Brendon Hartley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brendon Hartley
Brendon Hartley.JPG
Dati biografici
Nazionalità Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Dati agonistici
Categoria Formula 1, World Series by Renault
Ruolo Collaudatore
Squadra Mercedes
 

Brendon Hartley (Palmerston North, 10 novembre 1989) è un pilota automobilistico neozelandese, collaudatore della Mercedes.

Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

Nel febbraio 2008, all'età di 18 anni, Hartley ebbe un primo assaggio della Formula 1. Fu invitato dalla Red Bull, per uno show a Riyadh. Da lì, sono seguiti 3 giorni di prove per la Toro Rosso con una vettura del 2008.

Nel novembre 2008, è stato chiamato per dei test, insieme al test driver ufficiale Sébastien Buemi, dopo l'incidente di Mark Webber occorso in bicicletta[1].

Per la stagione 2009, Hartley è stato nominato come riserva ufficiale sia per la Red Bull, sia per il team Toro Rosso[2].

Non essendo stato però in possesso della superlicenza fino all'aprile 2009, il suo ruolo di tester è stato ricoperto, per le prime gare della stagione dal pilota David Coulthard, ritiratosi dalle corse alla fine della stagione 2008. Il pilota neozelandese, dopo aver ottenuto la superlicenza, viene ufficialmente nominato pilota di riserva della Red Bull[3].

Dal Gran Premio di Germania viene sostituito da Jaime Alguersuari[4].

Nella stagione 2010 viene riconfermato come tester oltre a militare nella World Series by Renault.

Da luglio 2010 viene interrotto il suo legame con la Red Bull[5].

Per la stagione 2012 viene scelto come collaudatore della Mercedes. Per la stagione 2013 viene confermato come collaudatore del team Mercedes.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Buemi, Hartley to cover for Webber, itv-f1.com, 26 novembre 2008. URL consultato il 7 maggio 2009.
  2. ^ Brendon Hartley terzo pilota di Red Bull e Toro Rosso, f1grandprix.it, 10 marzo 2009. URL consultato il 7 maggio 2009.
  3. ^ Brendon Hartley riserva Red Bull a Barcellona, italiaracing.net, 1º maggio 2009. URL consultato il 7 maggio 2009.
  4. ^ Jaime Alguersuari nominato terzo pilota Red Bull e Toro Rosso in italiaracing.net, 1º luglio 2009. URL consultato il 1º luglio 2009.
  5. ^ Hartley lascia la Red Bull in gpupdate.net, 21 luglio 2010. URL consultato il 22 luglio 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport