Tatsuya Tanaka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tatsuya Tanaka
Tatsuya Tanaka.jpg
Nazionalità Giappone Giappone
Altezza 168 cm
Peso 63 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Albirex Niigata
Carriera
Giovanili
1998–2000Teikyo High School
Squadre di club1
2001-2013Urawa Reds233 (56)
2013-Albirex Niigata133 (13)
Nazionale
2002-2004Giappone Giappone U-2330 (7)
2005-2009Giappone Giappone16 (3)
Palmarès
Asian Games logo.svg Giochi asiatici
Argento Pusan 2002
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 marzo 2019

Tatsuya Tanaka (田中達也 Tatsuya Tanaka?; Shūnan, 27 novembre 1982) è un calciatore giapponese, attaccante dell'Albirex Niigata.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Urawa Reds[modifica | modifica wikitesto]

Giocherà come professionista nell'edizione 2001 della J1 League, segnando la sua prima rete con il gol del 4-2 vincendo contro il Tokyo Verdy, inoltre sarà autore di una doppietta nella vittoria per 3-1 ai danni del Sanfrecce Hiroshima. Vincerà la Coppa del Giappone segnando il gol del 2-1 battendo il Vissel Kobe, metterà a segno una doppietta nella vittoria per 6-1 contro lo Shimizu S-Pulse in semifinale, inoltre segnerà una rete anche nella finale prevalendo per 4-0 contro il Kashima Antlers. Nel 2006 vincerà la J1 League 2006 segnando quattro reti nel campionato, l'anno successivo vincerà la AFC Champions League segnando tre reti. È nell'edizione 2007 del campionato giapponese segnerà un record personale con nove reti.

Albirex Niigata[modifica | modifica wikitesto]

A partire dal 2013 vestirà la maglia dell'Albirex Niigata segnando il suo primo gol per la squadra nella sconfitta per 3-2 contro l'Oita Trinita. Segnerà una doppietta nell'edizione 2014 della Coppa dell'Imperatore nella vittoria per 8-1 battendo il Saurcos Fukui, segnerà un'altra doppietta nell'edizione 2015 battendo per 4-0 il Blaublitz Akita. Nel 2017 la squadra finisce al 17º posto nella classifica del campionato, dovendo retrocedere in seconda divisione, segnando il suo primo gol in J2 League nella sconfitta per 4-3 contro il Tokyo Verdy.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Viene convocato nella nazionale del Giappone Under-23 per partecipare ai Giochi asiatici del 2002 vincendo l'argento, aprendo le marcature battendo per 2-0 la Palestina e segnando la rete del 5-2 vincendo contro il Bahrein. Viene convocato in nazionale olimpica prendendo parte ai Giochi di Atene giocando in tutte e tre le partite.

Ottiene la sua prima convocazione nella nazionale maggiore del Giappone nell'edizione 2005 della Coppa dell'Asia orientale nella sconfitta per 1-0 contro la Corea del Nord, nella partita successiva segnerà la sua prima rete con il gol del 2-2 nel pareggio contro la Cina. Segnerà altre due volte, nella vittoria per 3-0 contro il Qatar, e il gol del 2-1 vincendo contro lo Yemen. Il 28 marzo 2009 giocherà la sua ultima partita in nazionale contro il Bahrain, partita che il Giappone vincerà per 1-0.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Urawa Reds: 2006
Urawa Reds: 2003
Urawa Reds: 2005, 2006
Urawa Reds: 2006

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Urawa Reds: 2007

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2002

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]