Edwin McMasters Stanton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Edwin McMasters Stanton

Edwin McMasters Stanton (Steubenville, 19 dicembre 1814Washington, 24 dicembre 1869) è stato un politico statunitense.

Fu avvocato, a capo del dipartimento di giustizia degli Stati Uniti dal 1860 al 1861 e segretario di guerra durante la Guerra civile americana e nel periodo della riscostruzione, dal 20 gennaio 1862 al 28 maggio 1868.

La guerra civile[modifica | modifica wikitesto]

Dal punto di vista politico, nel 1860, Stanton si oppose al repubblicano Abramo Lincoln. Dopo l'elezione di Lincoln a presidente, Stanton accettò di lavorare come consulente legale del segretario alla guerra Simon Cameron, del quale prese il posto il 15 gennaio 1862. Fu molto efficace nell'amministrare il vasto dipartimento della guerra, ma dedicò la maggior parte delle sue energie a perseguire gli ufficiali dell'Unione che sospettava avessero simpatie per il Sud - il più famoso di questi fu il maggiore generale Fitz John Porter -. Stanton usò tutto il suo potere di segretario affinché la corte marziale si pronunciasse contro i "ribelli" e impedisse loro qualunque avanzamento di carriera.

L'8 agosto 1862, Stanton emise un'ordinanza che imponeva "l'arresto e l'imprigionamento di qualunque persona o persone che avessero preso parte, con atti, parole o scritti, nello scoraggiare l'arruolamento volontario, o in qualunque modo dato aiuto al nemico, o avessero svolto qualunque azione contro gli Stati Uniti". Rimase segretario alla guerra anche dopo l'assassinio di Lincoln.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore: Segretario alla Guerra degli Stati Uniti Successore: Simbolo del Dipartimento di guerra degli Stati Uniti
Simon Cameron 20 gennaio 1862 - 28 maggio 1868 John McAllister Schofield
Segretari alla Guerra degli Stati Uniti
Knox · Pickering · McHenry · Dexter · Dearborn · Eustis · Armstrong · Monroe · W. Crawford · Calhoun · Barbour · P. Porter · Eaton · Cass · Poinsett · Bell · Spencer · J. Porter · Wilkins · Marcy · G. Crawford · Conrad · J. Davis · Floyd · Holt · S. Cameron · Stanton · Schofield · Rawlins · Belknap · A. Taft · J. Cameron · McCrary · Ramsey · Lincoln · Endicott · Proctor · Elkins · Lamont · Alger · Root · W. Taft · Wright · Dickinson · Stimson · Garrison · Baker · Weeks · D. Davis · Good · Hurley · Dern · Woodring · Stimson · Patterson · Royall

Controllo di autorità VIAF: 16013764 LCCN: n50023269