Casapulla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Casapulla
comune
Casapulla – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Campania-Stemma.svg Campania
Provincia Provincia di Caserta-Stemma.png Caserta
Amministrazione
Sindaco Michele Sarogni (Lista Civica) dal 25/05/2014
Data di istituzione 26/05/2014
Territorio
Coordinate 41°04′00″N 14°17′00″E / 41.066667°N 14.283333°E41.066667; 14.283333 (Casapulla)Coordinate: 41°04′00″N 14°17′00″E / 41.066667°N 14.283333°E41.066667; 14.283333 (Casapulla)
Altitudine 46 m s.l.m.
Superficie 2,9 km²
Abitanti 8 622[1] (31-12-2010)
Densità 2 973,1 ab./km²
Comuni confinanti Casagiove, Curti, Macerata Campania, Recale, San Prisco
Altre informazioni
Cod. postale 81020
Prefisso 0823
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 061021
Cod. catastale B935
Targa CE
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Nome abitanti casapullesi
Patrono sant'Elpidio
Giorno festivo 26 maggio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Casapulla
Posizione del comune di Casapulla nella provincia di Caserta
Posizione del comune di Casapulla nella provincia di Caserta
Sito istituzionale

Casapulla (Casapùllë in campano[2]) è un comune italiano di 8.622 abitanti della provincia di Caserta in Campania.

L'attuale sindaco è Michele Sarogni, eletto il 26 maggio 2014 e appartenente alla lista civica "Casapulla Domani".

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Casapulla deriva da Casapulus, visto che in passato era chiamata Casa Apollonis, in riferimento al Dio Apollo, a cui era dedicato un tempio in zona. Secondo alcuni il nome deriva da casa e da pullus (pulito).

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Casapulla è famosa in tutta la provincia per il commercio, dato che si trova su una delle strade più importanti della provincia, la Via Appia. Purtroppo, ultimamente, la nascita di numerosi centri commerciali ha portato al diminuire dell'importanza delle attività commerciali che risiedono a Casapulla.

Persone legate alla città[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, Garzanti, 1996, p. 155.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Campania Portale Campania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Campania