Campiglia dei Berici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campiglia dei Berici
comune
Campiglia dei Berici – Stemma Campiglia dei Berici – Bandiera
Villa Repeta
Villa Repeta
Dati amministrativi
Stato Italia Italia
Regione Veneto-Stemma.png Veneto
Provincia Provincia di Vicenza-Stemma.png Vicenza
Sindaco Marisa Gonella (Lega) dall'08/06/2009
Territorio
Coordinate 45°20′00″N 11°32′00″E / 45.333333°N 11.533333°E45.333333; 11.533333 (Campiglia dei Berici)Coordinate: 45°20′00″N 11°32′00″E / 45.333333°N 11.533333°E45.333333; 11.533333 (Campiglia dei Berici)
Altitudine 16 m s.l.m.
Superficie 10 km²
Abitanti 1 782[1] (31-12-2010)
Densità 178,2 ab./km²
Comuni confinanti Agugliaro, Albettone, Noventa Vicentina, Sossano
Altre informazioni
Cod. postale 36020
Prefisso 0444
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 024022
Cod. catastale B511
Targa VI
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti campigliesi
Patrono san Pietro
Giorno festivo 29 giugno
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Campiglia dei Berici
Posizione del comune di Campiglia dei Berici all'interno della provincia di Vicenza
Posizione del comune di Campiglia dei Berici all'interno della provincia di Vicenza
Sito istituzionale

Campiglia dei Berici è un comune italiano di 1.751 abitanti[2] della provincia di Vicenza, in Veneto.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La denominazione del comune fino al 1867 era Campiglia.[3] La derivazione del nome è "campus", che vuol dire campo coltivato o terreno pianeggiante.

In epoca medievale, il territorio fu sotto il comando dei vescovi di Vicenza. Il castello, che fu costruito nella stessa epoca, venne distrutto nel 1194. Il feudo di Campiglia fu venduto, nel 1217, alla famiglia Repeta seguendo le sorti di Vicenza.

Il paese subì ampie distruzioni nel XVI secolo.

Monumenti e luoghi di interesse[modifica | modifica sorgente]

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[4]


Persone legate a Campiglia dei Berici[modifica | modifica sorgente]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica sorgente]

Il trasporto pubblico a Campiglia dei Berici è garantito da autocorse svolte dalla società Ferrovie e Tramvie Vicentine (FTV).

Fra il 1887 e il 1979 la località fu servita dalla fermata Pilastri di Campiglia della tranvia Vicenza-Noventa-Montagnana, gestita anch'essa dalle FTV.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Fonte: ISTAT – Bilancio demografico al 28/02/2007 [1].
  3. ^ Fonte: ISTAT – Unità amministrative, variazioni territoriali e di nome dal 1861 al 2000 – ISBN 88-458-0574-3
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]