Torri di Quartesolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Torri di Quartesolo
comune
Torri di Quartesolo – Stemma Torri di Quartesolo – Bandiera
ponte sul fiume Tesina, attribuito ad Andrea Palladio
ponte sul fiume Tesina, attribuito ad Andrea Palladio
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Veneto-Stemma.png Veneto
Provincia Provincia di Vicenza-Stemma.png Vicenza
Amministrazione
Sindaco Ernesto Ferretto (lista civica) dal 26/05/2014
Territorio
Coordinate 45°31′00″N 11°37′00″E / 45.516667°N 11.616667°E45.516667; 11.616667 (Torri di Quartesolo)Coordinate: 45°31′00″N 11°37′00″E / 45.516667°N 11.616667°E45.516667; 11.616667 (Torri di Quartesolo)
Altitudine 30 m s.l.m.
Superficie 18,67 km²
Abitanti 11 939[1] (31-12-2010)
Densità 639,48 ab./km²
Frazioni Lerino, Marola
Comuni confinanti Gazzo (PD), Grumolo delle Abbadesse, Longare, Quinto Vicentino, Vicenza
Altre informazioni
Cod. postale 36040
Prefisso 0444
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 024108
Cod. catastale L297
Targa VI
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanti quartesolani
Patrono Santi Gervasio e Protasio
Giorno festivo 19 giugno
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Torri di Quartesolo
Posizione del comune di Torri di Quartesolo all'interno della provincia di Vicenza
Posizione del comune di Torri di Quartesolo all'interno della provincia di Vicenza
Sito istituzionale

Torri di Quartesolo (le Tóri in veneto[2]) è un comune italiano di 11.939 abitanti[3] della provincia di Vicenza.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le origini del nome

"Torri" si riferisce chiaramente alle opere difensive qui erette dai Vicentini nel medioevo. "Quartesolo" è invece più antico e rimanda al latino quartu perché il paese dista quattro miglia romane da Vicenza[2].

Il paese, confinando con Vicenza, in tempi recenti è diventato nel corso di pochi anni un grande centro industriale e commerciale di riferimento per l'intera provincia ma anche per quella di Padova. In pochissimi chilometri sono sorte due grandi aree commerciali: "Le Piramidi" (che con i suoi 150 negozi in un unico blocco, i grandi magazzini, i pub, le discoteche e la multisala cinematografica "The Space Cinema" è diventato il polo commerciale più grande del Veneto), e il centro "Palladio" di 100 negozi (solo per poche decine di metri amministrativamente entro il territorio del Comune di Vicenza, ma di fatto gravitante su Torri). Da citare anche la grande sede di "Centro Torri" ("Torri 1" e "Torri 2") di Intesa Sanpaolo, ove sono accentrati servizi bancari ed amministrativi. I due palazzi furono edificati dalla ex-Banca Cattolica del Veneto rispettivamente nel 1974 e nel 1979.

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]

Variazioni[modifica | modifica wikitesto]

La circoscrizione territoriale ha subito le seguenti modifiche: nel 1987 distacco di territori aggregati al comune di Vicenza e aggregazione di territori staccati dal comune di Vicenza (zone disabitate).[5]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

Marola[modifica | modifica wikitesto]

La Chiesa della frazione di Marola

Marola tra le frazioni è la più grande.

Da dieci anni a questa parte ha subito uno sviluppo intenso senza sosta, passando da frazione di campagna a prolungamento della città. Marola è legata al fiume che vi scorre, ossia il fiume Tesina, che da sempre accompagna la storia di tutto il comune di Torri di Quartesolo. Marola ha nella chiesa il suo baricentro, ma le attività commerciali principali si svolgono lungo Via dal Ponte, ovvero lungo il collegamento Marola-Lerino. Di grande importanza anche Via Stradone che collega la frazione ai comuni limitrofi.

Marola è ricordata anche per la beata Mamma Rosa.

Lerino[modifica | modifica wikitesto]

A Lerino transita la linea ferroviaria Milano-Venezia, una delle tratte ferroviarie più importanti d'Italia.

Persone legate a Torri di Quartesolo[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ a b AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Torino, UTET, 2006, p. 780.
  3. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  5. ^ Fonte: ISTAT - Unità amministrative, variazioni territoriali e di nome dal 1861 al 2000 - ISBN 88-458-0574-3

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Vicenza Portale Vicenza: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Vicenza