Shinji Ono

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Shinji Ono
Shinji Ono WSW.jpg
Ono in azione con la maglia del Western Sydney W. nel 2013
Nazionalità Giappone Giappone
Altezza 175 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra FC Ryūkyū
Carriera
Giovanili
1990-1992non conosciuta Imazawa Boys
1992-1995non conosciuta Imazawa Jr.
1995-1998non conosciuta Shimizu Commercial HS
Squadre di club1
1998-2001Urawa Reds86 (20)
2001-2006Feyenoord112 (19)
2006-2007Urawa Reds53 (8)
2008-2010Bochum34 (0)
2010-2012Shimizu S-Pulse70 (8)
2012-2014Western Sydney W.47 (9)
2014-2019Consadole Sapporo62 (2)
2019-2021FC Ryūkyū23 (0)
2021-Consadole Sapporo3 (0)
Nazionale
1997-1999Giappone Giappone U-204+ (4+)
2004Giappone Giappone Olimpica3 (2)
1998-2008Giappone Giappone56 (6)[1]
Palmarès
Transparent.png Mondiale di calcio Under-20
Argento Nigeria 1999
Coppa Asia.svg Coppa d'Asia
Oro Libano 2000
Transparent.png Confederations Cup
Argento Corea del Sud-Giappone 2001
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 settembre 2018

Shinji Ono (小野 伸二 Ono Shinji?; Numazu, 27 settembre 1979) è un calciatore giapponese, centrocampista del Consadole Sapporo.

Nel 2002 è stato eletto Calciatore asiatico dell'anno. Dal 2001 al 2006 ha giocato nel Feyenoord, nella prima divisione olandese, vincendo la Coppa UEFA nel 2002, partecipando da titolare anche in finale.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un trequartista destro, capace di andare a rete calciando anche di sinistro. Oltre a disporre di una buona potenza di tiro, sa calciare con un'ottima precisione, infatti riesce a trovare il gol effettuando tiri a lunga distanza, anche da fuori area, oltre a essere bravo nell'assist. Grazie alla sua abilità nei calci piazzati, è capace di segnare bene in punizione,[2] ma soprattutto in calcio di rigore, infatti è un rigorista affidabile.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Urawa Reds e Feyenoord[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nella prefettura di Shizuoka, inizia a giocare nella J1 League (la massima serie calcistica giapponese) con la maglia degli Urawa Red Diamonds nel 1998 e segna 9 reti nella prima stagione da professinista.

Acquistato nel 2001 dal Feyenoord Rotterdam, prende parte alla Coppa UEFA 2001-2002, in cui il club di Rotterdam supera ai quarti di finale i connazionali del PSV Eindhoven. Ambo le sfide finiscono con il risultato di 1-1 e il Feyenoord si impone per 5-4 ai tiri di rigore: Ono segnerà il primo rigore per la sua squadra, che in finale vincerà per 3-2 contro il Borussia Dortmund, con Ono schierato come titolare, sostituito all'85º minuto da Ferry de Haan. Ono diviene così il primo calciatore giapponese a vincere un trofeo continentale europeo. Durante la propria militanza nel Feyenoord si infortunerà in più occasioni[4] e perderà molte partite.

Nel 2006 viene torna a giocare nell'Urawa Red Diamonds, con cui vince in quell'anno la J1 League. Nel 2007 gioca la AFC Champions League. Non giocherà la finale contro il Sepahan, che finirà con la vittoria dei suoi compagni, dopo il pareggio della gara di andata.

Bochum e Shimizu S-Pulse[modifica | modifica wikitesto]

Prelevato nel 2007 dal Bochum, in Bundesliga, non consegue dei risultati molto brillanti, avendo subito anche degli infortuni.

Nel 2010, anche per esigenze personali, per stare accando alla moglie e ai figli,[5] torna in Giappone, dove gioca con lo Shimizu S-Pulse per tre stagioni.

Western Sydney[modifica | modifica wikitesto]

Trasferitosi in Australia, al Western Sydney, nel 2012, gioca nella A-League. Con le sue reti guida la squadra sino alla finale del campionato, grazie al successo in semifinale contro il Brisbane Roar, contro cui realizza il gol del 2-0,[6] ma il Western Sydney perderà per 2-0 la finale contro il Central Coast Mariners.

Consadole Sapporo e FC Ryūkyū[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2014 torna in Giappone: gioca in J2 League con il Consadole Sapporo e nel 2016 ottiene con i compagni la promozione in prima divisione. Tornerà a giocare in seconda divisione con il FC Ryūkyū e successivamente, nel 2021 potrà vestire ancora una volta la maglia del Consadole Sapporo in prima divisione.[7]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

All'età di 18 anni ha preso parte al Mondiale 1998 con la nazionale giapponese, facendo di lui il calciatore nipponico più giovane a prendere parte alla coppa del mondo. L'anno successivo giocherà nella Nazionale Under 20 al mondiale in Nigeria, dove il Giappone otterrà l'argento arrivando per la prima volta in finale, Ono segnerà la rete del 2-0 contro l'Inghilterra e contro il Messico.

Riuscirà a laurearsi campione d'Asia vincendo la Coppa delle nazioni asiatiche 2000, segnando il suo primo gol in nazionale maggiore contro l'Arabia Saudita nella partita vinta 4-1, per poi giocare ancora una volta contro l'Arabia Saudita in finale vincendo per 1-0: Ono è entrato in partita al 89° sostituendo Hiroaki Morishima.

Verrà convocato per partecipare alla FIFA Confederations Cup 2001 segnando su punizione il gol del 1-0 contro il Canada nella partita che i giapponesi vinceranno 3-0.[8] Nel 2004 viene convocato come fuori quota nella nazionale olimpica alle Olimpiadi in Grecia, dove il Giappone sarà eliminato come ultima squadra del suo girone, Ono segnerà due rigori nella partita persa contro il Paraguay per 4-3.[9]

Segnerà la rete del 1-1 contro l'Inghilterra nella partita amichevole che finirà in pareggio.[10]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
1-4-1998 Seul Corea del Sud Corea del Sud 2 – 1 Giappone Giappone Amichevole -
24-5-1998 Yokohama Giappone Giappone 0 – 0 Rep. Ceca Rep. Ceca Amichevole -
31-5-1998 Losanna Messico Messico 2 – 1 Giappone Giappone Amichevole -
26-6-1998 Lione Giamaica Giamaica 2 – 1 Giappone Giappone Mondiali 1998 - 1º turno -
5-2-2000 Hong Kong Messico Messico 1 – 0 Giappone Giappone Amichevole -
13-2-2000 Macao Singapore Singapore 0 – 3 Giappone Giappone Qual. Coppa d'Asia 2000 -
16-2-2000 Macao Brunei Brunei 0 – 9 Giappone Giappone Qual. Coppa d'Asia 2000 -
20-2-2000 Macao Macao Macao 0 – 3 Giappone Giappone Qual. Coppa d'Asia 2000 -
15-3-2000 Kōbe Giappone Giappone 0 – 0 Cina Cina Amichevole -
16-8-2000 Hiroshima Giappone Giappone 3 – 1 Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti Amichevole -
14-10-2000 Sidone Arabia Saudita Arabia Saudita 1 – 4 Giappone Giappone Coppa d'Asia 2000 - 1º turno 1
17-10-2000 Sidone Uzbekistan Uzbekistan 1 – 8 Giappone Giappone Coppa d'Asia 2000 - 1º turno -
20-10-2000 Beirut Qatar Qatar 1 – 1 Giappone Giappone Coppa d'Asia 2000 - 1º turno -
24-10-2000 Beirut Iraq Iraq 1 – 4 Giappone Giappone Coppa d'Asia 2000 - Quarti di finale -
29-10-2000 Beirut Arabia Saudita Arabia Saudita 0 – 1 Giappone Giappone Coppa d'Asia 2000 - Finale -
20-12-2000 Tokyo Giappone Giappone 1 – 1 Corea del Sud Corea del Sud Amichevole -
31-5-2001 Niigata Giappone Giappone 3 – 0 Canada Canada Conf. Cup 2001 - 1º turno 1
2-6-2001 Niigata Giappone Giappone 2 – 0 Camerun Camerun Conf. Cup 2001 - 1º turno -
4-6-2001 Kashima Giappone Giappone 0 – 0 Brasile Brasile Conf. Cup 2001 - 1º turno -
7-6-2001 Yokohama Giappone Giappone 1 – 0 Australia Australia Conf. Cup 2001 - Semifinale -
10-6-2001 Yokohama Giappone Giappone 0 – 1 Francia Francia Conf. Cup 2001 - Finale -
1-7-2001 Sapporo Giappone Giappone 2 – 0 Paraguay Paraguay Amichevole -
4-7-2001 Ōita Giappone Giappone 1 – 0 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole -
7-10-2001 Southampton Nigeria Nigeria 2 – 2 Giappone Giappone Amichevole -
7-11-2001 Saitama Giappone Giappone 1 – 1 Italia Italia Amichevole -
27-3-2002 Łódź Polonia Polonia 0 – 2 Giappone Giappone Amichevole -
14-5-2002 Oslo Norvegia Norvegia 3 – 0 Giappone Giappone Amichevole -
25-5-2002 Tokyo Giappone Giappone 1 – 1 Svezia Svezia Amichevole -
4-6-2002 Saitama Giappone Giappone 2 – 2 Belgio Belgio Mondiali 2002 - 1º turno -
9-6-2002 Yokohama Giappone Giappone 1 – 0 Russia Russia Mondiali 2002 - 1º turno -
14-6-2002 Osaka Giappone Giappone 2 – 0 Tunisia Tunisia Mondiali 2002 - 1º turno -
18-6-2002 Sendai Giappone Giappone 0 – 1 Turchia Turchia Mondiali 2002 - Ottavi di finale -
16-10-2002 Tokyo Giappone Giappone 1 – 1 Giamaica Giamaica Amichevole 1
28-3-2003 Tokyo Giappone Giappone 2 – 2 Uruguay Uruguay Amichevole -
10-9-2003 Niigata Giappone Giappone 0 – 1 Senegal Senegal Amichevole -
8-10-2003 Tunisi Tunisia Tunisia 0 – 1 Giappone Giappone Amichevole -
11-10-2003 Bucarest Romania Romania 1 – 1 Giappone Giappone Amichevole -
19-11-2003 Ōita Giappone Giappone 0 – 0 Camerun Camerun Amichevole -
31-3-2004 Singapore Singapore Singapore 1 – 2 Giappone Giappone Qual. Mondiali 2006 -
28-4-2004 Praga Rep. Ceca Rep. Ceca 0 – 1 Giappone Giappone Amichevole -
30-5-2004 Manchester Islanda Islanda 2 – 3 Giappone Giappone Amichevole -
1-6-2004 Manchester Inghilterra Inghilterra 1 – 1 Giappone Giappone Amichevole 1
9-6-2004 Saitama Giappone Giappone 7 – 0 India India Qual. Mondiali 2006 -
8-9-2004 Kolkata India India 0 – 4 Giappone Giappone Qual. Mondiali 2006 1
13-10-2004 Mascate Oman Oman 0 – 1 Giappone Giappone Qual. Mondiali 2006 -
25-3-2005 Tehran Iran Iran 2 – 1 Giappone Giappone Qual. Mondiali 2006 -
27-5-2005 Tokyo Giappone Giappone 0 – 1 Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti Amichevole -
10-2-2006 San Francisco Stati Uniti Stati Uniti 3 – 2 Giappone Giappone Amichevole -
18-2-2006 Shizuoka Giappone Giappone 2 – 0 Finlandia Finlandia Amichevole -
22-2-2006 Yokohama Giappone Giappone 6 – 0 India India Qual. Coppa d'Asia 2007 1
28-2-2006 Dortmund Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 2 – 2 Giappone Giappone Amichevole -
30-3-2006 Ōita Giappone Giappone 1 – 0 Ecuador Ecuador Amichevole -
9-5-2006 Osaka Giappone Giappone 1 – 2 Bulgaria Bulgaria Amichevole -
13-5-2006 Saitama Giappone Giappone 0 – 0 Scozia Scozia Amichevole -
4-6-2006 Düsseldorf Malta Malta 0 – 1 Giappone Giappone Amichevole -
12-6-2006 Kaiserslautern Australia Australia 3 – 1 Giappone Giappone Mondiali 2006 - 1º turno -
20-8-2008 Sapporo Giappone Giappone 1 – 3 Uruguay Uruguay Amichevole -
Totale Presenze (49º posto) 56 Reti 6

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Feyenoord: 2001-2002
Urawa Red Diamonds: 2006
Urawa Red Diamonds: 2006
Urawa Red Diamonds: 2006
Urawa Red Diamonds: 2006

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

  • Coppa d'Asia Under-17
1994
2000

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN254807380 · NDL (ENJA00800291 · WorldCat Identities (ENviaf-254807380