Ocean Racing Technology

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ocean Racing Technology
Sede Portogallo Portogallo
Algarve
Categorie
GP2 Series
GP3 Series
Dati generali
Anni di attività dal 2002
Fondatore Tiago Monteiro
Direttore Tiago Monteiro
José Guedes
GP2 Series
Anni partecipazione dal 2005
Miglior risultato
Vittorie 2
Piloti nel 2012
24. non conosciuta
25. Paesi Bassi Nigel Melker
GP3 Series
Anni partecipazione dal 2012
Piloti nel 2012
17. non conosciuta
18. Spagna Carmen Jordá
19. Irlanda Robert Cregan

Ocean Racing Technology è una scuderia automobilistica portoghese, che compete nella GP2 e nella GP3 Series.

Nato in Spagna nel 2002 come BCN Competición, il team è stato rinominato quando Tiago Monteiro ha acquistato la squadra nel novembre 2008.

Storia[modifica | modifica sorgente]

BCN Competición[modifica | modifica sorgente]

Il team è stato creato nel 2002, e la stagione di debutto è stata nella Formula Nissan 2000, con i piloti Andrea Belicchi e Carlos Martin. Nel 2003 e nel 2004 la squadra ha militato nell'International Formula 3000, cogliendo i migliori risultati nel secondo anno, quando ha schierato Enrico Toccacelo accanto all'argentino Esteban Guerrieri e ha ottenuto il 2º posto nel campionato riservato ai team.

Nel 2005-06, il team è stato coinvolto nella A1 Grand Prix, con la gestione della vettura del Sudafrica, passata dall'anno dopo alla DAMS.

Nel 2005, il team è passato alla nuova categoria della GP2 Series ingaggiando il pilota venezuelano Ernesto Viso e il giapponese Hiroki Yoshimoto; il team ha concluso l'anno con 35 punti e il 9º posto nel campionato scuderie.

Nel 2006, il team si è confermato come team di metà schieramento, segnando punti occasionalmente. Yoshimoto ha continuato con la squadra, inizialmente con Timo Glock, che però non trovandosi a proprio agio a metà stagione si è trasferito alla iSport International, e poi Luca Filippi. La squadra ha di nuovo terminato la stagione in 9ª posizione, con 22 punti.

Per il 2007, BCN ha assunto due asiatici, Ho-Pin Tung e Sakon Yamamoto, poi sostituito dal finlandese Markus Niemelä quando il giapponese ritorna in Formula 1 con la Spyker. Alla fine dell'anno vengono totalizzati solo 4 punti, con il 13º e ultimo posto in classifica.

Nel periodo invernale del 2008 la squadra partecipa alla stagione inaugurale della GP2 Asia Series con Miloš Pavlović e Jason Tahinci; la stagione della serie principale, caratterizzata da problemi finanziari, termina con un quarto posto per Adrián Vallés a Monaco come unico risultato a punti, che vale il 12º posto tra le scuderie.

Ocean Racing Technology[modifica | modifica sorgente]

La BCN Competición è stata acquistata dal portoghese Tiago Monteiro e da José Guedes nel novembre 2008, che ne hanno spostano la sede nell'Algarve e l'hanno rinominata Ocean Racing Technology. Il passaggio è avvenuto mentre era in corso la stagione 2008-2009 della GP2 Asia[1].

Nel 2009 i piloti sono Karun Chandhok e Álvaro Parente, con quest'ultimo che vince una gara in Belgio; nella classifica dei team il risultato finale è il 9º posto.

Per il 2010 vengono schierati Max Chilton e Fabio Leimer, che avevano corso con la squadra anche nella GP2 Asia; la stagione termina con il 12º e ultimo posto nella classifica dei team, con una vittoria di Leimer in Spagna.

Nel 2011 Oliver Turvey e Andrea Caldarelli corrono nella GP2 Asia, mentre per la serie principale i piloti sono Johnny Cecotto Jr. e Kevin Mirocha, sostituito nel finale di stagione da Brendon Hartley, che fa segnare gli unici punti per la squadra, classificata in 13ª e ultima piazza.

Nel 2012 si iscrive anche alla GP3 Series, sostituendo la Tech 1 Racing.[2]

Risultati[modifica | modifica sorgente]

International Formula 3000[modifica | modifica sorgente]

Risultati della International Formula 3000[3]
Anno Vettura Piloti Vittorie Poles Giri veloci Punti D.C. T.C.
2003 Lola B02/50-Zytek Judd KV Australia Rob Nguyen 0 0 0 5 15°
Italia Valerio Scassellati 0 0 0 0 NC
Italia Alessandro Piccolo 0 0 0 0 NC
Stati Uniti Will Langhorne 0 0 0 0 NC
Regno Unito Marc Hynes 0 0 0 0 NC
Italia Giovanni Berton 0 0 0 0 NC
Italia Ferdinando Monfardini 0 0 0 0 NC
2004 Lola B2/50-Zytek Italia Enrico Toccacelo 1 1 0 56
Argentina Esteban Guerrieri 0 0 0 28

GP2 Series[modifica | modifica sorgente]

Risultati GP2 Series[3]
Stagione Vettura Piloti Vittorie Pole GPV Punti D.C. T.C.
2005 Dallara-Mecachrome Venezuela Ernesto Viso 0 0 1 21 12°
Giappone Hiroki Yoshimoto 0 0 1 24 16°
2006 Dallara-Mecachrome Germania Timo Glock 0 0 0 5 4° †
Giappone Hiroki Yoshimoto 0 0 0 12 15°
Italia Luca Filippi 0 0 0 7 19t°
2007 Dallara-Mecachrome Cina Ho-Pin Tung 0 0 0 4 23° 13°
Giappone Sakon Yamamoto 0 0 0 0 30°
Finlandia Markus Niemelä 0 0 0 0 31°
Finlandia Henri Karjalainen 0 0 0 0 NC
2008 Dallara-Mecachrome Italia Paolo Maria Nocera 0 0 0 0 34° 12°
Spagna Adrián Vallés 0 0 0 5 21°
Serbia Miloš Pavlović 0 0 0 0 32°
Brasile Carlos Iaconelli 0 0 0 0 29°
2009 Dallara-Mecachrome India Karun Chandhok 0 0 0 10 18°
Portogallo Álvaro Parente 1 1 1 30
2010 Dallara-Mecachrome Svizzera Fabio Leimer 1 0 1 8 19° 12°
Regno Unito Max Chilton 0 0 0 3 24°
2011 Dallara-Mecachrome Germania Kevin Mirocha 0 0 0 0 22° 13°
Nuova Zelanda Brendon Hartley 0 0 0 4 19°
Venezuela Johnny Cecotto Jr. 0 0 0 0 24°
2012 Dallara-Mecachrome Regno Unito Jon Lancaster 0 0 0 0 34° 11°
Nuova Zelanda Brendon Hartley 0 0 0 1 25°
Brasile Victor Guerin 0 0 0 0 30°
Paesi Bassi Nigel Melker 0 0 0 25 19°

GP2 Asia Series[modifica | modifica sorgente]

  • † Questi piloti hanno corso per diversi team durante la stagione, la posizione finale li comprende tutti.
  • D.C. = Posizione nel campionato piloti, T.C. = Posizione nel campionato team.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Fabrizio Corgnati, Monteiro compra la BCN e la ribattezza Ocean Racing, 422race.com, 29 novembre 2008. URL consultato il 15 febbraio 2013.
  2. ^ (EN) Ocean Racing Technology enters GP3 Series in 2012, GP3 Series, 07-03-2012.
  3. ^ a b Iscritti e risultati della GP2 e della Formula 3000

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

automobilismo Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo