nel 2014.

Cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Bucaspor, nel 2014 passa all'Altınordu dove viene aggregato fin da subito in prima squadra. L'esordio arriva il 24 settembre, dello stesso anno, nel 2º turno della Coppa di Turchia nella vittoria, per 2-0, contro il Menemen Belediyespor. Il 28 dicembre successivo disputa anche la sua prima partita nella seconda divisione turca in occasione della partita casalinga vinta, per 1-0, contro il Manisaspor. Conclude la sua prima stagione con un totale di 10 partite giocate.

Nella stagione successiva, a soli 19 anni, diviene titolare inamovibile della sua squadra. A fine stagione totalizza 30 presenze e 2 reti e soprattutto l'interesse dei maggiori club turchi ed europei.

Friburgo[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 maggio 2016 viene acquistato dalla società tedesca del Friburgo per una cifra vicina ai 2,5 milioni di euro.[2][3] L'esordio arriva il 20 agosto successivo in occasione del 1º turno di Coppa di Germania vinto, per 0-4, contro il Babelsberg 1903. Otto giorni più tardi arriva anche l'esordio in Bundesliga in occasione della trasferta persa, per 2-1, contro l'Hertha Berlino. Conclude la sua prima stagione in Germania con un bottino di 25 presenze.

Il 27 luglio 2017 disputa il suo primo match internazionale in occasione del terzo turno preliminare di Europa League vinto, per 1-0, contro gli sloveni del Domžale. Il 1º ottobre successivo mette a segno la sua prima rete con la maglia del Friburgo, in occasione della vittoria casalinga, per 3-2, contro l'Hoffenheim andando a siglare il momentaneo 2-1. Conclude la stagione con 30 presenze e 1 rete.

Leicester City[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 agosto 2018 passa al Leicester City per 21 millioni di euro firmando un quinquennale.[4][5] Ha esordito con le Foxes il 27 ottobre 2018, debuttando in Premier League contro il West Ham Utd.[6] Dopo avere giocato poco il primo anno, nella stagione 2019-2020 Söyüncü ottiene più minutaggio in quanto l'allenatore Brendan Rodgers lo sceglie per rimpiazzare Harry Maguire, trasferitosi nel frattempo al Manchester United.[1][7]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo avere giocato nelle selezioni giovanili turche,[8] nel novembre del 2015 viene convocato da Fatih Terim per vestire la maglia della nazionale turca al posto dell'infortunato Serdar Aziz.[9] Il 17 novembre 2015 è tra le riserve della partita amichevole tra Turchia e Grecia ma non riesce ad ottenere l'esordio con la maglia della nazionale maggiore turca. L'esordio in nazionale arriva il 24 marzo 2016 in occasione dell'amichevole casalinga vinta, per 2-1, contro la Svezia dove sostituisce Ozan Tufan nei minuti finali.[10] Il 1º giugno 2018 mette a segno il suo primo gol con la maglia della nazionale, in occasione dell'amichevole pareggiata, per 2-2, contro la Tunisia.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 14 novembre 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014-2015 Turchia Altınordu 1L 4 0 CT 6 0 - - - - - - 10 0
2015-2016 1L 30 2 CT 0 0 - - - - - - 30 2
Totale Altınordu 34 2 6 0 - - - - 40 2
2016-2017 Germania Friburgo BL 24 0 CG 1 0 - - - - - - 25 0
2017-2018 BL 26 1 CG 2 0 UEL 2[11] 0 - - - 30 1
Totale Friburgo 50 1 3 0 2 0 - - 55 1
2018-2019 Inghilterra Leicester City PL 6 0 FACup+CdL 0+2 0 - - - - - - 8 0
2019-2020 PL 34 1 FACup+CdL 4+4 0 - - - - - - 42 1
2020-2021 PL 23 1 FACup+CdL 6+0 0 UEL 3 0 - - - 32 1
2021-2022 PL 11 1 FACup+CdL 0+2 0 UEL 4 0 CS 1 0 18 1
Totale Leicester City 74 3 18 0 7 0 1 0 100 3
Totale carriera 158 6 27 0 9 0 1 0 195 6

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Turchia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
24-3-2016 Adalia Turchia Turchia 2 – 1 Svezia Svezia Amichevole - Ingresso al 90+4’ 90+4’
31-8-2016 Adalia Turchia Turchia 0 – 0 Russia Russia Amichevole -
27-3-2017 Eskişehir Turchia Turchia 3 – 1 Moldavia Moldavia Amichevole -
5-6-2017 Skopje Macedonia Macedonia 0 – 0 Turchia Turchia Amichevole - Ammonizione al 34’ 34’
11-6-2017 Scutari Kosovo Kosovo 1 – 4 Turchia Turchia Qual. Mondiali 2018 -
2-9-2017 Charkiv Ucraina Ucraina 2 – 0 Turchia Turchia Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 73’ 73’
5-9-2017 Eskişehir Turchia Turchia 1 – 0 Croazia Croazia Qual. Mondiali 2018 -
6-10-2017 Eskişehir Turchia Turchia 0 – 3 Islanda Islanda Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 40’ 40’
9-10-2017 Turku Finlandia Finlandia 2 – 2 Turchia Turchia Qual. Mondiali 2018 -
9-11-2017 Cluj-Napoca Romania Romania 2 – 0 Turchia Turchia Amichevole -
13-11-2017 Adalia Turchia Turchia 2 – 3 Albania Albania Amichevole - Ammonizione al 90+2’ 90+2’
23-3-2018 Adalia Turchia Turchia 1 – 0 Irlanda Irlanda Amichevole - Ammonizione al 90’ 90’
27-3-2018 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 2 Turchia Turchia Amichevole -
28-5-2018 Istanbul Turchia Turchia 2 – 1 Iran Iran Amichevole -
1-6-2018 Carouge Tunisia Tunisia 2 – 2 Turchia Turchia Amichevole 1 Ammonizione al 33’ 33’
5-6-2018 Mosca Russia Russia 1 – 1 Turchia Turchia Amichevole -
7-9-2018 Trebisonda Turchia Turchia 1 – 2 Russia Russia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
10-9-2018 Solna Svezia Svezia 2 – 3 Turchia Turchia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
11-10-2018 Rize Turchia Turchia 0 – 0 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole -
14-10-2018 Soči Russia Russia 2 – 0 Turchia Turchia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
17-11-2018 Eskişehir Turchia Turchia 0 – 1 Svezia Svezia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
20-11-2018 Adalia Turchia Turchia 0 – 0 Ucraina Ucraina Amichevole -
30-5-2019 Antalya Turchia Turchia 2 – 1 Grecia Grecia Amichevole -
2-6-2019 Alanya Turchia Turchia 2 – 0 Uzbekistan Uzbekistan Amichevole -
7-9-2019 Istanbul Turchia Turchia 1 – 0 Andorra Andorra Qual. Euro 2020 - Ammonizione al 78’ 78’
11-10-2019 Istanbul Turchia Turchia 1 – 0 Albania Albania Qual. Euro 2020 - Ingresso al 46’ 46’
14-10-2019 Saint-Denis Francia Francia 1 – 1 Turchia Turchia Qual. Euro 2020 -
14-11-2019 Istanbul Turchia Turchia 0 – 0 Islanda Islanda Qual. Euro 2020 -
3-9-2020 Sivas Turchia Turchia 0 – 1 Ungheria Ungheria UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -
6-9-2020 Belgrado Serbia Serbia 0 – 0 Turchia Turchia UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -
24-3-2021 Istanbul Turchia Turchia 4 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2022 -
27-3-2021 Malaga Norvegia Norvegia 0 – 3 Turchia Turchia Qual. Mondiali 2022 1
30-3-2021 Istanbul Turchia Turchia 3 – 3 Lettonia Lettonia Qual. Mondiali 2022 - Ammonizione al 55’ 55’
27-5-2021 Alanya Turchia Turchia 2 – 1 Azerbaigian Azerbaigian Amichevole -
3-6-2021 Paderborn Turchia Turchia 2 – 0 Moldavia Moldavia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
11-6-2021 Roma Turchia Turchia 0 – 3 Italia Italia Euro 2020 - 1º turno - Ammonizione al 88’ 88’
16-6-2021 Baku Turchia Turchia 0 – 2 Galles Galles Euro 2020 - 1º turno -
20-6-2021 Baku Svizzera Svizzera 3 – 1 Turchia Turchia Euro 2020 - 1º turno - Ammonizione al 76’ 76’
4-9-2021 Gibilterra Gibilterra Gibilterra 0 – 3 Turchia Turchia Qual. Mondiali 2022 - Uscita al 81’ 81’
7-9-2021 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 6 – 1 Turchia Turchia Qual. Mondiali 2022 - Yellow card.svgYellow card.svgRed card.svg 36’, 44’
11-10-2021 Riga Lettonia Lettonia 1 – 2 Turchia Turchia Qual. Mondiali 2022 -
13-11-2021 Istanbul Turchia Turchia 6 – 0 Gibilterra Gibilterra Qual. Mondiali 2022 -
16-11-2021 Podgorica Montenegro Montenegro 1 – 2 Turchia Turchia Qual. Mondiali 2022 -
Totale Presenze 43 Reti 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Leicester City: 2020-2021
Leicester City: 2021

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Il Leicester è una delle squadre più interessanti in Europa, su ultimouomo.com, 30 ottobre 2019. URL consultato il 31 ottobre 2019.
  2. ^ (TR) YOLUN AÇIK OLSUN ÇAĞLAR SÖYÜNCÜ, su altinordu.org.tr. URL consultato l'11 giugno 2021.
  3. ^ (DE) Çağlar Söyüncü unterschreibt beim Sport-Club, su scfreiburg.com, 24 maggio 2016. URL consultato il 2 giugno 2016 (archiviato dall'url originale il 26 maggio 2016).
  4. ^ (DE) Çağlar Söyüncü verlässt den Sport-Club, su scfreiburg.com, 9 agosto 2018. URL consultato l'11 giugno 2021 (archiviato dall'url originale il 9 agosto 2018).
  5. ^ (EN) Leicester City Agree Çağlar Söyüncü Transfer, su lcfc.com. URL consultato il 19 agosto 2019.
  6. ^ Leicester City - West Ham United, 27/ott/2018 - Premier League - Cronaca della partita, su transfermarkt.it. URL consultato il 19 agosto 2019.
  7. ^ (EN) Brendan Rodgers backs Caglar Soyuncu to replace Harry Maguire, su sportsmole.co.uk. URL consultato il 19 agosto 2019.
  8. ^ (TR) ÇAĞLAR SÖYÜNCÜ, ÜMİT MİLLİ TAKIM'DA, su altinordu.org.tr. URL consultato l'11 giugno 2021.
  9. ^ (TR) ÇAĞLAR SÖYÜNCÜ'YE A MİLLİ DAVET, su altinordu.org.tr. URL consultato l'11 giugno 2021.
  10. ^ (TR) ÇAĞLAR SÖYÜNCÜ A MİLLİ OLDU, su altinordu.org.tr. URL consultato l'11 giugno 2021.
  11. ^ Nel terzo turno preliminare contro il Domžale.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]